lunedì 14 luglio 2014

Fenomenologia della mamma: la mamma di figlie femmine

Per qualche strana ragione, quando scopriamo di essere in dolce attesa, la maggior parte di noi spera in una femmina. Su, mamme di maschi, ammettetelo: magari ne avete solo un lontano ricordo, ma molte di voi sentono ancora il bruciore della delusione alla vista di quel pisello di cui oggi andate tanto orgogliose. 


Perché sull'altalena ci sono sempre le femmine?

Per me, grazie al cielo, non è così. Volevo solo femmine, e solo femmine ho avuto. Non mi vergogno di dirlo. 

La mamma di figlie femmine è quella che, incinta, compra un sacco di cose rosa. 
Per poi pentirsene quando rosa sarà anche il piatto in cui mangerà (magari con Peppa sopra), qualche anno dopo. 
E se non ci pensa lei, comprano i parenti. Rosa, rosa, rosa. Possibilmente fucsia. O rosa Peppa, che è un rosa intenso banale e triste. Rosa Peppa, sì. Con una stampa sbrilluccicosa, possibilmente. 

La mamma di figlie femmine è quella che si sente dire: che peccato, scommetto che il papà voleva il maschio. 


Quindi ora fai il terzo (il quarto, il quinto, ecc)?

Ma sticazzi? Io non faccio il terzo proprio perché non voglio un maschio!

La mamma di figlie femmine è un po' sadica. Non si sa bene perché le piaccia avere delle femmine, dato che sa benissimo che il rapporto madre-figlia è complicato. Volete mettere un bel maschietto bamboccione e una nuora che non potrà mai competere con voi?

La mamma di figlie femmine passa il tempo a comprare vestitini.

Certo certo. 
Magari un vestitino ogni tanto...

E ascolta commenti del tipo:
Ah, se avessi una femmina! Spenderei tutto lo stipendio in vestiti!
Perché in effetti i maschi vanno in giro nudi.
Ah, se avessi una femmina! Le farei tante treccine e codine e i capelli di Rihanna.
Certo, se la tua duenne tiene una molletta per più di tre minuti ti pago una birra.
Ah, se avessi una femmina! La vestirei uguale a me.

Arg.

La mamma di figlie femmine è fortunata, da una parte. Non dovrà insegnare a sua figlia a rispettare l'altro sesso. Ma avrà un altro compito, purtroppo: insegnarle a rispettare se stessa, in una società che svilisce le femmine, che le strumentalizza, dove la bellezza è sinonimo di stupidità e, diciamocelo, mignottaggine. 

La mamma di figlie femmine deve insegnare che si può essere belle. Che non c'è niente di male nel volersi vestire bene, nell'amare il proprio riflesso allo specchio, nell'essere frivole, nel piangere davanti ad un film d'amore o nel correre dietro ad un ragazzino. Ma deve ricordare alle proprie figlie quanto sono intelligenti. Quanto sono simpatiche. Quanto sono divertenti e geniali e ingegnose. Deve saperle valorizzare perché loro sentano che agli occhi degli altri deve apparire quello che sono, non come si presentano. 


Bella, bellissima, ma anche tanto furba.

Se poi l'involucro è bello, meglio ancora. 

Ma mamme di figlie femmine, ve lo dice una mamma frivola, figlia di una mamma per niente frivola: insegnate alle vostre figlie ad essere qualcuno, non qualcosa. E allora potranno conquistare il mondo.


Il gelato piace a tutti, maschi e femmine (a me no).

PS Su questo tema, vi consiglio un libro molto carino, Di madre in figlia, di Elisa Ceci, Cecilia Comani e Germana De Michelis (edizioni Armando). Il testo racconta le vicende di tre amiche che si incontrano per un caffè di tanto in tanto e si raccontano la loro vita. L'infanzia, l'adolescenza, i primi amori, il matrimonio, i figli, la vita di una donna raccontata dalle donne per le donne. Un libro sincero e toccante, che fa riflettere sul rapporto tra madre e figlia e, più semplicemente, tra donne. Quanto possiamo essere diverse pur avendo lo stesso sangue e quanto, invece, abbiamo in comune con chi ci ha dato la vita e con chi l'ha ricevuta da noi. 

70 commenti:

  1. Anchio ho una femmina e anchio speravo che fosse femmina.....e continuo a sperarlo se dovessi avere un'altra gravidanza. Sono consapevole del duro compito di concentrarsi sul contenuto e non sul contenitore e nonostante chiara ha solo 4 anni non e' semplicissimo. :-P viva le donne

    RispondiElimina
  2. io una femmina l'ho sempre desiderata e infatti la mia promogenita lo è.
    tutti a dirmi: peccato che non hai un maschio, il primo figlio deve essere l'erede.
    io andavo in giro fiera della mia pancia di femmina.
    perchè la paura che a 14 lei mi odi c'è già adesso, ma sarà anche compito mio non permettere che succeda.

    il secondo è nato maschio, mammone, coccolone e uguale alla mamma!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il primo figlio deve essere l'erede? Siamo nel 2014: svegliaaa!

      Elimina
  3. Io ho due maschi al momento, sì dico al momento perchè tra poco andrò in ospedale a ritirare il referto della villocentesi e lì ci sarà scritto o 46 XX o 46 XY....Non voglio tirarmela dietro ma sono certa che ci sarà la Y anche questa volta e vivrò con 4 maschi in casa che comunque è meraviglioso uguale......dovessi sbagliarmi ve lo scriverò entro le 16..... stay tuned!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 46 XY tutto come previsto. Avrò il terzo maschio. Io sono felice ma mi dispiace per mio marito e mi dispiace un po' non sapere mai che aspetto avrebbe avuto una femmina con il mix mio e di mio marito. Scommetto che sarebbe stata uno splendore...non lo sapremo mai. Per adesso sono certa che il mio piccolo terzino sarà uno splendore e avrà la fortuna di nascere in una famiglia dove i suoi fratelli si asorano e passano il loro tempo abbracciati a dirsi quanto si vogliono bene.... Io mi fermo qui. Con i mie 4 maschi (omamma!) in famiglia......ma vincerò sempre io!

      Elimina
    2. Uhhhh!!! Immagino lo sapessi, come lo saprei io se mai mi trovassi incinta del terzo! Immagino anche il "dispiacere" chiamiamolo così, per tuo marito: anche a me dispiace pensare che il mio non avrà mai una principessina da proteggere! Ma in ogni situazione ci sarà il pro e il contro: chi ha solo femmine non saprà mai cosa vuol dire avere il maschio, chi ha la coppia non saprà mai cosa vuol dire avere due fratelli dello stesso sesso che vivono in simbiosi: a questo punto l'ideale è averne 4, due maschi e due femmine!! ;-). Congratulazioni e ... buona fortuna!!! ;-P

      Elimina
    3. Mara! Non ci credo. Io avevo sperato con te, anche a me sarebbe piaciuto vedere una siciliana con gli occhi a mandorla e le fossette sulle guance... Vorrà dire che ti toccherà farlo ancora più bello di A. e F.! :)
      Intanto, l'importante è che la villo sia ok!

      Elimina
    4. Ma sì tutto ok e io sono contenta davvero...pare adesso si sia ripreso anche il papà. Mi dispiace che mi mancherà un'esperienza nuova, ma pazienza non per questo mi sentirò una mamma a metà o incompleta. La cosa assurda adesso è che non faccio altro che sentire " e va bene dai pazienza, l'importante che stia bene!" Ma pazienza cosa? Che sin dalla prima volta che sono rimasta incinta mi sono sempre sentita mamma di maschi?!?. Al prossimo che mi dice così dirò "No ma tranquillo che questo che viene lo diamo in adozione e noi ci rimettiamo sotto (cosa impossibile oramai ho dato!) fino a quando non arriverà una femmina! Sulla possibilità di farlo più bello dei due...ci proveremo e daremo origine al terzo maschio meticcio........

      Elimina
    5. Salve a tutte.Vi racconto la mia esperienza unica. Sono mamma di 3 bambine meravigliose.Durante la terza gravidanza non volevo proprio sapere il sesso del nascituro fino al momento del parto, sperando fortemente tutto il tempo in un maschio. Alcune persone in famiglia mi dicevano che non avrò mai un figlio maschio e che mi augurano un'altra femmina,tutto solo x ferirmi.Ho avuto la terza femmina con il mio nuovo compagno. Ma da allora il figlio maschio per me è diventata una vera ossessione. Odiavo tutti che avevano i figli di entrambi i sessi e ho deciso di provare di nuovo praticando tutti i consigli che avevo letto su diversi forum x avere un figlio maschio. Ho deciso di fare villocentesi appena rimango incinta essendo però sicura che sarà di nuovo la femmina perché dopo 3 bimbe mi ero ormai psicologicamente preparata. Però,il risultato di questo test mi ha lasciato senza respiro; 46xy e senza nessuna anomalia! Oddio! Non ci posso credere! Finalmente! Sono felicissima! Mi son

      Elimina
  4. io mamma di due maschi e lo dico: quanto mi sbizzarrirei in vestiti? perché, sì, vero, si vestono pure i maschi, ma dai, ammettiamolo: volete mettere?? che poi la colpa sia delle varie ditte che per i maschi producono orrori è anche vero. Per il resto sì, avrei voluto una femmina. Anche per amor di varietà e parità in casa, anche perché son più complesse, forse (il mio primo secondo me è femmina inside, il secondo invece è il classico maschio: moooolto più semplice!!), anche perché sì educare una femmina è una bella sfida. Però lo ammetto ho visto femmine stare ore su un'altalena, all'inizio quasi invidiavo le mamme che non dovevan correre qua e là inseguendo un (o più) folletto posseduto che non riesce a concentrarsi più di 23 secondi, ma quest'estate dopo aver spinto per un qiarto d'ora due bimbe mi sarei sparata! Della serie: allora o scendete a correre o spingetevi da sole!!! ;-) Sarà l'abitudine ai maschi!

    RispondiElimina
  5. Ahahaha, sono proprio l'antitesi di questa mamma XD e ho una femmina...da futura mamma che voleva due maschi son diventata mamma di femmina che ne vuole un'altra :P ...e odio pure il rosa e gli sbrilluccichini :P
    Sarà per quello che a 2 anni a mia figlia non crescono i capelli e la scambiano sempre per un maschietto :P?? Vestitini? Quali vestitini? Che scomodità....

    RispondiElimina
  6. Ho un figlio maschio, desideravo il maschio e ci sarei rimasta di merda se durante la visita mi avessero detto che aspettavo una femmina. Non voglio altre gravidanze perché la sola idea di poter avere una figlia mi fa inorridire. Alle mie amiche e parenti che hanno figlie femmine compro solo cose rosse o magari a pois, ma certamente non rosa, che è un colore che detesto. Come puoi ben vedere, per fortuna non siamo tutte uguali.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io non faccio il terzo (anche) perchè ... temo la femmina!!!!

      Elimina
    2. Certe risposte sono assurde.

      Elimina
    3. anonimo, ma un po' di leggerezza?? Pensi che se restassi incinta di una femmina la butterei dalla rupe?? Dai su.

      Elimina
    4. Anche i tuoi giudizi sono assurdi, anonimo.
      Una persona ha i suoi pensieri, suoi personali, e con questo non vuol dire che voglia sminuire gli altri. Ha ragione Morna: pensi che una femmina sarebbe stata buttata giù da una rupe? Ti rispondo subito, ché temo tu possa giungere a conclusioni affrettate: la risposta è no. Però permetti che ci sarebbe stata una delusione, perché quando sogni quel momento hai delle aspettative, magari l'hai sognato ad occhi aperti per anni, quindi è naturale non fare per forza i salti di gioia se l'esito non è quello che abbiamo desiderato.
      Forse il mio commento è stato troppo diretto, ma ciò è scaturito dalla presunzione che io (quindi una mia impressione, non sto dicendo che è così) ho percepito dal post.

      Elimina
    5. A me fa impressione che una mamma possa pensare di essere delusa dal genere del figlio. Mi sa che ai vostri maschi non è andata troppo bene.

      Elimina
    6. Io ho desiderato pregato che il primo fosse maschio....e dopo 4 anni anche il secondo lo volevo maschio....mio marito mi aveva detto Gisela dobbiamo fare unaltro prima dei 40...ed'io speravo e confidavo fosse femmina....ringraziando Dio...quello che ho desiderato ho avuto...tutte stupidate quello che ha scritto nel link...quella li....la volpe diece all'uva e acerba....

      Elimina
  7. Grazie silvia.... purtroppo se noi non vogliamo la femmina siamo bugiarde, ma loro no.... :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono convinzioni che si pongono, a me spiace incappare molto spesso in discorsi simili, ma occorre pure che qualcuno gli faccia notare che un figlio maschio non è out, specie per chi l'ha sempre desiderato.

      Elimina
    2. Ma su ragazze, è un post, una fenomenologia, non la Bibbia! Abbiamo detto le stesse cose delle mamme di figli maschi... si fa per ridere, non per additare qualcuno, perché ve la prendete tanto?

      Elimina
    3. Non è un fatto di prendersela, è che nella maggior parte dei casi la mamma di figlie femmine ha la convinzione di sentirsi un gradino più in alto, ritenendo che tutte le donne abbiano desiderato obbligatoriamente figlie, quando non è così (e non lo sto inventando, è riportato nelle prime righe di quest post).
      A casa mia si dice che Pulcinella, scherzando scherzando, diceva la verità, quindi tutto questo articolo scherzoso, come lo appelli, da parte tua credo che abbia un fondo di verità, per questo la mia precisazione. Ho letto anche gli altri post sulle fenomenologie, ma questo mi sembra l'unico che faccia trasparire certi commenti (difatti noto che non sono l'unica ad aver percepito così la cosa). Bada bene: la mia non vuole essere una polemica, ma una critica a come è stato scritto questo post che, volenti o nolenti, è sottoposto a giudizio della rete.

      Elimina
  8. mamma di due femmine a rapporto! Nel mio immaginario, mi ero sempre vista mamma di maschi, Poi è arrivata la nana maior, ed è stata more a prima vista, anche se devo dire un granché di robe rose non le avevo prese, anzi, era più mio marito a insistere che avesse qualcosa di rosa. Poi però quando ho saputo che anche la nana 2 era femmina sono quasi esplosa di felicità. E ora sono felicissima di avere due splendide meravigliose principesse, anche se a dire il vero la 1 è davvero molto femminile, la seconda per ora ha un che di scaricatore di porto... Ma, sì, lo ammetto, ho ceduto al rosa, soprattutto dai miei dove la camera delle nane è stata fatta dopo la nascita di entrambe, e ho goduto parecchio nel comperare le tende con le principesse Disney, che riprendono il paralume, e le lenzuola. E ho goduto a Carnevale, vestendone una da Aurora e una da Trilli <3 <3 <3, godono anche le zie madri di maschi, che si sbizzarriscono con le nane <3 <3 <3 Quindi, sì, sono una felicissima mamma di femmine, e devo dire che anche i nonni sono felicissimi nonni di femmine (anche quelli assenteisti... ma a parole sono contenti), inclusa la mamita che, dopo mio fratello, ha aumentato i suoi dubbi sul perchè del sesso maschile... Nanna

    RispondiElimina
  9. io credo di esser una mamma di figlia femmina difettosa. Quando era ancora nel pancione ho decretato NO IL ROSA NO! Guai a chi mi regala un vestitino rosa.
    così, quando fu nel passeggino col suo vestitino azzurro e i codini, venivo fermata al supermercato dalle donnine orbe che mi dicevano "ma che bel BAMBINO"
    Il mio boicottaggio del rosa non è servito granchè, appena ha avuto capacità di linguaggio ha decretato "Voglio la maglietta fucsia!"
    e io al "fuscia" non avevo pensato...

    RispondiElimina
  10. Per il rapporto complicato che ho sempre vissuto con mia madre (e mia madre con mia nonna, e a quanto pare anche mia nonna con sua madre, insomma, ce lo portiamo nel cromosoma X) vi diró che é stato un bel sollievo sapere che aspettavo un maschio. Sono felice di non spendere il mio stipendio in vestitini, anche se mi tolgo lo sfizio con le figlie delle mie amiche (90% femmine). Mi sbagliavo pensando che tutti i maschi fossero "semplicioni", quindi di pregustare tutta la calma di un bambino non precoce (d'altronde si sa che le femmine sono molto piú sveglie...) Ecco, il mio ha camminato a 9 mesi e parlotta da quando ne ha 18 (compirá 2 anni fra un paio di settimane) tanto per fare la figa. Oltretutto é trilingue quindi appena dice una parola nuova dobbiamo capire in che lingua é. E lui si offende pure si non l'azzecchiamo alla prima. Se dovessi avere un secondo non avrei dubbi, maschio bis!

    RispondiElimina
  11. Ciao a tutte, in assoluto il mio primo commento su questo blog fighissimo. Oggi mi sono sentita presa in causa, impropriamente. Mamma di un maschio, nanissimo, 2 anni domani. Nel 2012 nascevano tutte femmine. Nel mio corso preparto su 30 mamme eravamo solo 3 ad aspettare un maschio ma in famiglia no. Tutti i cugini, da ogni parte, davano al mondo maschi. Perciò il mio compagno ed io eravamo convinti fosse stata una femminuccia, sì, ne eravamo quasi certi finchè il giorno dell'ecografia non ci fu alcun dubbio. La ginecologa: "Volete sapere il sesso?" e noi come due imbesuiti e con le lacrime pronte a sgorgare dicemmo: "Sì" e lei: "E' maschio" e sul monitor un segnale evidentissimo che non poteva sbagliarsi nemmeno se l'avesse fatto apposta! Anche il mio compagno, che ad ogni ecografia faceva finta di distinguere ciò che la la ginecologa mostrava anche senza capirci un tubo di niente, lo vide subito. Era lì...un pisello biancastro su uno sfondo nero che ondeggiava sul monitor. Con un ghigno quasi isterico che cercammo di non dare a vedere, ne prendemmo atto e continuammo la visita. Non posso sapere quanto possa esser bello avere una femmina, ma il mio maschietto è strepitoso. E se ci sarà un secondo figlio, mi piacerebbe fosse femmina...forse.

    RispondiElimina
  12. A questo post non posso non rispondere. 3 figlie femmine. Adoro il tosa,il lilla, il fucsia, anche il rosa peppa e qualsiasi altra sfumatura vi possa venire in mente! Sottoscrivo on pieno tutti i commenti che ricevo andando in giro. Sono fiera di avere tre figlie e consapevole del duro lavoro che mi aspetta....forseun figlio maschio che mi adora e venera come una dea mi sarebbe piaciuto ma pazienza. ..non ho intenzione di riprovarci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giorda, tu hai tutta la mia invidia, perché hai avuto ancora più culo di me :P
      Ma come, non lo fai un maschietto????

      Elimina
  13. Io (ma anche l'altra AnarchiColf AnoniMa) ho una figlia. Ero convintissima (e contentissima) che fosse un maschio e avevo pronto già il nome, uno solo, da maschio: Aaron (allora abitavo in USA e il padre è americano). Faccio l'eco e mi dicono che è femmina. Delusione!, pensando che dovrà fare il doppio della fatica ricevendo la metà di tutto...Poi è nata A.. e sono contenta così:occhi blu, pelle di porcellana bianca, autonomissima e tostissima (viaggia da sola in aereo in mezzo mondo...8 anni!). Doppio passaporto. Quello che non otterrà qui, l'otterrà in USA, dove apprezzano, anche economicamente, parecchio le tipe sveglie come lei.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tostissima tua figlia! Confesso che il tuo nick mi ha molto colpito, ora vado a spiare chi siete ;-)
      Morna

      Elimina
  14. Mamma di 4 figlie femmine, piu una figliastra...
    Vado in giro con le gemelle di tre mesi e tutti a chiedere se sono due maschi, o un maschio e una femmina...e le facce deluse quando dico che sono TUTTE femmine....
    ""Allora adesso cercate il.maschio?!!?""
    no, perche deve essere obbligatorio avere o desiderare il maschio?
    Io sono felicissima delle mie picole donne e mi fermo qui...
    Sono consapevole di quello che mi aspetta tra una decina d' anni, ma quedta e' un'altra stotia...
    Intanto mi.sa che domani.vado a comprarmi il libro che viene citato nell'articolo!!!

    RispondiElimina
  15. io mamma di maschio e femmina gemelli...tecnicamente nato prima il maschio anche se concepita prima la femmina. quando mi hanno detto che aspettavo gemelli ho pensato....bè se proprio devo scegliere eterozigoti maschio e femmina e così è stato.. per la femmina comprerei tutti i giorni ...a volte mi limito anche perché non saprei cosa comprare al maschietto di altrettanto bello e particolare....poi a girare lo trovi ma è più facile per le femminucce..

    RispondiElimina
  16. Senza alcuna polemica vorrei dire all'autrice del post che mi é sembrata molto indelicata come se essere mamme di maschi non fosse degno come essere mamma di femmine. Non esiste un sesso di serie A e nn sesso di serie B ne mamme di serie A o B. Non mi è sembrata carina come la presunzione di sapere che tutte alla prima gravidanza speriamo nella femmina. Non è vero io speravo nel maschio e così è stato. Per la seconda speravo una femmina e sono stata accontentata. Lei non fa il terzo perché non vuole maschi. Ma se la sua prima fosse venuta maschio, l'avrebbe rimandata al mittente? Seguo questo blog ma il post di oggi non mi è piaciuto. Mi spiace. Credo abbia offeso molte mamme di maschi. Altra cosa sono i gusti e le preferenze ma da quello che ho letto c'era l presunzione di fare un lavoro migliore se si hanno figlie. Mi spiace nn è così. Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma no dai, sapete ormai che siamo "cattivelle" nelle Fenomenologie, ma solo per esasperare i caratteri delle Fenomenologia stessa. In fondo io e Klarissa e su queste differenze di vedute ci facciamo grasse risate.

      Elimina
    2. tu te le fai.
      io m'incacchio come una belva.

      scherzo! ;)

      Elimina
    3. Se segui il nostro blog sai bene che, se esistessero le mamme di serie A e quelle di serie B, noi ci sentiremmo parecchio nella seconda categoria :) Morna e Klarissa sono felici mamme di maschi, e ne hanno preso in giro le caratteristiche più comuni come ho fatto io con questo post sulle femmine!

      Elimina
    4. Finalmente un commento intelligente.

      Elimina
    5. Da Anonimo a Anonimo!

      Elimina
  17. i maschietti sono dei fidanzatini per le mamme! il mio è l'innamorato di mamma! un piccolo principe! non sopporto le bimbe nella "fase smorfiosetta" piccole gnomette fuxya!!!!!. Per il resto scherzi a parte c'è una magia diversa dietro il particolare rapporto mamma-figlio/ mamma-figlia ma è comunque magia! magia allo stato puro fuxya o azzurra che sia!

    RispondiElimina
  18. ebbene si avrei voluto una bimba...e sarebbe stata un confetto sbrilluccicoso e ballerina senza il fisico da ballerina...e mi avrebbe odiata per questo!! Per ora ho un maschietto...ma chissà...Ma il rapporto madre figlia/o credo che sia comunque speciale, perché è questione di alchimie e carattere!!

    RispondiElimina
  19. Sarà anche un post di intrattenimento ma è ridicolo leggere "volevo il maschio, volevo la femmina, sono stata accontentata"... Dire che la vita vi ha dato dei doni e magari per questo siete state fortunate è troppo out? Dovreste vergognarvi al solo pensiero di scrivere una cosa del genere, magari pensando a quelle donne che figli non ne hanno o nascono addirittura malati. Un conto è ridere, un conto è dire baggianate del genere, non faccio altri figli perché potrebbe arrivare la femmina/il maschio: ma vi rendete conto? Sono basita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo il tuo ragionamento allora dovremmo sentirci in colpa anche quando mangiamo dato che, purtroppo, non tutti riescono ad avere un pasto caldo tutti i giorni.

      Elimina
    2. Guarda che non ho parlato di colpe, ho parlato del fatto che non apprezziate i doni che avete. Piuttosto che dare risposte retoriche e alquanto stupide, perché non leggi bene? Parlate di sesso dei figli come se aveste delle fortune o delle disgrazie, siete ridicole. Ma è più facile sentirsi dalla parte della ragione nonostante si sia detta una cavolata, non è vero? Complimenti, complimenti vivissimi.

      Elimina
    3. So leggere benissimo, per fortuna, e dato che sei andata sul pesante ho semplicemente usato un esempio altrettanto complesso. Che poi tu voglia avere ragione ad ogni costo a me non interessa, gradirei, però, che non giudicassi altre opinioni come "retoriche" e "stupide" solo perché non rispecchiano la tua. Nessuno qui sta offendendo nessuno, è un blog e, come tale, ha varie sfumature di pensieri. Detto ciò ti auguro una buona notte.

      Elimina
    4. concordo perfettamente.

      Elimina
  20. se tutte le donne facessero figlie femmine perche' lo vogliono...non ci sarebbero piu' figli, non so se mi spiego ehehe
    ci vuole l uomo per concepire...^^
    viva i maschi gli uomini..viva il mio uomo che mi ha donato un bellissimo maschietto..e voglio il bis ovviamente totalmente azzurro...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccone un'altra. E se ti arrivasse una femminuccia? Abortiresti? La vestiresti d'azzurro se fosse graziata dalla tua scelta? accetteresti come l'intelligente scrittrice del post ad azzannarvi durante l'adolescenza? Non so se ci siete o ci fate.

      Elimina
    2. l amerei perche' e' mia figlia..
      se potesso scegliere sarebbe maschio...questo commento sta per indicare che e qua e' vero nessuna mi puo' contrariare ...che quando una donna e' incinta per prima vuole sempre e solo femmina...chissa' perche'..come se i maschietti vengono messi in secondo posto.

      Elimina
  21. E concludo parlando a colei che ha scritto questo fantastico e intelligentissimo post: se ti arrivasse un maschio penseresti che il signore ce l'abbia con te? Compreresti tutto rosa anche per lui se mai dovessi decidere di farlo nascere? O magari accetteresti di dire che hai scritto delle emerite cavolate sul "non volevo maschi" e una volta tanto la smettessi di scrivere cose che possono sembrare simpatiche e ridicole, ma nascono un'intelligenza usata male e se mi permetti, una profonda cattiveria.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che non sia stato colto il tono, e quindi il senso, del post e di molti commenti.

      Spero che la stessa acidità sia riservata a che davvero dice o fa stupidaggini o cattiverie, se no, davvero, lascia il tempo che trova...
      Nanna

      Elimina
  22. A' nonimo, se stà a scherzà! Take it easy... but take it!

    RispondiElimina
  23. Mamma di due maschi. Lo sapevo da sempre che sarebbe stato così, dalla parte di mio marito non ci sono femmine, non potevo credere di poter generare un miracolo. Così l'ho sempre preso come un dato di fatto, così è. E il "se, ma forse" non mi ha mai toccato.
    Però poi sono stata ad una comunione ed era pieno di femmine piccole vestite e agghindate da femmine grandi. E maschi piccoli vestiti e agghindati da maschi piccoli. E li ho capito che questi due pisellini che mi ritrovo in casa sono perfetti per me, non avrei mai saputo gestire le frivolezze delle figlie femmine.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai Gina, io vedo pieno di maschi vestiti da grandi. Brrrr. Con tanto di cravatta e panciotto traslucido. Questo è il gusto dei genitori, si possono assecondare le frivolezze delle femmine anche vestendole da bambine! ;)
      E vogliamo parlare dei tagli di capelli di certi bambini??? Di tutto quel gel? O_O

      Elimina
    2. concordo con Anya, spesso è questione di gusto. a volte invece ne indica la mancanza. ovvio che i figli rispecchino ciò, maschi o femmine che siano. Nanna

      Elimina
  24. Da quando sono piccola sono sempre stata maggiormente a mio agio con le femmine e mi sono sempre vista mamma di femmine. Abbiamo avuto molte difficolta' a concepire e sono rimasta incinta al secondo tentativo di procreazione medicalmente assistita. A quel punto che fosse maschio o femmina non aveva nessuna importanza per noi. Confesso che quando ci venne detto che si trattava di una femmina ebbi un moto di felicita', non me ne vergogno. Cosí come lo ebbi per la seconda bambina, perche' in fondo io mamma di maschi non mi ci vedo, poi per caritá avrei amato un maschio senza preconcetti. Esiste un termine in inglese per questo fenomeno, gender disappointment. Io ho vicino a me amiche o conoscenti che non hanno avuto il maschio o la femmina che sognavano e pur essendo mamme favolose, convivono con una lieve tristezza che ogni tanto viene fuori e che io non trovo affatto disdicevole.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già Daria. Ma se lo dici è perché non pensi a quelle donne che non riescono ad avere figli, sai.
      Io alla prima ci ho messo solo dieci mesi, ma già per me a quel punto che fosse M o F poco importava. Anzi, ero convinta fosse M. Quando mi ha detto femmina ho pianto. L'ho vista messa a 90°, alla morfologica, e ho capito che già mi stava simpatica. E la P1 è smorfiosa come una femmina e pazza come un maschio.

      Elimina
  25. mi ritrovo in tutto e per tuto in quello che scrivi, adoro il mondo delle mie due donnine che forse un giorno patirò (forse!!!) ma oggi mi ci crogiolo!

    RispondiElimina
  26. Mamma mia i commenti sono caustici e davvero poco ironici: e che è? Mio figlio è arrivato dopo 12 maschi tra cugini e nipoti, e dopo il mio primo volato in cielo. Non volevo sapere il sesso solo che l'ecografo mi fa: "Questo è lo stomaco, questo il fegato, il pene...!". Io e mio marito ci siamo guardati e abbiamo pianto! Dopo 9 mesi arrivano i gemelli ed io sento che saranno maschi, perché ormai sono una mamma di maschi, perché dovrei ricominciare con una o addirittura due femmine? E tiè, due femmine!!! Onestamente: non c'è nessuna differenza, di crescita, di vestiario, di educazione, so cacacazzi tutti e tre! :)

    Simona

    RispondiElimina
  27. Io sono una donna alla prima gravidanza,e dopo domani ho l'ecografia dove saprò anche il sesso xche sono di 17 + 3 ed io desidero follemente PRIMA DI TUTTO LA SALUTE DEL MIO BEBE....MA SE PROPRIO DOVESSI Scegliere vorrei Un Maschio.
    non capisco le stronzate e le utopie di queste donne che dicono solo femmine....BUGIEEEEE TUTTE NOI DONNE SOGNIAMO DI ESSERE la femmina di casa...pensa il mio sogno svegliarmi in mezzo ai miei due uomini...essere riempita di baci e coccole in mezzo ai miei due uomini che sogno splendido...
    Chi l'ha detto che tutte le donne vogliano femmine????? Certo quelle che non sanno farci con i maschi!! I maschi sono teneroni,cuccioli...hanno occhi solo per te...

    RispondiElimina
  28. Ma che tristezza sentire questi commenti "paura della concorrenza?" da parte di chi postando, ha deciso di sottoporsi ai commenti altrui. Signora Anya, un po' di autocritica cara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aggiungo: paura dell'ironia, cara (o caro) anonima(o)?

      Elimina
  29. Si sto tremando.... Se post così acidi con risposte così aggressive sono fatti e commentati da "femmine" io dico... VIVA I MIEI FIGLI MASCHI!!! :-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E in cosa il post sarebbe acido? Chissa' perche' le mie amiche con figli maschi non se la sono presa!

      Elimina
  30. Bene son tanto felice. Mi faccio na' bella risata e non commenterò oltre, non vale la pena. Siate felici con ciò che avete e non con ciò che vorreste, aiuta molto a vivere più felici e sereni, senza la presunzione di credere di sapere cosa le altre donne vorrebbero. Ognuno è a se' per fortuna, maschio, femmina o omosessuale che sia! Non esiste la mamma delle femmine ne' la mamma dei maschi, spero che esistano sole le brave mamme e i bravi papà di bravi futuri uomini e donne. Addio.

    RispondiElimina
  31. Tesoro mio beviti una camomilla. Sfoglia il blog piuttosto per capirne il senso.
    Greta

    RispondiElimina
  32. Capito qui per caso, perchè da poco ho scoperto di aspettare una bambina e sono rimasta tanto spiazzata da sentirmi in colpa, attenzione, non ho nessun dubbio sul fatto che l'amerò più di ogni altra cosa al mondo, ma io mi sentivo da sempre mamma di un maschio, lo immaginavo, lo sognavo e in questi giorni ho dovuto lasciarlo andare, nonostante in realtà sia esistito solo nella mia testa e nel mio cuore.
    No, le mamme non desiderano sempre una bambina, io sarà per esperienze con le bimbe che conosco avevo quasi "paura" di affrontare una piccola donnina spesso permalosa, vanitosa e via dicendo, mentre vedevo i maschi super mammoni e coccolosi, molto più semplici nel carattere e nei rapporti.
    Detto questo lei sarà mia figlia, sarà il mio mondo, spero di renderla felice e che avremo un rapporto meraviglioso, tra madre e figlia non è sempre facile ma l'amore è immenso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, io ho avuto i tuoi stessi dubbi sul maschio e ti posso capire, lo so che ti senti in colpa e dubbiosa e un po' delusa ed è difficile persino ammetterlo.... vedrai, sembra una banalità, ma vedrai che presto ti abituerai all'idea, inizierai a vedere il mondo da mamma di figlia femmina, e quando l'avrai davanti a te....è banale e lo dicono tutti, ma è verissimo! un abbraccio!

      Elimina

Condividi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...