Bimbi al bagno

Share this...
Share on FacebookPin on PinterestTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone
Se siete come me, e cioè lavorate fino alle 7 di sera dal lunedì al venerdì, è probabile che l’igiene personale dei figli sia un compito tra gli ultimi della lista.

Che nell’ordine vede
1.  portarli all’asilo e SOPRATTUTTO
2.  andarli a riprendere
3. cercare di fare un qualcosa che assomiglia d una CENA
4. sperare che all’asilo abbiano mangiato.
4. metterli a letto.
Tendenzialmente, nelle 3 ore al giorno che passate con loro, non resta molto spazio per altro.
A casa mia, non resta spazio nemmeno per il bagnetto, che si riduce, quando va bene, in una doccia al volo prima della nanna.
Ma -e sì, lo confesso e credo di essere l’unica al mondo (a confessarlo)- a volte mi capita di fargli bagno o doccia solo la domenica.

Sì lo so.
Si, non serve che diciate altro.

A mia discolpa posso dire che, grazie a Dio, ancora non emanano alcun cattivo odore, che mi auguro attenda ancora qualche anno a manifestarsi.

Dall’asilo ultimamente tornano puliti e lindi,  potrei non lavare le cose per settimane e le butto nel cesto solo per decenza.
I capelli, mannaggia a loro, sembrano freschi di shampoo anche dopo giorni. Succedesse anche a me!
Prima che chiamate gli assistenti sociali, la mattina lavo faccia-mani-piedi-culetto e, quello sì, cambio le mutande.
Ah, e prima che mi evitiate come la peste, IO la doccia la faccio tutti i giorni  ;-P
Loro, poverini, il bagnetto lo fanno pure volentieri, quindi son proprio io che nunglielafo.
La sera mi trascino moribonda verso il divano dove leggo una favola o guardiamo assieme un film. Pensare di alzarmi, riempire la vasca, raccattare giochi ovunque, pulire un bagno inondato da 10.000 mc di acqua… anche no.

In una cosa però siamo puntuali: i denti si lavano sempre, mattina e sera, e anche all’asilo hanno il loro spazzolino.
Da quando poi SPLAT ci ha gentilmente chiesto di provare i loro prodotti, è ancora più divertente.
Abbiamo infatti da scegliere ogni mattina un gusto diverso: carinissima la confezione a tre gusti (cioccolato, kiwi, pesca), e davvero ottimi i gusti North (caramello) e South (tutti frutti), il preferito di ale, assieme al Kiwi.

I bambini si divertono, e io pure… confesso che rubo pure, il mio preferito è il caramello, con quel profumo da crème brulé.. ma anche il cioccolato mi intriga, adoro strizzare quella crema che sembra un nocciolato spalmabile.


Le confezioni sono molto carine e a misura di bambino.

Si tratta di dentifrici provenienti dalla Russia, dove SPLAT è azienda leader nel settore dell’igiene orale. I prodotti saranno presto disponibili in diversi negozi, per ora sono acquistabili on line sul sito VIVASPLAT.
Mi allettano molto anche le schiume detergenti, per poter avere denti puliti “in 5 secondi, senza spazzolino e senza acqua”.

Ma anche la linea special mi incuriosisce assai, in fondo dobbiamo coccolarci anche noi adulti, no?


E voi, ve la cavate meglio di me con l’igiene dei vostri figli? Come vi organizzate?
I prodotti ci sono stati gentilmente offerti da SPLAT

Tags from the story
,
Written By
More from Morna

Topi di campagna, pro e contro. Ma quando la libertà è troppa?

Share this...Sono nata e cresciuta in un piccolo paese. Paesaggio verde, aria...
Read More

17 Comments

  • Visto che ci siamo, faccio outing: pure io il bagnetto glielo faccio quella volta alla settimana, mentre ogni giorno li lavo 'a pezzi'. Per i denti…io a quello piccolo di 11 mesi ancora non li lavo, ha solo due dentini e lo so che da ogni parte dicono che bisognerebbe lavargli pure le gengive dopo che hanno finito il latte..ma no…gli verrà la carie? Gli cadranno tutti i denti da latte appena cresciuti? speriamo di no..

  • doccia velocissima, in piedi nella vasca con la doccetta, tutte le mattine: è molto più veloce del lavaggio a pezzi, provar per credere!!! i capelli solo nel week end… ma come dico sempre, sono "tecnicamente puliti" e, soprattutto, penso che sia una buona abitudine che porteranno avanti anche da grandi

    • Mi associo. Quando i miei 4 erano tutti piccolini, se avessi dovuto lavarli a pezzi uno per uno non finivo più ahah.
      Invece la tattica era di buttarli tutti e 4 nella vasca, e dare una bella passata con la doccetta mentre loro ridevano come matti. Ora i 2 più grandi si lavano da soli, ma con i gemelli faccio ancora così,

  • Noi doccia o bagnetto 2 o 3 volte a settimana flessibili, nel senso che se siamo troppo stanchi o non abbiamo il tempo si può sempre rimandare 🙂 Noi adulti doccia tutti i giorni solo d'estate quando fa molto caldo, ma il resto dell'anno non se ne parla, non fa bene alla pelle, è del tutto antiecologico, si spende un sacco di corrente/gas per l'ecqua e non ce n'è bisogno davvero (a meno che non si facciano specifici lavori o sport, ovvio)! Basta lavarsi sempre viso, denti, piedi e parti intime. Quando vivevo con i miei, tutti ci si lavava nella vasca solo nel weekend (ma non tutti ineieme, eh) e poi in settimana ci si lavava a pezzi. Ecco, magari quello era un po' esagerato, ma insomma neanche bisogna diventare maniaci!!!
    Gina

  • Anche io adotto il sistema doccetta mattutina o veloce mani-faccia-piedi-culetto e il bagno vero e proprio il sabato o la domenica. Prima si faceva cosí ricordo anche mia mamma ci faceva il bagno "serio" 1 volta alla settimana e mia nonna che aveva 10 figli li lavava 1 volta alla settimana nella stessa grande tinozza… erano altri tempi 😛 Mari

  • ahahah Morna io ti amo!!! 😀 I tuoi post mi fanno sorridere, ridere a crepapelle, riflettere, rattristare anche a volte, ma mi piacciono sempre da matti, perché sono così puri e veri.
    Per passare all'argomento del post, ma davvero i vostri non puzzano? 😀
    Il mio grande in realtà potrebbe stare anche 10 giorni senza lavare i capelli, senza particolari problemi. Ma il piccolo… dopo 2 giorni i capelli gli puzzano in un modo esagerato! Sarà che suda molto, non so, ma a volte quando ficco il naso nella sua testa stento a credere che sia quella di un pupo di 4 anni! Perciò, io con lui non posso proprio tirare una settimana intera. D'inverno un paio di volte a settimana, doccetta veloce prima della nanna e tutte le mattine a pezzi. D'estate non posso evitare di fargli la doccia tutti i giorni.
    Ritarella

  • Confermo Ritarella dipende dai bambini!! Il maschio di 4 anni con 2-3 docce/bagni a settimana è un fiore, la piccola di 20 mesi suda anche con 10 gradi e soprattutto ahimè alla testa e quindi devo lavarla di continuo…

  • Mio figlio lo vado a prendere all'asilo e dovrei metterlo in lavatrice, sabbia, terra, erba, sudato, ma una domanda, come fate d'estate? Non giocano fuori?
    Maria

  • Allora ora che ne ho due: Emma ed io doccia insieme ( così velocizzo! ) la sera prima della nanna.Lei si diverte e creo un momento solo nostro.Lo facciamo due volte alla settimana.
    Mio figlio Ale ( 5mesi) bagnetto tre volte a sett con amido di riso ( perchè suda tantissimo) solo ora.Questo inverno ridurrò.
    Mio marito si lava a pezzi tutti i giorni e nn so quando fa la doccia ( affari suoi è grande a vaccinato e nn lo controllo..) spero la faccia almeno una volta a settimana!
    Simona

  • No, ma seriamente c'è gente che si fa 1/2 docce a settimana????a casa mia tutti i giorni!!!ok i capelli ogni due giorni (se non si ha sudato)…ma dai 15 minuti di tempo per lavarsi si devono trovare!
    Io faccio un lavoro a contatto con il pubblico e sinceramente…la gente che si lava poco…si sente!
    Poi ognuno fa come vuole a casa sua ma secondo è utile educare i propri figli a farsi il bagno/doccia tutti i giorni…

  • Ed io che mi sentivo madre ignobile perchè riesco a farle il bagnetto solo un giorno si ed uno no (ma non sempre eh…)però…mani,faccia,sedere sempre…LO GIURO!
    Quanto a me…dopo 8 mesi dalla nascita dell'erede….faccio veloci passaggi sotto la doccia ed i capelli sono un disastro (quei 2/3 che sono rimasti…faccio ancora parte della fenomenologia della "neo-mamma"………) -___-

  • Ma anche d'estate è così??? Ma si sente l'odore della gente che fa poco la doccia.Io non potrei mai lasciare il mio bambino dormire senza fare la doccia. Penso che è abitudine! Freddo o caldo il bagnetto è importante. Per stare meglio, rilassarsi, senza dire dell'igiene! Così penso io! Però ognuno c'è il suo modo di fare… ogni mamma ha le sue difficoltà e sai quello che è meglio per i loro figli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *