lunedì 10 febbraio 2014

Fenomenologia della mamma: la mamma fortunata

Eh sì care ragazze, è proprio lei. Quella stronza che pensa di essere figa (non nel senso di gnocca, almeno, non solo) e invece ha solo un gran culo (figurato).

La mamma fortunata è quella a cui il neonato fa le notti a sei settimane. Dorme beato dalle 22 alle 7, si prende il suo latte ciucciando senza alcun problema, poi si rimette giù e dorme un altro tre ore, fino alla poppata successiva. 

E' quella che ha partorito in fretta, e magari ti dice che sai, lei era più elastica (brutte stronze, io ho fatto sport, yoga, sesso, esercizi per il perineo e in sala parto potevo mettermi un piede dietro la testa, eppure mi ci sono volute 23 ore perché la P1 uscisse). 

E' quella che non ha le ragadi perché sa come attaccare il neonato, in fondo è una cosa naturale. 
Certo, e vallo a dire alla mamma che al secondo ha i capezzoli sanguinanti per chissà quale strano motivo della natura (bastarda, diciamolo). 

E' quella che "eh, mi mangia tutto". 
E' quella che "terrible two, cosa sono?".



La mamma fortunata è pure quella che si vanta di aver concepito quasi per caso. Come fosse merito suo, capito. 

La mamma fortunata è quella il cui figlio non disubbidisce, non si getta sull'asfalto perché vuole un gelato con -15°, non rovescia un intero scaffale del supermercato, non blocca la scalamobile, non suona l'allarme dell'ascensore, non picchia gli altri bambini, non dice parolacce, non peta selvaggiamente (e pestilentemente) in autobus... Devo continuare?

Ci sono mamme fortunate di diverso tipo. 
Quelle che sanno di esserlo, e a volte possono essere anche molto pesanti esclamando cose del tipo "ah, come sono fortunata", "eh sì sono proprio fortunata", che non sai se ti prendono per il culo e sotto sotto vorrebbero dirti "tu, ciofeca di madre, impara da me, altro che fortuna". 

E poi quelle che pensano di essere BRAVE. 

Pensano che sia solo merito loro. 

Il bambino dorme?
Beh, merito loro. Loro sono tranquille, loro hanno applicato il tal metodo, loro hanno molto latte, loro loro loro. 

Il bambino mangia? Loro hanno sempre offerto cibo svariato, non hanno mai fatto così, hanno sempre fatto colà, bla bla bla loro loro loro. 

Il bambino non fa capricci? Loro lo hanno educato come si deve. A ubbidire. Ad essere pazienti. A non arrabbiarsi. Loro. 

E noi, mamme stronze? Noi che abbiamo bambini che fanno scenate pazzesche, che non mangiano, che non dormono, che non cagano (certo, anche quello), che non la fanno nel vasino, che... devo continuare? 

Ho letto tanti libri, mi sono confrontata con tante mamme, la P1 è stata facilissima (e lo è) in alcune cose e molto difficile in altre. Sono stata fortunata nel primo caso e ciofeca nel secondo? O più semplicemente non dipende SOLO da me? 

Care mamme fortunate, avete mai sentito parlare di indole? 

La prossima volta che guardate male mia figlia perché fa i capricci, pensate un pochino a chi avete in casa. E vi auguro altri figli, altri tremendissimi figli. Poi ne riparliamo.

26 commenti:

  1. mah io ho la ferma convinzione che queste mamme mentano, sono un po' come quelle mamme che si presentano come perfette e poi perfette non sono per niente... intendiamoci, un po' di sana fortuna può capitare a tutte, e ben venga: hai il pargolo che dorme? scommetto che però non mangia. Non fa mai capricci? però si sveglia 15 volte per notte, e così via. Non esiste bambino che sia "da manuale" in tutti i campi, e quelle che te lo vogliono fare credere lo fanno per farti sapere che lor sì che sono state brave! Io di quelle che ammettono di avere avuto una fortuna sfacciata non ne ho mai conosciute, tutte a vantarsi di quanto erano state brave...
    poi gratti appena appena la superficie e vedi che sono come te. Normali. Con cose che funzionano e altre per niente.

    RispondiElimina
  2. secondo me ha ragione Gio...io sono estremamente fortunata per certe cose esempio dorme nel suo lettino (quasi) sempre (quasi) tranquillo (quasi) tutte le notti.... mangia volentieri (secondo me) ma ho scoperto che mangia molto sotto la media della sue età, e così via! Poi per altre magari lo sono meno....o semplicemente è un bambino normale coi suoi pregi e difetti come ogni essere umano.,...

    RispondiElimina
  3. Io di mamme così non ne ho mai conosciute, e secondo me molte mentono. Mio figlio è educato, buono, tranquillo (così dice la sua maestra). Bene a casa ma soprattutto in giro fa dei capricci e delle scenate che fanno voltare tutti, non mangia e ogni pranzo e cena è un incazzatura, ha perso la poppata notturna a 3 mesi e dormiva tutta la notte...ho fatto poche notti insonni se penso ad alcune mamme che mi dicono che non hanno dormito per un anno o più...però a metà notte quasi sempre si sveglia x venire nel lettone...quasi tre anni e il ciuccio lo stiamo abbandonando ora con tanti sacrifici ( e capricci immensi), ha ancora il pannolino....e potrei continuare per ore....

    RispondiElimina
  4. Ero pronta a scrivere "presente!!!!" appena ho visto il titolo, invece leggendo il post e i commenti mi devo ricredere. Mio figlio ha 20 mesi quindi credo che il peggio debba ancora venire ma: dorme tutta la notte e se si sveglia viene da solo nel lettone e si riaddormenta li (notti di sonno perse dalla nascita forse 4), quando gli chiedi qualcosa la fa, vuole sempre aiutare, moolto raramente fa i capricci è buono come il pane e educato. Io per questo mi sono sempre ritenuta molto fortunata però mi rendo conto che anche lui ha i suoi problemi: ogni volta cambiarlo è una sofferenza, mangia (adesso, quando era più piccolo era una penitenza ogni pasto) ma non tutto e va a periodi, all'inizio dell'allattamento ragadi a volontà, latte praticamente finito dopo 4 mesi, travaglio durato 28 ore abbondanti... quindi confermo, ognuno ha le sue croci ma comunque metterei la firma perchè il secondo (quando e se arriverà) fosse come il primo.
    Complimenti per il blog
    Ilenia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, è esattamente così! Ognuno ha le sue "fortune", cose che gli sono riuscite meglio, altre in cui può impegnarsi di più e altre di cui non ha assolutamente il controllo... E ogni figlio è diverso, ogni età è diversa...

      Elimina
  5. ammazza quanto rosichiii!!! ahahahahahahha bonariamente ovvvio!
    io sono una mamma quasi fortunata, quasi tutto vero quello che hai scritto! e me ne vantooooo!!! ahahahahahaah buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara, assolutamente non per deluderti. Ma le mie figlie hanno iniziato entrambe a dormire tutta la notte, anche per 15 ore di fila (21-12) a 6 settimane, non ho mai perso una notte, sono due buongustaie, amano gli altri e stanno con tutti, sono sempre sorridenti e divertenti. La quattrenne fa qualche capriccio, sì, ma rispetto all'indipendenza e alla maturità che dimostra in molte cose non me ne lamento.
      Le fenomenologie non sono fatte per rosicare, ma per ridere! :)

      Elimina
  6. Io questa storia della "mamma fortunata" non la sopporto proprio. Anche perché se mio figlio è "bravo" per indole e il nostro modo di essere genitori non ha nessuna influenza su di lui... Allora che fanno le mamma sfortunate? Sono autorizzate a lasciar perdere dal principio che tanto è il loro carattere? Liquidare una mamma come fortunata mi pare solo l' ennesimo metodo per sminuire e non voler riconoscere che forse forse, sono mamma che, oltre a essere fortunate, ci mettono anche del loro.... Che poi io parlando di mio figlio, che non demolisce gli espositori alla coin debba anche trovare un giro di parole adatto a non offendere la suscettibilità di altre mammae... Me pare proprio na strunzata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho mica capito... Cioè sei stata brava, questo vuoi dire?

      Elimina
    2. Voglio dire che l' educazione del mio bimbo (tralasciando i mini bebè) è figlia del mio lavoro... Lavoro più o meno difficile a seconda delle fasi che lui attraversa e più o meno difficile rispetto a un bambino diverso... Ma lui è quello che è anche per il modo in cui è stato cresciuto e per l' ambiente in cui vive. È dato che è un bimbo sereno credo proprio di poter dire di essere stata brava. E questo non vuol dire che le altre siano meno brave di me, i paragoni non mi piacciono proprio. Per lui e per noi stiamo facendo bene! Anche perché se come genitori non possiamo avere un ruolo nella formazione del loro modo di essere mi spieghi che dovrebbero fare le mamme sfortunate!?

      Elimina
    3. Su questo nessuno ti darà torto, perché io stessa penso di essere stata abbastanza capace nell'insegnare alla mia prima figlia a dormire (ci avevo scritto anche un post: le mie figlie hanno sempre dormito, ma esistono bambini che NON dormono a prescindere da quello che facciamo e da quanto ci impegniamo). Ma questo lo capisco adesso, dopo quattro anni, vedendo la sua indole innata, il suo carattere che, ahimè, non ha niente a che fare con me e suo padre. Sua sorella, invece, è stata una botta di culo, perché ha dormito quanto e più di lei, ma senza nessuno sforzo da parte mia. Quindi sì, il nostro lavoro serve e servirà sempre, ma le fortune esistono, eccome.

      Elimina
    4. Certo che esistono le fortune! Ma liquidare il tutto con "sei fortunata" e abbastanza svilente! È come se io giudicassi la splendida carriera lavorativa della mia migliore amica come "una botta di culo" perché si è trovata al posto giusto al momento giusto (cosa verissima, è entrata in azienda in un momento di grossi cambiamenti e le hanno offerto una fantastica possibilità) ma poi lei ci ha messo pure un gran impegno!

      Elimina
    5. Scusami, però mi viene da chiederti: hai mai letto le Fenomenologie? Perché sono una banalizzazione, una presa in giro, un'esagerazione... Non sono mica oro colato!

      Elimina
  7. Mamma fortunatissima al primo giro, ma il secondo Minion me le sta facendo pagare tutte (nottatacce, capricci, testardaggine...).
    Non sono stata brava prima e orribile poi, nè i miei figli sono uno perfetto e l'altro da buttare... sono semplicemente diversi!
    La vera fortuna sarà quando, passata questa fase fisicamente durissima, verranno fuori le parti migliori di loro. Allora sì che sarò orgogliosa e fiera di avercela fatta :-)

    RispondiElimina
  8. Eccomi mamma fortunata per sana botta di XXXX :)
    Parto rapido (ma poi niente latte), bimba che a tre mesi ha smesso la poppata notturna, a 4 dormiva nel suo lettino nella sua stanza, la potevi tenere ORE sul seggiolone/sdraietta/passeggino, svezzamento da manuale, si addormenta ovunque con qualsiasi rumore.
    Poi a 14 mesi ha conquistato la posizione eretta: un'altra bimba! non sta mai ferma, si arrampica OVUNQUE (sono stata anche cazziata dalle maestre perchè pensavano che glielo lasciassi fare a casa!!!) , ci buttiamo per terra quando la mamma osa dire che non si fa, il passeggino? ottimo per portare le buste.
    A chi mi diceva che eravamo bravi ho (abbiamo) sempre risposto che fosse 70% indole resto merito nostro perchè questo ti dimezza la fatica:
    - se tua figlia dorme la notte, di giorno ti viene più facile provare a farla dormire nella sala con la luce e tv accesa, di conseguenza lei si abituerà a dormire con i rumori, tu l'hai fatto perchè la notte hai domito.
    - stesso discorso per il lettino...lei non si sveglia molto, tu provi a metterla nella sua stanza
    poi arrivano i denti, e al quinto risveglio notturno la porti in mezzo e magicamente torna a dormire...

    e così via per ogni cosa...quindi la fortuna di avere bimbi di indole più tranquilla allevia il compito di mantenere determinati punti e rende più facile tutto, ma comunque sono bambini e prima o poi la peste che è in loro viene fuori!

    mio marito è convinto che se mai faremo il secondo le sconteremo tutte! O_O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No Anna, lo dicevamo anche noi, invece alla fine la prima si è trasformata e la piccola è un pezzo di pane!

      Elimina
  9. Bimbo di quasi 21 mesi. Parto da manuale, latte a fiumi e...notti da incubo. Ancora adesso si sveglia 1 o due volte e vuole solo ed esclusivamente la mamma, il padre, la notte, non se lo fila per niente.
    Lo svezzamento? E' stato tipo...un incubo anche quello. Una sofferenza ad ogni pasto, abbiamo iniziato a 6 mesi e ha cominciato a mangiare come un essere umano a circa 12.
    In compenso è un bimbo tranquillissimo, raramente fa capricci, quando lo portiamo in giro non si lamenta mai, anche nel passeggino e si addormenta ovunque e con qualsiasi rumore.
    Insomma, chi patisce prima e chi patisce dopo, chi ci imbrocca su una cosa, e chi su un' altra.
    Beate quelle che hanno i bimbi perfetti...ma io mi tengo volentieri il mio imperfettissimo nanerottolo :-)

    RispondiElimina
  10. Ahah, questa sono io :) Consapevole di avere solo un enorme, smisurato c*lo e, soprattutto... che prima o poi la pagherò con gli interessi!! Ho scoperto il tuo blog da un paio di giorni e non lo lascio più! ;)

    RispondiElimina
  11. Per me ogni mamma è fortunata se ha un bimbo nato a termine e sano ;)

    RispondiElimina
  12. Secondo me ogni mamma (compresa io) è fortunata…solo per il semplice fatto che lo ha un bimbo. Poi ogni bambino è a se…ringraziando dio! Come si dice…il mondo è bello perché è vario!

    RispondiElimina
  13. Diciamo che allora io sono fortunata sotto molti aspetti, almeno fino ad adesso, però sfortunata per altri.
    Parto rapido (che però a me e' sembrato eterno lo stesso e con episiotomia, anche se pensavo di essere elastica), notti interi dalle due settimane, mangiava tanto, svezzamento rapido ed indolore, passaggio al vasino idem, pochi capricci.
    Però ragadi, allattamento fallito e passaggio al biberon dopo due mesi di misto (certo che dormiva, si rimpinzava come un maialino di latte artificiale!), coliche, episiotomia e ora, a due anni, vuole addormentar si nel lettone e ci torna verso le cinque del mattino. E poi tanto altro, come tutti i bimbi della sua età!

    RispondiElimina
  14. io sono una mamma fortunata per i primi 6 mesi...ora me la sta facendo pagare =(

    RispondiElimina
  15. Questa è la classica tipologia di mamma che mi manda in crisi.... Io che ho una bimba che non ha mai dormito, ad un mese aveva un raffreddore addosso da antibiotico, rompe le scatole per mangiare, è costantemente ammalata ma sembra abbia l'argento vivo addosso questa tipologia di mamma mi fa pensare: " E che cavolo!!! Ma è mai possibile? " Poi, però la guardo, vedo la sua dolcezza, la sensibilità, il suo altruismo e penso che.... sono anch'io la mamma più fortunata del mondo.
    Tutto ciò per dire che, io sono convinta, che ogni genitore fa in realtà del proprio meglio e che nessuno debba essere colpevolizzato, svalorizzato, sminuito!

    RispondiElimina
  16. L'indole più "difficile" di alcuni bambini è ormai comprovata da diversi studi così come è chiaro che anche l'educazione è importante. Diciamo quindi che il carattere di un bimbo è dato dalla combinazione delle due cose. Mamma di un bimbo piuttosto difficile e di uno quasi angelico, sono francamente stanca di chi sostiene che "dietro ad un bambino difficile c'è sempre un cattivo genitore"...

    RispondiElimina
  17. Questa sono io!
    Ok sono ancora alla fase 'parto veloce, dorme tanto, mai una ragade, mangia tutto', la parte dei capricci ancora non posso commentarla. Ma non posso negare di essere VERAMENTE fortunata.
    Cerco di non vantarmi troppo, almeno... Una mia amica ha due figli piccoli buonissimi e si vanta manco fosse stata la sua aura di tranquillità a sedarli. Bene io non sono una tranquilla, mia figlia sì, questa teoria evidentemente ha delle falle!

    RispondiElimina
  18. Ho avuto culo col primo figlio perchè è clonato suo padre, sono 2 asceti pacifisti.
    Loro non litigano, non alzano la voce, spiegano le loro ragioni senza trascendere.
    A scuola mi hanno detto "Signora ha la stoffa del leader".
    cazzo che brava mamma sono.
    Poi è arrivata la secondogenita.
    Lei non urla, non piange, non fa capricci, perchè tanto lei FA COME VUOLE in un modo o nell'altro.
    A scuola mi hanno detto: "signora sua figlia è la regina della supercazzola".
    Cazzo, cuoi vedere che non sono così brava come mamma?
    Poi sono arrivati i gemelli.
    Loro piangono, fanno capricci, si buttano a terra, ti sfiniscono, ti tirano i nervi, che tu vorresti solo trovare uno spigolo appuntito dove picchiarci una tempia e svenire per 48 ore di fila.
    Alla materna mi hanno detto: "signora ma è sicura che non abbiano il 666 tatuato da qualche parte?
    Eppure li educo tutti e 4 allo stesso modo.
    Quindi si, è tutto culo!

    RispondiElimina

Condividi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...