In vacanza a Parigi con i bimbi… i consigli più fighi!

Share this...
Share on FacebookPin on PinterestTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone
Cosa fare a Parigi con figli piccoli
Parigi si sa, val bene una messa. Ma io non sono credente, quindi vi risparmio la parte sulle chiese (a parte quella nel 14esimo fatta ispirandosi alla Tour Eiffel, Notre Dame du Travail). Piuttosto, vi darò qualche dritta su cosa fare dove andare come fare coi bimbi a Parigi, dato che ormai sono diventata un ufficio turistico (oh, ma continuate pure a chiedere eh! si fa per dire). 

Se dovete ancora prenotare l’aereo (leggete nel nostro post come affrontare un volo con bambini), scegliete Orly, a meno che l’hotel non sia fuori città. Orly è a sud di Parigi ma abbastanza vicino alla città, ci vuol poco in taxi (anche meno di 30€ contro i minimo 60 di Charles de Gaulle), l’autobus diretto vi porta a Denfert-Rochereau, un vero punto di snodo. Se invece arrivate a CDG e siete tirchi, prendete il Roissy Bus, che vi porta direttamente all’Opéra. Un posto di merda mal servito, ma tant’è. L’alternativa cara è Le Cars Airfrance, partono da entrambi gli aeroporti e fanno varie tappe in città, capolinea prima di ripartire Montparnasse (dove incontrate le mamme più gnocche di Parigi). Se arrivate a Beauvais… non solo siete marcioni, ma vi farete anche due palle tante, tra la navetta e poi la metro. Bon courage.

E dove dormo? Dimenticatevi gli hotel italiani e mettetevi l’anima in pace: qui gli hotel fan cagare, sono piccoli al limite della decenza e cari, molto cari. Se pensate di spendere poco, andate a Cantù in vacanza. Se invece siete rassegnati, sceglietelo in una zona ben servita, come Montparnasse appunto, o Nation (per me la meglio in hotel). Se volete fare i fighi sceglietelo nel Marais, ora che i gay si possono sposare (era l’ora) magari incapperete anche in qualche simpatico matrimonio da fotografare (siamo secondi solo ai giapponesi, quanto a foto cazzute).
Place abbesses con i bambini a parigi

E cosa visito? Compratevi una guida, ragazzi. A Parigi c’è troppo da vedere e io ne conosco la metà, ma che dico, nulla. Qualcosa di particolare che non tutti fanno? La vista della città dalla Tour Montparnasse (e che ci posso fare se sto in un posto figo), una passeggiata sul Pont des Arts, una visita al muro dei “ti amo” ad Abbesses (Montmartre), una passeggiata nei parchi più belli (Buttes-Chaumont per la vista sulla città, Luxembourg per l’atmosfera, Monceau per la particolarità, Boulogne per la vastità), un giro sulla linea 6 della metro, la cosiddetta “aérienne” (io vi consiglio di prenderla in direzione Etoile, appena passata la stazione Bir-Hakeim avrete una sorpresa bellissima, io mi incanto ogni mattina, soprattutto se non c’è foschia, poi scendete a Trocadéro e godetevi la vista). Poi mettetevi sotto l’arco davanti al Louvre in una giornata limpida e guardate verso Les Tuileries: vedrete in linea place de la Concorde, tutti gli Champs Elysées, l’Arco di Trionfo e il Grande Arche de la Défense. Prendete un battello al tramonto, oppure alcuni organizzano brunch adatti alla famiglia la domenica.

Pont des arts a Parigi

E dove mangio? Con i bambini non sarete proprio visti benissimo, soprattutto se arrivate con uno dei quei mostruosi trii che prendono il posto di tre loro tavolini. Non tutti hanno il seggiolone (chaise haute, per la cronaca). Quindi invece di rintanarvi nelle solite pizzerie (una delle migliori in città: “O’ Scià“, un nome un programma), optate per le catene che fanno cucina semplice ma buona ed abbastanza economica, tipo Hippopotamus, Chez Clément e Léon. Le migliori crêpes di Parigi sono al 52 di boulevard de Vaugirard, da Ty Breiz. Non accettano prenotazioni ma il servizio è veloce. 

Visitare Parigi con bambini

Consigli sparsi: evitate i passeggini più che potete, oppure pensate a spostarvi in autobus

Comprate un carnet di biglietti, sotto i 4 anni non si paga, dai 4 ai 12 ridotto. 
Un biglietto vale 70 minuti in autobus (ma non potete fare andata e ritorno con lo stesso, vale solo se cambiate bus), ma solo una corsa in metro. Sono venduti anche sugli autobus ma costano molto di più e non sono riutilizzabili. 
Sfruttate gli autobus per vedere la città. La linea che preferisco è la 95, taglia Parigi da nord a sud, da Montmartre a Porte de Vanves, passando per Opéra e Louvre.
Potrebbero non parlare inglese. 
Gli scippatori sono ovunque, non fate che debba incontrarvi al consolato mentre raccontate come vi hanno rubato lo zaino appena scesi dal taxi, per favore.
Se pensate che a Parigi esistano primavera e estate, vi sbagliate.
Comprate i macarons a Ladurée
Fate un giro da Colette, in Saint Honoré. 
Visitate Lafayette, è bellissima, fantastica, ma per shopping francese andate a Le Bon Marché
I mercatini per le pulci sono acchiappabischeri. 
Portate i bimbi al Jardin d’Acclimatation, o alla Villette, o alla Ménagerie del Jardin des Plantes. Anche l’acquario è molto bello, fanno anche spettacoli e i bambini lo adorano. Al Luxembourg c’è lo spettacolo delle marionette, se vi piacesse il genere. Bellissimi e tantissimi libri li trovate da Chante Livre, rue de Sèvres. Al Luxembourg ci sono i poney, un giretto è obbligatorio! 
Infine, non chiedetemi di EuroDisney. Ci sono stata a 12 anni, all’apertura, e spero di non tornarci per ancora molto tempo.
Visitare parigi con bambini piccoli

Se avete bisogno, fate un fischio. 

Ma son certa che vi trovo prima io, mentre guardate naso all’insù la TUREFFELLE (P1).

Profitez bien!

Tags from the story
,
Written By
More from Anya

Tutto su tua madre

Share this... Adesso ridi, quando vedi le mie foto da piccola. Ti...
Read More

121 Comments

  • Utilissimo post per chi pensa di andare a Parigi con prole. Brava Anya!

    Conoscendo abbastanza bene Parigi sia con che senza prole, mi sento di dare ragionissima ad Anya: se siete passeggino muniti scegliete l'autobus! La rete degli autobus e' capillarissima per tutta la capitale ed e' un ottimo modo per vedere la citta'.
    Per chi dovesse restare almeno per una settimana e utilizzare molto i mezzi pubblici consiglio il pass Navigo Decouverte, praticamente lo stesso pass che hanno i residenti con le stesse tariffe! L'unico accorgimento e' di portarsi dietro una foto tessera.

    La tour Montparnasse e' un ottimo consiglio, a cui aggiungo anche la possibilita' di mangiare a pranzo o a cena o di fare una merenda nel ristorante al 56o piano chiamato il Ciel de Paris da cui si gode una meravigliosa vista di Parigi (TUREFFELLE inclusa). A questo punto potreste poi scendere a prendere il caffe' da Anya che abita dietro l'angolo.
    Come lo so? Io ci ho mangiato una pizza divina da Anya!

    Bel blog, tornero' a trovarvi!
    Nippi

  • La linea 6 é la mia preferita. E ogni volta la vista della tureffelle mi lascia senza fiato…
    che dire del bus 95, lo prendo spesso. Col passeggino…

  • Mi permetto di suggerire anche la mongolfiera del parco André Citroën nel 15mo. Da lassù c'è una vista meravigliosa di tutta Parigi. E il parco é carino soprattutto quando sono accesi i jeux d'eau.

  • Ma figurati! Parigi è un sogno, con i suoi topini (ne ho visto uno ieri sui binari, era adorabile!) e i suoi mini-mini-mini-mini hotel. Ok, i parigini un pochino meno 🙂 Chiedi se hai bisogno!

  • in un attimo sei diventata il mio guru..ad halloween torno a parigi con puffo novenne e marito, ho preso un appartamento da un tipo francese vicino l'arc du trionphe..mi suggerisci qualcosa per festeggiare senza svenarsi e crollare di sonno? mercì 😀

    • Intendi festeggiare Halloween? Mi informo su cosa si può fare in città, io non amo questo tipo di feste 🙂 La cosa migliore, secondo me, è andare per strada, se sei in zona Champs Elysées sei già a buon punto! In realtà, la festa non è molto sentita, ci sono serate nei locali, ma per le strade… mai visto granché. L'alternativa è sempre Dinseyland!

  • Ciao, bello questo post e fa proprio al caso mio 🙂
    A fine ottobre io, mio marito e mia figlia duenne andremo a Parigi. Per me e consorte sarà la 5a volta, quindi vorremmo organizzare le giornate non tanto (non solo..) per visitare la città, ma per far divertire e stupire la pupa.
    Domande:
    – aereo: voliamo con Easyjet. Basta la carta d'identità per la pupa, giusto?
    – metro: perché la sconsigli per i bimbi?
    – Leggendo qui è là ho sentito che la tappa ai Jardin de Plantes è obbligatoria. E' vero che l'ingresso è gratuito?
    – mi consigli di portare l'alzasedia? visto che nei ristoranti spesso non c'è seggiolone, lei come mangia?? non vorrei ripiegare su McDonald's… 🙁

    Grazie!
    Dany

    • Ciao cara Dany, quanti anni ha la bimba?
      Se va ancora in giro col passeggino, la metro è molto faticosa, perché non ci sono praticamente scale mobili. Se invece cammina e non usate il passeggino, via libera! Sì, porta il rialzo per le sedie, ti servirà! Da qualche parte (tipicamente le catene tipo Hippopotamus o Chez Clément) ce l'hanno, ma non darlo per scontato!
      Il jardin des plantes è gratuito, è l'ingresso alla Ménagerie che è a pagamento (non ricordo quanto, ma non pochissimo, però ne vale la pena!). Per l'aereo sì, basta la carta d'identità!
      Se hai bisogno, fammi sapere!
      Anya

    • Non preoccuparti, magari l'aria "esotica" le farà venire appetito, ma anche se non mangiasse tanto non le succederà niente… Comunque in genere ovunque fanno un piatto di pasta (pâtes), che loro usano come contorno per carne e pesce, quindi proprio bianca bella bollita 🙂 Al supermercato (io consiglio Monoprix) trovi poi di tutto, anche tramezzini adatti ai bimbi (cotto e burro, per esempio)!

    • Rieccomi! evviva, la data si avvicina 🙂
      domandina pratica: voliamo con easyjet alle 6 del mattino. Come mi comporto con il bibe di latte? quest'estate in volo nazionale con rayanair non mi scaldavano il latte, quindi me lo son fatto bello caldo a casa e poi l'ho messo in uno scaldabibe. Con easijet fa lo stesso? mi fanno problemi al check-in con il bibe di latte o lo posso portare?
      GRAZIE!!
      Dany

    • Non hanno il microonde, e non ricordo se me lo hanno scaldato, ma mi pare proprio di no… Credo che l'unico modo sia a bagnomaria. Ad ogni modo, ai controlli passa, al massimo ti chiedono di berlo 🙂

  • Ciao Anya andrò a Parigi a maggio 2014, lo so mi muovo per chiedere info con troppo anticipo ma sono fatta così. Sono già stata in Francia e purtroppo ho già un'idea ben precisa degli hotel francesi, ma lasciando questo particolare volevo sapere se c'è qualcosa di bello da fare con i bambini (eccetto Disneyland), il mio ha 4 anni, qualcosa tipo la Lego che sta in Danimarca, o la casa di Barbie di Berlino, ma anche Hamleys londinese, posti che ci sono molto piaciuti. Altra domanda che mi dici dei mercatini natalizi parigini?(volendo pensare anche ad una scappata a dicembre….)Ciao e grazie

    • Ciao Ai,
      i mercatini di Natale sono carini, più che altro per l'ambientazione (Champs Elysées verso place de la Concorde soprattutto, ma anche a La Défense), però con mercatini in sé non sono granché, è roba piuttosto commerciale e c'è un casino tremendo. Una cosa carina è Babbo Natale sulla slitta in cielo, che passa ad orari definiti (sugli Champs) e che la P1 l'anno scorso trovò davvero entusiasmante. A Parigi trovi inoltre il parco Asterix e il parco Playmobil, ma io non sono ancora stata né all'uno né all'altro. Ad ogni modo, tutto quello che può esserci è fuori città, una grande menata se non hai l'auto con bimbi piccoli!

  • Anya, grazie per le tue diritte, e mi scuso fin da ora se continuerò a farti domande:
    1) in che zona di Parigi ci consigli di prendere l'albergo avendo prole al seguito (ho visto che Montmartre si raggiunge con lunga salita)
    Noi staremo 11 giorni, anche per visitare zone limitrofe: 2) ci consigli di noleggiare l' auto da subito o vedere Parigi sfruttando i mezzi pubblici per i primi 3,4 gg e poi noleggiare l'auto (tieni presente che la differenza è quasi irrisoria-tipo 40/50 euro)

    • Io Montmartre la eviterei, perché rischi di finire in zone brutte se non conosci bene il quartiere… Proprio sulla cima sì, ci arrivi a piedi! Io direi in zona Nation-Bastille!
      Per la macchina, assolutamente inutile in città, anzi, solo un peso, non troveresti nemmeno parcheggio!

  • 3) ieri ho letto del ParisMuseumPass pensi convenga? c'è qualche altra tessera sconto che unisce musei e mezzi di trasporto?
    GRAZIEGRAZIEGRAZIEGRAZIE
    PS perchè non ti proponi come guida di Parigi per il sito-rivista Turisti per caso? Sei perfetta.

  • anch'io ho una domanda!
    visto che il film Puffi2 è stato ambientato in gran parte a Parigi, hanno allestito qcosa per l'occasione?

    Ci sono eventi per il prossimo fine settimana?
    GRAZIE!!
    Dany

  • grazie per il tuo blog….arriverò domani a parigi con mio marito e le mie tre figlie….7,4,2 anni….ho preso un appartamento vicino al Louvre….sono stata più volte a Parigi ma mai con le tre "grazie"….speriamo nel tempo….dicono forte vento…Rita

  • Grazie per i consigli Anya! Arriveremo a Parigi giovedì (siamo tra i fortunatissimi che atterrano a Beauvais 😉 ) e staremo fino a domenica..praticamente con soli 2 giorni pieni per visitarla..Con bimba di 18 mesi e passeggino, ci consigli la Paris Visite zona Centro? Dove si acquista? Temperature all'incirca? Grazie intanto..

    • Io fossi in voi camminerei il più possibile, col passeggino in metro è una vera rottura! Potete anche comprare dei carnet da 10 biglietti, risparmiate e li usate secondo bisogno. Ricordati che un biglietto (tranne quelli acquistati sull'autobus), può essere utilizzato su più linee di bus nel giro di poco più di un'ora. Le temperature sono scese, non fa freddissimo ma fino a stamani pioveva molto e tirava vento, ora c'è un bel sole e direi 12-13 gradi.

  • Beh 20° a ottobre è un evento!scommetto che sono tutti in maglietta e pantaloncini 😉 come lo so?xchè ci ho vissuto 5 anni! cmq quello che mi manca di più sono i trasporti pubblici! quoto tutto ciò che hai scritto ovviamente
    P.S. Questo blog mi piace da matti

  • Ciao, a novembre sarò a Parigi per due giorni e alloggerò proprio in un hotel a Montparnasse 🙂
    Mi dai qualche consiglio per mangiare la sera nel quartiere?
    Dal CDG come mi consigli di raggiungere l'hotel dato che arriveremo intorno alle 19,00 in aereoporto? Meglio il taxi o ce la posso fare anche coi mezzi (sono vicina alla fermata Pernety)?
    Grazie mille!

    ps: ma visto il tuo commento sugli scippatori, posso girare tranquilla con reflex e piccola borsa a tracolla?

    • Ciao, se fai attenzione e non cammini col naso all'insù non dovresti avere problemi 🙂 Chiudi sempre tutto!
      Da CDG a Montparnasse c'è il comodissimo Les Cars Airfrance, un autobus diretto, ma costa uno sparo. Io farei RER e metro 13, per l'orario nessun problema! Da provare a Montparnasse la crêperie Ty Breiz, in boulevard de Vaugirard, una delle migliori in città!

  • ciao a tutti, approfitto del blog per raccontare la mia esperienza, magari puo' essere utile a qualcuno 🙂

    – suggerimento prima di partire:
    se avete uno smartphone scaricate l'app gratuita Paris Metro: vi permette di avere a portata di mano la cartina di parigi (anche se non userete metro), indirizzi utili di musei e quant'altro e soprattutto.. funziona anche offline 🙂
    io ho scaricato anche l'app gratuita dizionario francese/italiano, non si sa mai 🙂

    – abbiamo volato con easyjet. Nonostante qui e da altre parti non fosse richiesto nessun tipo di doumento per la bimba (2 anni e mezzo) oltre la carta d'identità, a Malpensa ci hanno chiesto l'attestato di famiglia: ebbenesì! Ovviamente non lo avevamo, ma fortunatamente dato che mi porto sempre dietro nei viaggi la cartella clinica di mia figlia dentro c'era anche il certificato di famiglia..FIUUUU! è andata. Da parigi a Malpensa non ci hanno chiesto niente.
    Con easyjet fino ai 5 anni avete la precedenza al check-in e quindi non fate fila
    (con Ryanair quest'estate la fila l'abbiamo dovuta fare eccome)

    – easyjet: ti scaldano il bibe di latte senza problemi (Ryanair col piffero!)

    – è vero quanto scritto in quetso blog: passeggini e metro non vanno molto d'accordo. Nonostante questo l'ho trovato comodo per gli spostamenti e soprattutto già li conoscevamo visto che è la quinta volta che andiamo a parigi. Certo, quando la pupa si addormentava sul passeggino erano dolori..scale su scale..ma i disabili non prendono le metro??

    – su tutto la mia bimba è impazzita per il parco giochi nel parco di Lussemburgo: è a pagamento (sia per adulti che per bambini) ma ne vale la pena

    – abbiamo girato in lungo e in largo varie tipologie di ristorante da quelli più economici a quelli un po' più chicchettosi: ma i seggioloni?? solo da mc donald's e in un altro lo abbiamo trovato..

    grazie per il blog!
    Dany

  • ah, man mano mi vengono in mente le cose:

    in metro il passeggino NON ci passa! noi ne avevamo uno compatto, superleggero, ma i passaggi sono davvero stretti. Nonostante questo esistono delle porte più ampie a lato dei normali ingressi adibiti a disabili/carrozzine/passeggini. Dovete chiamare schiacciando il bottone e aspettare che vi aprano.

    Dany

  • Ciao simpaticissima, complimenti per il blog! Volevo chiederti questo: Capodanno, dove mi consiglieresti il brindisi famigerato? Non vorrei il cenone ma nemmeno il casino degli Champs Elysees, ho letto che è pericoloso…Magari un brindisi su un ponte a Notre Dame e poi ritorno all'albergo in bus per evitare la metro? E per il freddo che dici? Ultima cosa, una sera vorrei andare da Lapin Agile a Montmartre, se esco dopo mezzanotte in quelle zone secondo te ho problemi per andare a prendere bus o metro? Grazie!

    • Non è che sugli Champs è pericoloso… Ad ogni modo basta andare in centro, di sicuro le isolette tra Ile de la cité e de St Louis sono molto carine, ma perché non andare nel Marais? Dev'essere molto suggestivo! La metro per me conviene, ma non fa alcune fermate (intorno agli Champs tipicamente). Gli autobus esistono anche notturni, ma io consiglio un taxi 🙂
      Quanto a Montmartre nessun problema la sera: il 18esimo è un arrondissement strano, alcuni lati sono proprio brutti, altri carini e residenziali. Ma insomma, non è che ti fanno niente…
      Freddo, freddissimissimo! Siamo già sotto zero la notte, fai te 🙂

    • Grazie per la risposta. Non so, da una parte nella folla agli Champs col rischio di avere poi casini sul metro, dall'altra scegliere una zona più tranquilla…però ho letto che non c'è nessuno spettacolo particolare in giro, mi sa che me ne esco nei dintorni dell'albergo a bere qualcosa…Volevo invece prenotare al Lapin Agile a Montmartre, tu lo consigli?

    • Io non ci sono mai stata, so che è molto turistico, ma se piace, piace! 🙂 Io andrei in giro per il centro, verso il Marais, a Capodanno. Magari fanno qualcosa sui quais (le rive della Senna), quindi puoi andare in zona Hotel de Ville e da lì girellare! Di sicuro c'è tanto movimento anche verso il Quartier Latin (per restare in centro).

  • Scusami Dany com'è che hai scritto, cito "Nonostante qui e da altre parti non fosse richiesto nessun tipo di doumento per la bimba (2 anni e mezzo) oltre la carta d'identità". Mio figlio ha quasi 4 anni e viaggia da…..quasi quattro anni e mi hanno sempre detto di tenere nella carta di identità lo stato di famiglia e puntualmente tutti l'hanno aperta e controllata. Meno male che l'avevi con te, cmq hanno sbagliato quelli del Comune a non dirtelo quando hanno fatto la carta di identità a tua figlia….

  • Scusa di nuovo Dany come si chiama questo parco di Lussemburgo che dici? Inoltre, oltre al McDonald's per non pagare tanto dove ci consigli di andare?? Grazie
    Un saluto affettuoso anche alla padrona di casa, Anya, anche se non ci conosciamo.

    • Ciao Ai, di posti in cui mangiare ne ho consigliati. Un'alternativa ottima a McDo è Hippopotamus, ne trovi ovunque. Altrimenti, per cambiare, Flam's.
      Il parco è il Jardin du Luxembourg, in zona St Michel, quinto arrondissement. Il parchetto coi giochi per i bimbi è sul lato che dà su rue Guynemer.

  • E' buona regola viaggiare sempre con un certificato attestante paternità e maternità del minore.
    Chiedete anche che sulla carta di identità siano riportati i nomi dei genitori.
    Klarissa

  • Anya sai che qualche giorno fa ho incontrato delle turiste francesi qui a Napoli che vedendo un topo sono quasi saltate dalla gioia perchè dicevano "come da noi, come da noi". Che risate!
    Poi volevo domandarti una cosa, visto che mi sono messa a rileggere le risposte del post, ma tu hai una pizzeria a Parigi e dove? (Nippi scrive che ha mangiato un'ottima pizza da te)

  • ciao io giovedì arrivo a Parigi sino a domenica, io e mio marito con due bimbi. Sono d'accordo per il passeggino( già provato nel 2008) cammineremo, mi confermi che è freddo freddo e che prevedono neve per venerdì? Io alloggio in appartamento nel Marais vicino al Pompidou, hai delle dritte da darmi per non fare la solita Parigi commerciale? pensavo di portare i bimbi ad una mostra sulle formiche (sai dell'esistenza) e alla Villette che ne pensi?
    grazie michela

  • Ciao Anya, sto organizzando un week end lungo a Parigi per il mese di marzo…più che altro per trovare dei voli a prezzi accettabili.viaggio con pupa che marzo avrà due anni e due mesi.credo che partiremo con easy jet.il passeggino (ho un maclaren) non viaggia in stiva giusto?per la piccola quindi carta di identità più stato di famiglia/certificato di nascita con nome di mamma e papà?quando sono stata a parigi mi ricordo di aver camminato tanto tanto, pochi mezzi e sopratutto zero metro.anche a me hanno detto che la metro con i passeggini è scomoda.la piccola paga il biglietto sia su metro e bus o no?per l'albergo quindi la zona migliore è montparnasse o nation?la cosa che mi interessa di più è la cena e il dopo-cena, perchè di giorno per mangiare ci si arrangia sempre…..una volta cenato (si ma dove???) con un bambino piccolo, forse è meglio tornarsene in hotel o suggerisci qualcosa?????grazie Saretta

    • volevo aggiungere un'altra domanda.se si prende il taxi, immagino che ovviamente non abbiano i seggiolini…..la bimba è meglio legarla con la cintura o teberla in braccio????grazie. Saretta

    • Ciao Saretta, non so come si comportano riguardo alla Carta d'identità, io viaggio semore coi passaporti e non mi hanno mai chiesto nessun documento supplementare. Easyjet può imbarcare il passeggino come fartelo portare fino alla scaletta, dipende da chi incontri, a volte lasciano scegliere a te. Ad ogni modo va sempre in stiva. I bimbi sotto i 4 anni non pagano sui mezzi. A marzo dopo cena ti consiglio di rientrare, quest'anno il 12 marzo eravamo sotto la neve. In taxi puoi tenerla in braccio, non c'è problema.

  • Ciao Saretta, lo stato di famiglia all'interno della carta di identità non devi portarlo solo quando prendi l'aereo, ma sempre, poichè se per es. durante una passeggiata domenicale ti fermasse la polizia chiedendo i documenti (i classici controlli auto) avrebbe anche il diritto di chiedere la CI con il certificato (non lo chiedono mai, ma potrebbero….)Per quanto riguarda il passeggino viaggia in stiva, ma te lo porti fin sotto l'aereo e poi lo consegni davanti alle scale, stai attenta perchè arrivati in aeroporto ti esce dappertutto c'è chi lo mette sul nastro dei bagagli normali, c'è chi lo mette nell'area dei bagagli enormi (bici, tavole da surf, strumenti musicali), c'è chi te lo fa trovare direttamente sotto l'aereo. Tutto dipende dagli aeroporti…ma tranquilla ovunque sono andata io l'ho sempre trovato. volendo oltre al passeggino puoi portarti anche l'adattatore, che è obbligatorio per legge in auto in Italia per i bimbi con peso superiore a 18 kg. L'adattatore puoi portarlo gratuitamente in aereo, fin sopra e lo usi per far sedere la bimba sia in aereo che in taxi.

  • Grazie mille per i consigli.per quanto riguarda il tempo credo cha a parigi sia un pò un terno al lotto come si suol dire…..in un precedente viaggio fatto a fine aprile, avevo sciarpa/guanti e piumino…..poi stando solo 3 giorni ci si adatterà un pò.certo che se nel dopo cena ci fosse qualche circo/teatro che offre spettacoli anche per i piccoli, se ne potrebbe approfittare.im questo week end conto di prenotare i voli.poi rimane il grosso scoglio dell'albergo.ce ne sono troppi!!!!!

    • Certo qualcosa c'è da fare, ma dipende dai giorni esatti in cui vieni. Puoi controllare gli spettacoli del periodo su questo sito http://www.wondercity.com/. Io vado sempre lì a vedere cosa propone la città!
      Per l'hotel… per me è difficile consigliarti, non soggiorno in albergo da quando ero una giovane donzella praticamente single 🙂 Scegli come zona Nation o Montparnasse, e rassegnati ad avere una stanza piccina 🙂

    • Verremo a marzo, dal 27 al 30, perchè dopo per me causa lavoro, diventa impossibile….aprile tra pasqua e ponti vari diventa un pò cara….e da maggio in poi inizio la "campagana" bilanci e dichiarazioni dei redditi…..allora per gli alberghi mi indirizzerò su quelle zone.per la dimensione della stanza, lo so che sono molto più picole rispetto alle nostre.è un particolare che non sfugge a nessuno!!!!mi piacerebbe cmq "ripassare" i punti più importanti/storici della città, amche per rinfrescarmi la memoria e poi magari trovando qualcosa anche per la bimba, tipo giardini, zoo, parchi a tema, cose del genere….lasciando i musei solo in caso di maltempo, anche perchè non so se abbia molto senso in 3 giorni rintanarsi al louvre, per vederne un quarto alla velocità della luce….speriamo che mio marito apprezzi, dato che è il suo regalo di compleanno….per il momento, grazie ancora.

    • I parchi migliori per me sono: Luxembourg, Butte Chaumont, Monceau e Montsouris. Vi consiglio di prendere gli autobus, così vedete più cose senza la stanchezza della metro e restando comodamente seduti! Studiatevi le linee 🙂

  • …Buonasera Anya… visto che hai una così paziente e "missionaria" voglia di dare consigli a noi maldestri turisti "allo sbaraglio" ti presento la nostra visita a Parigi in programma dal 17 al 21 Maggio 2014…abbiamo tempo ma vogliamo organizzarci in anticipo se possibile… Ho prima scritto "NOSTRA VACANZA" perchè saremo in 7 :
    – NIco ( io ^_^ ), Cinzia ( mia moglie ) ,. Raffaello ( nostro bimbo che a Maggio 2014 avrà 2 anni e 7 mesi )
    – Miei genitori ( 66 e 69 anni )
    – Miei Suoceri ( 69 e 75 anni ).
    Soggiorneremo in un'appartamento a 50 metri da Place de la Bastille.
    Potremmo non affittare ( l'idea era appunto quella di affittarlo in loco ) il passeggino per Raffaello; per gli spostamenti abbiamo letto della "Paris Visite"…. dicci tu cosa meglio……
    Avremo in tutto 4 giorni ; cosa ci consigli di visitare ?? —io ho visitato Parigi 2 volte, 2 volte anche mia moglie…per il resto della combriccola nulla.
    La domanda su cosa visitare sembra retoricae banale, ma dovremmo coniugare le esigenze di un bimbo di 2 anni e 7 mesi con quelle dei suoi nonni settantenni ed oltre,,, da una parte quindi un bimbo che certo non è ancora un ragazzo, e dall'altra 70enni ….nessuna menomazione nel camminare ma certo non più giovincelli 😉
    Inoltre : per mangiare abbiamo trovato posti tipo Bistrot e localini vari tramite TRipAdvisor… ma tu ho visto/letto che consigli catene di ristoranti….come pensi ci dobbiamo muovere??..
    Nella speranza di non aver abusato della tua pazienza e della tua MIssionaria vocazione al consiglio, inviamo i ns più sinceri ed affettuosi saluti ( anche se nn ci conosciamo ) da parte di noi tutti e dalla ns verde Umbria ^__^

    Nico Cinzia & Raffaello

    • Ciao Nico! Mi sembra tu abbia le idee molto chiare 🙂
      Allora, prima di tutto: ok per Paris Visite, se avete intenzione di prendere spesso i mezzi. Considera che un biglietto singolo costa 1.70€ (e potrebbero aumentare), di più se acquistato sul bus, e meno se acquistato a blocchi di 10 (carnet). Ma non puoi usarlo più volte, tranne su 2/3 autobus di fila in un limite di tempo. Io non avrei dubbi, Paris Visite 5 giorni (o 3 se pensate di poter fare diversamente).
      Il passeggino due anni e mezzo per lunghi spostamenti può essere ancora molto utile, ma perché non portate semplicemente il vostro? Lo accetta qualsiasi compagnia aerea.
      Per i 70enni non vedo grandi problemi. A Parigi ci si stanca tutti, e al limite salite su un bus e vi lasciate trasportare…
      Cosa vedere… Beh, la fai facile! Non so cosa vi interessa. Per esempio, musei? Immagino Tour Eiffel e Montmartre siano già nella lista…
      Le catene sono comode quando hai più bimbi. Sei adulti ed un bambino di questa età li vedo bene anche in ristorantini, tranquillo!
      Dimmi se hai bisogno di altro!

  • IperTnksssssssssssss…. ^_^… l'idea dovrebbe ricadere, per ciò che concerne gli spostamenti, su Paris Visite così abbiamo anche compreso il trasporto verso VErsailles e l'aereoporto di Orly; c'eravamo già informati per il passeggino : lo si può imbarcare in aereo…ma il ns dubbio era sull'averlo o meno…. e se portarcelo da casa o affittarlo in loco….
    Per visite musei non credo ( il Louvre e le Musee d'Orsay sono dei Must assoluti ma semmai li faremo qualora fosse bruttissimo tempo….)..il non prendere in cosiderazione la visita dipende dal fatto che non sò quanto i ns genitori poi "sopporterebbero" l'arte….ahahhahahahahahah…; sul cosa veder bhè PARIGI E' FANTASTICA TUTTA…ok… sapresti però indicarci qlcs anche di meno "Classico" ma di particolare bellezza ( come ad esempio : una vista della città e una zona da non perdere ecc…ecc… ) ?
    Grazie ancoraaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa ^__^
    "C'est un grand plaisir de parler avec tois"

    Nico Cinzia & Raffaello

    • Io direi che Montmartre non potete perderla. Ci andrei in bus, col 95, per attraversare tutta la città. Farei un giro alle Galeries Lafayette, è spettacolare. Salirei sulla Tour de Montparnasse piuttosto che sulla Tour Eiffel. Farei un giro al parco della Butte Chaumont, per la vista e per il verde. Mangerei un falafel passeggiando nel Marais. Pranzerei in rue des Barres, una viuzza pedonale dietro l'Hotel de Ville, farei un giro in battello, andrei al tramonto sul Pont des Arts, andrei alla Madeleine, visiterei il Parc Monceau, tra Louvre e Orsay sceglierei Orsay, visiterei il Rodin e les Invalides e passeggerei sul Pont Alexandre III.
      E mi porterei il passeggino, senza alcun dubbio! A Parigi bisogna marciare, e due anni e mezzo sono pochi per sostenere una giornata in giro!

  • Ciao Anya
    sabato arrivo a Parigi con la mia bimba di quasi 4mesi e mia cognata ( decisione presa akl ultimo visto qst bellixima possibilità) e ripartiamo martedì quindi ci facciamo due giorni pieni più mezza giornata…. Vorrei che mi consigliassi cosa fare e cosa vedere in qst poco tempo c ho e cn un bimba …. Grazie mille a presto

    • Fa abbastanza freddo ma è bel tempo. Ci siete mai stati? Se non ci siete stati io dico Tour Eiffel scendendo dalla metro a Trocadéro, Montmartre con rientro con bus 95 fino al Louvre, passeggiata sull'Ile de la cité per Notre Dame e l'atmosfera, giretto nel Quartier Latin, passeggiata sugli Champs per i mercatini (non mi fanno impazzire, ma per l'atmosfera).

  • …………….sei stata gentilissima………….. grazie davvero ^_^…poi ti faremo sapere……….. un saluto sincerissimo da Nico Cinzia & Raffaello

  • Cara Anya, mi sono letta tutti i post e devo dire che sono una grande fonte di informazioni.
    Noi a Parigi veniamo il 28 Marzo 2014 e rientriamo a Bologna il 5 Aprile 2014. Abbiamo preso un piccolo appartamento nel 2° arrondism. esattamente a metà strada tra il Pompidu ed il Louvre. Arriviamo al CDG e ripartiremo dal CDG. Dato che sono una persona che ha bisogno di organizzazione preventiva, mi puoi dire in due adulti e 2 bambini (9 e 11 al momento del viaggio) che tipo di abbonamento ai mezzi pubblici suggerisci? Volevo portarli anche 1 giorno alla Villette, 1 a Eurodisney (me lo stanno chiedendo da più di 3 anni…) e chiaramente il classico giro di Parigi.
    Conviene fare delle carte di ingresso dall'Italia o è meglio fare i biglietti di entrata direttamente sul posto?
    Si riesce bene a fare la spesa nei supermercati? Ne abbiamo uno proprio sotto l'appartamento.
    Grazie mille anzi di più.
    Barbara

  • Cara Anya mi chiamo Laura. Io parto venerdì con due bambini di 6 e 9 anni. Mi consiglieresti per 4 giorni qualche tipo di abbonamento per musei e mezzi di trasporto? Com è il clima? Grazie

  • ciao anya , abbandono il compagno e per san valentino porto mio figlio undicenne a parigi. insomma nè grande nè piccolo. prenotato in un delizioso hotel (hotel de nice ) nel marais. cis tiamo solo un giorno e mezzo.
    consigli?? grazie 🙂

  • Ciao Anya, sono anche io a chiederti consigli per un week wnd a Parigi con il nostro piccolo di tre anni. Noi partiremmo con ryanair con atterraggio a Beauvais; ho letto che da li partono le navette che ti portano fino a Porte Maillot (premesso che noi siamo già stati due volte a Parigi ma non siamo mai arrivati da questo aereoporto e non conosciamo Port Maillot) la mia domanda è: arrivando intorno alle 23.30 a Port Maillot cosa mi consigli di prendere per arrivare all'appartamento/hotel? la metro? o è meglio un taxi? sai a quell'ora di notte con il pupo a seguito..
    un altra domanda: mi interesserebbe pernottare in uno dei tanti appartamenti privati che ho trovato; me lo consiglio come soluzione più economica ai classici hotel? sono affidabili? arrivando così tardi potrebbero esserci problemi?
    Grazie mille!!!
    Erika

    • Ciao Erika, rispondo con ordine.
      Io vado in giro con le mie bimbe (2 e 4 anni) anche la sera senza problemi, da sola. Voi sarete in due, non preoccuparti, potete prendere la metro. Ad ogni modo, io amo anche la comodità del taxi, che a Parigi non costa esageratamente. Quindi vedete voi se volete risparmiare o no!
      So che in molti scelgono l'appartamento ma non ne so molto nello specifico, quindi non posso consigliarti. Posso solo esprimermi su un'eventuale zona che sceglierai!

    • Ciao,
      anche io avevo pensato all'appartamento proprio per avere maggior spazio a disposizione e per il costo decisamente più economico. Il problema è che non siamo abituati al caos perciò cerchiamo un quartiere tranquillo e non pericoloso. Grazie.
      Ciao Dany,

    • Grazie…ma dici che sono solo alcuni mi scriveresti gli altri? Vorrei sapere per il 14/7 c'è molto caos? E' preferibile arrivare il 15? Ciao Dany.

  • Ciao Anya!! Questo post è spettacolare!! Stavo pensando di farmi qualche giorno a Parigi con la mia piccolina che a breve avrà 6 mesi. Ho letto che è scomodo con il passeggino andare in metro e che non è pulitissima. Spostarsi quindi conviene solo con i Bus? ce ne sono? Sono puntuali e ti portano ovunque? Sai se ci sono gli autobus turistici che ti fanno far il giro per la città alle fermate stabilite?
    Grazie mille!!!

    • Ciao Mery, la metro è sicuramente scomoda con il passeggino, ma non mi preoccuperei per la sporcizia. Le mie figlie ci vanno fin da neonate e hanno una salute di ferro! (La P1, a 4 anni, si lecca ancora sedili, finestrini…).
      L'alternativa degli autobus è comunque perfetta, sono frequenti e ti portano ovunque. Certo, ci metti di più, sono meno "immediati" da capire, ma ti fanno anche vedere tutta la città!
      E sì, esistono anche i bus turistici aperti!

    • Ottimo!! Quelli sono spettacolari per chi vuole vedere la città! Sto vedendo che ci sono i combinati, cioè autobus turistici e battelli sulla senna! Quindi ora devo solo vedere di trovare un albergo vicino ad una delle fermate del bus turistico e il gioco è fatto!! Grazie ancora!

    • Ciao Anya, grazie per i tuoi utilissimi post, ne approfitto anch'io per chiederti un consiglio.
      Dal 1/05/2014 al 04/05/2014 andremo io mio marito e i miei due figli di 4 e 8 anni a Parigi.
      Andiamo con Air France e atterriamo al Charles de Gaulle.
      Noi alloggeremo in un appartamento a Saint Michelle Rue de la Huchette .
      Avremmo scelto di prendere il collegamento ferroviario con la RER B dall'Aeroporto CDG a Notre Dame /Saint Michelle.
      Così spenderemo € 9,75 adulti x 2 ed € 6,85 bambini x 2 per un totale di € 33,20 solo andata.
      Secondo te con il TAXI spendiamo meno?
      Grazie

  • Ciao Anya… bellissimo blog e preziosi consigli che stamperò e mi porterò dietro, visto che sabato partiamo per Parigi.
    Arriveremo la sera prima di Pasqua e immagino che nei du giorni successivi sarà tutto chiuso.
    Ma gli autobus e la metro andranno, vero?
    Come lo vedi il bateaubus? Con le bimbe è fattibile? Hanno 5 e 2 anni e probabilmente sarò passeggino-munita.
    Grazie 🙂

    • Ciao Anya!! A giugno pensavamo di fare un week end a Parigi per festeggiare il compleanno del mio compagno e ci sarà anche la nostra bimba di 9mesi. Io non sono molto brava a organizzare niente.. potresti aiutarmi? In che zona mi consigli di cercare albergo? Che sia abbastanza vicino al centro, sia ben servita, però che non sia la zona più cara (per gli alberghi) !! Considerando che avremmo il passeggino e solo due giorni, cosa vale veramente la pena di vedere??? Grazie per il tuo aiuto

  • ciao Anya. saremo a parigi per una settimana ad agosto e per la prima volta viaggeremo con la nostra bimba che ad agosto avrà 18 mesi. il tuo blog è fighissimo come del resto tutti i tuoi consigli! ho prenotato l'hotel in rue de passy, hotel aero.non mi aspetto nulla dagli hotel parigini,ci sono gia stata quando ero ragazza e ricordo bene come sono gli hotel, se hotel si possono chiamare invece di sgabuzzini. ad ogni modo volevo chiederti se ti è possibile indicarmi supermercati e farmacie nei pressi del mio hotel in quanto la mia bimba ancora non mangia tutto e dovrò ben organizzarmi con i suoi pasti. credo che nella mia valigia non potrà proprio mancare un piccolo fornello elettrico per farle la pastina! grazieeeeeeeeeee stefania

  • Ciao Anya, a giugno verrò a Paris con marito e bima di 5 anni e mezzo. Puoi darmi qualche consiglio su cosa fare/vedere in caso di pioggia? Grazie mille!

  • ciao io sono una mamma con passeggino e mi hai messo un pò di paura ,è il mio sogno andare a Parigi ma adcesso ho un pupo doi sette mesi,consigli?io verrei dopo metà agosto

  • Ciao Anya il tuo blog è veramente strepitoso e utilissimo!!! ad ottobre verrò a Parigi con marito e bimba di 18 mesi.
    Vorrei prenotare in un aparthotel, camere con cucina che con la bimba è comodisssima! Ne ho trovati due molto carini uno in zona Clichy e l'altro in zona port de Charenton…che zona mi consiglieresti??? Quello in zona Clichy ho letto che devi cambiare metro per andare in centro, però è vicino atutti i nostri punti d'interesse; l'altro è un po più fuori però è meglio collegato mi sembra o sbaglio? E visto che comunque hai sconsigliato la metro con il passeggino, queste zone sono ben servite di lineedi autobus che portano in centro?
    Poi ultimissima cosa ho letto in altri post che si parla di Paris Visite, che cosè?
    Ti ringrazio tantisssimo…stamperò sicuramente il tuo blog prima di partire,)
    Serena

  • Ciao Anya, prossima settimana sarò lì con i 3 moschettieri, 6-8-10 anni.
    Ho trovato numerose informazioni e consigli da parte tua e x questo ti ringrazio all'infinito.
    Avrei una domanda da farti, forse 2
    Il blocchetto con 10 biglietti è personale o posso utilizzarlo x tutti e 5? Vale come spostamento dalla bastille dove alloggiamo x arrivare a disneyland?
    Terza domanda, scusami sono aumentate. Che temperature ci sono in questo periodo?piove?
    Grazie mille x il tuo sostegno e complimenti per il blog

  • ciao!
    bel blog!
    verremo a parigi a fine febbraio con una bimba di un anno… ci tengo alla sicurezza: per il trasferimenti dall'areoporto Orly al centro città i taxi hanno i seggiolini auto per allacciare i bimbi in sicurezza?
    grazie

  • Ciao Anya!!!! Interessandomi a Parigi per un viaggio in famiglia (3 bambine)a fine giugno mi sono imbattuta in questo blog….per fortuna!! Ho preso tanti appunti interessanti…ma ho letto che non hai scritto cose positive sul quartiere Opéra…. Noi stiamo per prenotare (non ancora) un appartamento proprio lí, al IX arr. . Meglio cambiare dici? Grazie dei tuoi suggerimenti

    • Scusami Debby, vedo solo adesso il messaggio!
      Non preoccuparti, va bene come quartiere, è solo un po' "triste" la sera per la presenza dei senzatetto (tantissimi) e nel weekend perché è tutto chiuso, ma non è pericoloso né mal servito!

  • Ciao anya, mi dai qualche consigli su parigi la notte, ho un bimbo di 10 mesi con me, volevamo andare in un luogo da cui ammirare la città anche la sera, facciamo già il battello e andiamo in zona tour eiffel, per il terzo giorno che consigli??

  • Ciao Anya, io saro a Parigi insieme a mio marito e al mio pupo dal 15 al 23 settembre.. il piccolo avra meno di sei mesi.. vorrei sapere se ci sono strutturr tipo baby parking a cui affidarr il piccolo per una gg, ed eventualmente i prezzi.. inoltre come mai sconsigli la.metro? Per le scale che c sn x arrivarci? Come c consigli di spostarci? Col bus non si perde troppo tempo? Suggerimenti x. Alloggio? S.o.s. aspetto.una tua news. Abbiamo gia fatto i biglietti aerei x tuttti e 3 ma nn sn piu tanto sicura di poter portare il.piccolino..

    • Che io sappia no, non esistono strutture in cui lasciare i bambini, in particolare così piccoli. A volte offrono questo servizio gli hotel, ma generalmente sono quelli di categoria molto alta. La metro sì, la sconsiglio per il passeggino perché le scale mobili sono assai rare. Soprattutto coi passeggini del trio… che pesano venti kg. In bus non perdi tempo, anzi, ti godi meglio la città, stai comoda seduta e guardi dal finestrino. Per alloggiare un posto vale l'altro, a mio avviso!

  • Anonimo ha detto…Ciao Anya io sarò a parigi a luglio, effettivamente volevamo salire sull arc de triomphe ma con noi ci sarà il nostro piccolino di 21 mesi con passeggino a seguito. si può salire la sopra con il passeggino? ci sono ascensori? stesso problema per le torre di notre dame. Che mi consigli?

  • uh bellissimo questo post non l'avevo mai letto e andremo a parigi tra capodanno e l'epifania, i miei figli hanno 8 e 12 anni, quindi più facile che con in piccoli. appartamento e nemmeno mezza giornata a eurodisney (nessuno lo chiede, nessuno lo avrà). però catacombe, museo scienza, torre eiffel, louvre, musee de l'homme e gare d'orsay. non vedo l'ora!

    • Sono contenta ti piaccia 🙂 Vedrai che alla loro età si divertiranno tantissimo, ci sono davvero tante attività da fare con bimbi grandi. Oltré alla cité des sciences, guarda cosa fanno in quei giorni al musée de la découverte! Buon viaggio (io sarò già altrove)!

  • CIAO ANYA,
    AD APRILE ANDRO' A PARIGI 5GG CON LA MIA BIMBA DI UN ANNO.
    STIAMO PENSANDO DI ALLOGGIARE IN APPARTAMENTO COSI LA SERA POSSIAMO STARE A CASA TRANQUILLI SE LA BIMBA E' STANCA( A NEW YORK AVEVA SEI MESI E HA FUNZIONATO)CHE ZONA CONSIGLI?BASTA CHE SIA BEN FORNITA DI BAR7LOCALINI/SUPERMERCATI E CHE SI POSSA GIRARE LA SERA TRANQUILLI PER UNA PASSEGGIATA PRIMA DI SVENIRE DISTRUTTI A LETTO :)))
    grazie, Dania:

  • buongiorno, a maggio vorrei andare a Parigi per 6gg, siamo 2 famiglie così composte: 4 adulti 2 bimbi di 8 anni, uno di 4, 2 di 3, una di 1, volevamo alloggiare un po' fuori in un appartamento per stare a metà tra parigi e eurodisney, siamo dei pazzi? ho trovato un appartamento nei pressi della RER. Un'altra domanda; essendo in 10 per visitare il Louvre dobbiamo prenotare come comitiva forzatamente? grazie per l'attenzione

    • Ciao, in che zona si trova l'appartamento? Alcune zone nel tragitto Parigi-Disneyland sono un po' brutte, niente di che, ma non vorrei restaste delusi. Se mi dici dove si trova ti posso consigliare. Di base non è affatto male come idea.
      Quanto al Louvre, gli ingressi di gruppo si fanno solo nel caso di guida (esterna o interna), quindi no, potete comprare i biglietti online (altamente consigliato, se posso permettermi, anche se credo costi un paio di euro in più) oppure alla biglietteria. I minori di 18 anni non pagano.

    • Grazie 😉 Non lo conosco direttamente ma da quello che leggo è un paese molto carino, l'unica cosa è che la sera sembra non ci sia nulla (negozi chiusi, pochi locali). Però rispetto ad altre banlieu quella della Marne è abbastanza carina. Se decidete di prepararvi la cena fate la spesa prima di rientrare (Monoprix, Franprix, Carrefour, ovunque) così non rischiate di non trovare niente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *