lunedì 20 ottobre 2014

Fenomenologia della mamma: la porno mamma

Cosa? Pensavate che non esistesse? Ma non avete letto Cinquanta Sfumature di Grigio? O pensavate che il blog si chiamasse così perché siamo sponsorizzate dai pennelli cinghiale? Su, dite la verità: tutte voi avete letto almeno il primo libro della saga di EL James, o almeno siete andate a leggervi la trama perché non volete passare per quelle disinformate ma il libro vi affatica. Non mentite a voi stesse, potete raccontarla a noi che siete superiori, ma col vostro io potete essere sincere, e anche se non siete MILF morivate dalla voglia di leggere le maialate delle sfumature. E avevate ragione, eh. 

Chi non si farebbe Christian Grey? Under 30, amministratore delegato di un impero che si è creato da solo dal niente, vi porta a cena in elicottero, vi rifà il guardaroba e poi vi scopa da dio (scusate il termine). Ovviamente il suo unico interesse è il vostro piacere, e mentre è indaffarato a procurarvelo l'impero si manda avanti da solo, guadagna miliardi respirando e i muscoli si triplicano. Ovvio. Ha imparato anche a suonare il piano nel frattempo, caso mai dovesse comporvi una melodia.
Un esempio di porcella


La mamma porno, però, se ne sbatte di Christian Grey. Lei si fa sbattere, ma sul serio (e scusate di nuovo termine). 
Ma siccome non ci piace fare di tutta l'erba un fascio, procediamo con ordine.

C'è la mamma ninfomane. Eh sì, care ragazze, come esistono i padri a cui piace avere numerose avventure solo per il gusto di, ci sono anche le mamme a cui piace. E con uomini diversi! Come? Zoccole? Allora trovatemi un termine anche per i padre, e che non sia zoccoli. 
Sono quelle che a scuola puntano il papà più carino. Che in ufficio si fanno indifferentemente il capo e il sottoposto. Che hanno sempre avuto la fantasia sul macellaio e quindi la realizzano. Insomma, si danno da fare. 
Possiamo forse biasimarle? 
Finché si occupano della prole...

Poi c'è la mamma maiala (o mamma che si diverte, in alcuni casi MILF, ma deve aver passato i 40 ed essere davvero in forma, possibilmente non lavorare e pensare solo a giovani stalloni). Quella a cui piace proprio eh. Che ha avuto diversi partner prima del padre dei suoi figli, e che pure col marito si dà piuttosto da fare. Insomma, non ha pregiudizi, se legge Cinquanta Sfumature non si eccita come una 12enne perché probabilmente molte cose le ha già fatte. Per carità, qualche spunto ci sta, mica si può conoscere tutto. Ma vive la sua vita sessuale con serenità, probabilmente perché sua mamma l'ha portata a prendere la pillola appena ha avuto il fidanzato. Pensateci, mamme. 

Poi c'è la mamma vorrei ma non posso. Che è quella che capiamo meno. Che dice "come mi piacerebbe... (fare quello che fanno nel libro/trovarmi un amante/farlo in uno squallido motel/comprarmi un vibratore e la lista continua)", ma per qualche motivo non lo fa. Forse perché il compagno non la ispira. O forse perché la nostra cultura un po' bigotta l'ha un po' condizionata. Ci sta, eh. Però forse un po' se la racconta. Allora, invece di raccontarsela, farebbe meglio a chiudere la bocca (a voi decidere come... ops).

Infine c'è la mamma frigida. Lasciatemi passare il termine. Intendo quella che ha sempre fatto sesso per dovere, ma se può evitarlo ben venga. Quella che si inventa il mal di testa, che se legge Cinquanta Sfumature sostiene sia da malati e che non ha mai provato un orgasmo in vita sua. O che, almeno, pensa che sia normale non provarne. Normale.

Normale.

La mamma porno esiste, care mie. Alle mamme - a chi più a chi meno - piace fare sesso. E non c'è da vergognarsi. E se non lo fanno, dovrebbero farne. Sarebbero più in forma, più rilassate, più adrenaliniche.

Sicure di voler rinnovare il costosissimo abbonamento in palestra?

19 commenti:

  1. Ehm.. Questa fenomenologia non l'ho proprio capita..
    Mi rimando al prossimo lunedì!

    Sara

    RispondiElimina
  2. Presente! Mamma maiala e non mi vergogno Ahahahaahah, ho il ciclo e sto contando i.giorni perché voglio scop....ehm, fare l'amoreeee! Provato tanto anzi.diciamo.tutto con mio marito! Ma si dai, siamo anche donne non solo mamme! W il sesso!

    RispondiElimina
  3. ...forse appartengo alla mamma decontestualizzata...che ti devo dire...non ho letto il libro, ce l'ho in lista ma poi risulta essere sempre l'ultimo della lista!
    E da quando sono mamma single ho sviluppato una vera e proprio disinteresse/allergia? per gli uomini °_°
    Che dici, mi devo far curare????
    Baci <3

    RispondiElimina
  4. della serie vorrei ma nn posso!idem come sopra,mamma single,un po' inacidita con il genere maschile...cmq siete divertenti come sempre ;-)

    RispondiElimina
  5. scusate ma la mamma "normale" ??????? quella che lo fa col marito e senza essere per forza frigida e senza volersi fare per forza tutto il vicinato?
    BHO, non l'ho capito questo post....

    RispondiElimina
  6. già "normale" o meglio quella che vorrebbe farlo con il marito ma causa forza maggiore (dicasi figli invadenti o periodo fertile da evitare) non può...
    Comunque mi aggiungo anche io al gruppo di chi non ha capito questo post... M.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahaha si..io mi aggiungo alla tua fenomenologia ;-)

      Elimina
  7. Io il libro non l'ho letto, non ho intenzione di leggerlo e non guarderò nemmeno il film.
    Io non mi riconosco nelle tre categorie....un'altra opzione, una via di mezzo?

    RispondiElimina
  8. Ma ragazze, è una fenomenologia, non oro colato. E' scritta per strappare due risate, può farvi ridere o meno come qualsiasi altra fenomenologia, ma non c'è niente da "capire". Cosa volete capire? Mica è un trattato sulla sessualità delle mamme nel 2014! E la mamma normale non rientra in una fenomenologia, mai! Sono sempre estremizzazioni, tutte le 80 volte che abbiamo scritto una fenomenologia era per stigmatizzare, non per far capire qualcosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh! ma a quanto pare la mamma maiala è un tabù più forte degli altri

      Elimina
    2. Mi sa di sì.

      Eppure 'ste creature in qualche modo le avremo fatte ;P

      Elimina
    3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    4. Io nemmeno capisco quello che è "oro colato" a volte!
      Per me non è un post molto riuscito.. E non x l'argomento..
      Capita!

      Sarà che non ho capito nemmeno quello sulla mamma ricca.. Ma qui

      Elimina
    5. (C'è la posso fare..!)
      Ma questo argomento lo conosco! ;-)

      Elimina
  9. Sono una mamma che ha spedito il figlioletto dai nonni domenica a pranzo per gozzovigliare con il marito in santa pace e senza interruzioni...madre snaturata!?!?!?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi continuava a comparire questa fenomenologia e l'ho letta...bè cara, il mio quarto è arrivato così :-D ah ah ah sesso all'ora di prazno è proprio da porno mamme.

      Elimina
  10. Ahhhh!! Io ho approffitato della visita dei miei per trascorrere una intera giornata in una spa assieme a mio marito...ancora fremo! Siamo tutte mamme e anche un pochino (molto) maialine..cosa c'e' di più bello??
    Martina

    RispondiElimina
  11. Ho letto il primo libro e lo trovo MOLTO scritto male. scusatemi amanti della saga, ne ho letti di più porno e più ben scritti.
    Però volevo dire una cosa molto importante che nessuno scrive mai.
    Se un uomo va con tante donne è un ganzo.
    Se una donna va con tanti uomini è una troi@.
    Io sono monogoma, un solo uomo nella vita, ma sono anche DONNA. Non lasciamo che il bigottismo ci freni nel fare l'amore. anche a noi donne piace essere zozze :p

    RispondiElimina

Condividi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...