Una domenica di sole… con Mirtilla!

Share this...
Share on FacebookPin on PinterestTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone

Se c’è una cosa che ho capito da mamma di due femmine è che donne si nasce, non si diventa. L’ho scoperto quando la P1 ha iniziato a detestare i pantaloni e a pretendere solo le gonne. O quando ha iniziato a chiedermi lo smalto. O quando si lamenta che i suoi capelli non sono ricci come i miei. Quando ho beccato la P2 intenta a truccarsi con impegno o a rifiutare in tutti i modi i calzini a righe a favore di quelli semplicemente rosa ho capito che erano irrimediabilmente perse (come me, d’altronde, anche se io i pantaloni li metto eccome e da bambina volevo i capelli lisci, e mia mamma mi metteva sempre la tuta, ma questo è un altro discorso).

E quindi, quando Mirtilla.eu ci ha proposto di provare alcuni degli stupendi abitini in vendita sul loro sito non abbiamo potuto dire altro che sì. Anzi: IO ho detto sì, perché non potevo negarlo alle mie figlie.

Già già. Insomma, Morna e Klarissa sono mamme di maschi, no? 

Ahahahahaha (risata satanissima). 

E così abbiamo approfittato di una giornata di sole e di una festa a casa della copina per sfoggiare i nostri nuovi vestitini. Giudicate voi la soddisfazione delle P e ovviamente la bellezza dei prodotti, che mi ricordano tanto lo stile francesino e che qui hanno fatto davvero furore!

Mamma, sono una ballerina ma sono anche un po’ Cenerentola.

Le gambe son corte, ma bilancia con la panza.

Ho detto che non voglio le calze!

Usciamo o no?

Sorelle birichine. 
Io ho la gonna e le stelline e tu no. E io ti picchio!

Ma poi facciamo pace con tanti bacini <3

Grazie a Mirtilla.eu per il bellissimo e graditissimo omaggio. Le P ne sono state ravies e la mamma pure!

P1 indossa
Tutù Vanilla – Kids on the Moon
Felpa Star Dandelion – Kids on the Moon
P2 indossa
Leggins coniglio Baby – Blade and Rose

 www.shopmirtilla.eu

Tags from the story
,
Written By
More from Anya

Lavorare da casa: la conciliazione è possibile?

Share this... Ho fatto la mamma a tempo pieno, per un po’...
Read More

18 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *