giovedì 30 ottobre 2014

Se fossi una brava mamma...

Domani mia figlia andrebbe a scuola vestita da streghetta. Con una gonnellina di tulle nera, cucita da me, e un cappello a punta. Invece andrà con uno dei (troppi) vestiti da principessa che ha nell'armadio, che compro o faccio comprare ad ogni festa a prezzi assurdi solo perché non ho il tempo per farne uno da sola.

Se fossi una brava mamma, oggi mia figlia non sarebbe andata a scuola coi pantaloni bucati. Li avrei ricuciti, eh. Ma ogni volta mi dico di farlo, poi li metto a lavare, poi li rimetto nell'armadio e voilà, i buchi sono ancora lì.

Se fossi una brava mamma, la mattina non mangerebbero biscotti. Almeno, non quelli confezionati, che a me tra l'altro fanno pure schifo. Mangerebbero quelli fatti da me. O una torta fatta da me. Ma nel weekend facciamo altre mille cose, e la sera non ho voglia di accendere il forno e impastare.

Se fossi una brava mamma, non direi schifo.
E nemmeno cazzo.
E nemmeno suca!


Se fossi una brava mamma, non aspetterei un mese per ricomprare dei fogli per colorare. Non le obbligherei a riutilizzare gli stessi fogli mille volte. Tra l'altro con la tata, nemmeno con me.

Se fossi una brava mamma, saprei cosa fanno e con chi sono durante la giornata. Invece no, non so che mia figlia sa fare le addizioni, non so che l'altra sa parlare anche in francese. Mi accorgo delle cose, semplicemente, per caso, o perché me le fanno notare gli altri.

Se fossi una brava mamma, quando la notte si alzano mi alzerei con loro e andrei nel loro letto, invece di rispondere in coma che bisogna tornare a dormire.

Se fossi una brava mamma, non lavorerei a tempo pieno, non tornerei a casa tardi. Non uscirei mai con le mie amiche. Non sarei felice di una settimana senza di loro. Mi mancherebbero come manca l'aria sott'acqua.

Non sono una brava mamma, credo.

Mamma, mi piaci tanto.
Mamma, voglio stare vicino a te, a cena. E anch'io. No ci sto io. No iooooo.
Mamma, ti voglio tanto bene.
Mamma, mi sei mancata tanto, sai?
Mamma, sei così gentile!
Mamma, cantiamo ancora!
Mamma, mi fai tanto ridere!
Mamma, mi sembra che sei un po' pazzerella.

Forse anch'io, in fondo in fondo, da qualche parte, sono una brava mamma. Solo per il fatto di amarle e farle sentire amate.

Anche se domani andranno a scuola col vestito da principessa del Disney Store.


Voi che dite?

34 commenti:

  1. Credo che l'essere una brava mamma o meno si misuri con altre cose e l'amore che ti dimostrano ne è l'esempio!!
    Però a noi mamme capita di arrovellarci e farci assalire dai sensi di colpa per cose che magari ai nostri figli non pesano....

    RispondiElimina
  2. No dai ma una brava mamma non si misura così! Io faccio parte time (non perché l' ho chiesto ma perché il contratto prevedeva solo questa possibilità) eppure sono felice di passare una serata sz lo gnomo cozza. Quando riuscirò a starci anche una settimana farò un festino. E ti dirò mi sento anche vagamente stronza quando gli dico: dai lasciami i miei spazi! E questo da quando aveva un mese! Però ieri di ritorno dalla scuola materna mi ha detto: mamma sn contento di averti! Quindi tanto pessima non sono. E io odio sia carnevale che sta finta festa anglosassone. Vedi tu. Anna

    RispondiElimina
  3. È un post un po' polemico o sei davvero convinta che le cose da te citate rendano "brava" una mamma!? O pensi che sia un discorso generalmente valido?
    Suvvia.. Chi usa "i fazzoletti stirati" come metro di giudizio per misurare il ruolo di genitore? O l' avere amicizie, un lavoro, degli interessi oltre ai figli?
    Nemmeno mia nonna ragiona così!

    Erica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ragazze, prendetela con più serenità! Il 90€ dei post di 50sdm è scritto per sdrammatizzare, riderci su e dire due scemenze, non siamo la Bibbia! Siamo tre grulle, mica scriviamo trattati sulla maternità!

      Elimina
    2. Si.. Sono una persona che prende i vostri post tremendamente sul serio, sulla base di quello che voi avete scritto ho deciso che tipo di educazione dare ai miei figli (e quanti averne), dove andare a vivere, che tipo di orario di lavoro avere, i gruppi Fb cui iscrivermi e sopratutto quali persone frequentare. Mi sto laureando in pedagogia e le fonti della mia tesi sono tutte qui.. Nel vostro blog.
      Pensavo di farvi una sorpresa inviando una copia rilegata, ma adesso mi vedo costretta a rivelare quanto io vi consideri fondamentali per la mia evoluzione intellettuale. Grazie.
      Perdonami se ho trovato completamente nonsense i parametri usati per la "brava mamma"... Vi saluto che devo andare a mettermi lo smalto in tinta con i collant di mia figlia (Tranquille l'ho vestita in modo che gli accostamenti non facessero a pugni con le bretelle del fratello).
      Senza nessuna speranza di insegnarvi qualcosa.. Ma questo è quello che fa' di me una brava mamma..l' armonia cromatica che regna in casa nostra.

      Elimina
    3. Wow, che cara sei!
      Non vedo l'ora di leggere la tua tesi!

      Elimina
    4. Però è bello che ti sia presa del tempo per scriverci tutto questo, grazie!
      Acidità, questa brutta bestia.

      Elimina
    5. Eh acidità... Che paroloni..

      Prendeteli con più serenità i commenti.. Dai era per dire due scemenze. :-)

      Erica

      Elimina
    6. Allora scusa, non ci siamo capite. Perché ultimamente qui c'è un sacco di polemica, e noi tre, che siamo un po' cazzone inside, ce ne stupiamo! :D

      Elimina
  4. "Se fossi una brava mamma, saprei cosa fanno e con chi sono durante la giornata. Invece no, non so che mia figlia sa fare le addizioni, non so che l'altra sa parlare anche in francese. Mi accorgo delle cose, semplicemente, per caso, o perché me le fanno notare gli altri. "
    ...il mio cruccio ogni santissimo giorno...con annessi sensi di colpa...tanti troppi...

    RispondiElimina
  5. Ciao Anya, consolati, il mio è andato a scuola con le foglie nel cappuccio del giubbetto (foglie di ieri). E io sono disoccupata... che fo m'impicco? naaaa alcune cose ci sfuggono proprio.... l'unica amara riflessione che faccio è che come sempre la virtù sta nel mezzo.... si potesse lavorare normalmente tutte e tornare ad orari decenti.... ma qui scatta la Morna che è in me ;) un abbraccio e pensa che io manco lo vesto, solo maschera falce (di lidl) e giubbotto, e andare.... bacii Arianna

    RispondiElimina
  6. stessa situazione. infatti sono qui a scrivere al pc mentre loro giocano da sole in camera. ogni tanto mi pento, ma solo ogni tanto.

    RispondiElimina
  7. ...non si chiama sindrome di stoccolma?
    conni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' una battuta? Perché è un po' crudele.

      Elimina
    2. Anche fosse una battuta, è una battuta di merda (ops. ho detto merda, non sono neanche io una brava mamma;) ).

      Elimina
  8. Meno male che dai una voce alla paranoia di tutte noi mamme! E sì, siamo della brave mamme. bacio

    RispondiElimina
  9. Secondo me non è questione di essere una brava mamma o meno, piuttosto di essere una mamma poco presente, nel tuo caso. Ma, se in quel poco tempo che hai con loro, li fai sentire bene, i tuoi figli avranno dolci ricordi di te negli anni. Io sono mamma (casalinga non mi piace) e passo tanto tempo con loro, tutto il giorno. Ma questo non fa di me una brava mamma più di te. Ho insegnato a Principessa (4anni) a scrivere durante l'estate, ma questo non credo la faccia sentire più amata, né mi fa sentre una brava mamma. Siamo brave mamme se amiamo incondizionatamente le nostre creature.

    RispondiElimina
  10. Cioè, hanno il vestito delle principesse del Disney store... Tu sei una mamma super, io le ho preso il vestito di h&m quando lei mi ha chiesto quello di Anna......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Solo perché il Disney Store è accanto all'ufficio e H&M è più lontano! :)

      Elimina
    2. Comunque saranno super figliassime nei loro bei costumi luccicanti che preferisco mille volte ai costumi da strega/ fantasma/ zombie.
      E saranno felici che la loro mamma si sbatta in maniera incredibile crescendole felici ed essendo soddisfatta di se stessa. Stai insegnando alle tue bambine anche ad essere una donna realizzata, non solo mamma. Ritengo sia una lezione importan e fondamentale!

      Elimina
  11. Ognuno di noi ama i propri figli come puo'e come sa...anche io ho mille sensi di colpa,ma se loro sono felici allora lo sono anche io...

    RispondiElimina
  12. Beh... a me mancano proprio come l'aria. E' brutto da dire, lo so ma è così. E non penso che sia questo che possa fare di me una buona mamma. C'è un mix di tante cose che i bambini sanno cogliere in noi che possono renderci buone mamme. Lo sanno più loro cosa sia a renderci brave o meno!

    RispondiElimina
  13. vestita da principessa, ma disegnale con la matita una bella ragnatela con un ragnetto sulle guance o sulla mano...e così srà pronta
    e non importa che non sia una streghetta lei sarà la più bella principesse
    del resto le bambine amano fare le principesse, mica le streghe
    ciao mamma! Valeria

    RispondiElimina
  14. allora se tu non sei unabrava madre e sequeste sonoilecattive madri io sonocattivissima......
    amarle incondizionatamente è essetre una brava mamma...ù:-)

    RispondiElimina
  15. ps: dimenticavo le mie non hanno ilvestito!!!!!!!!

    RispondiElimina
  16. Dice:"Good moms have sticky floors, dirty ovens and happy kids." Mi piace pensarla così. Bellissimo post. Parlavo oggi con la mia di mamma di quanto le mamme facciano parte di una "comunitá" a sè fatta di esperienze, emozioni e istanti che solo una madre può capire. Menomale che ci siete.

    RispondiElimina
  17. Non perdiamo tempo ed energie a pensare come dovremmo essere ma viviamoceli questi piccoli per due semplici motivi:
    1) ai bimbi non importa se i biscotti sono comprati o no (è nella nostra testa che abbiamo 'la casa del mulino bianco')
    2) quando saranno adolescenti saranno loro a farci notare tutti i nostri difetti, perché stressarci prima???

    RispondiElimina
    Risposte

    1. Sintetica e saggia.
      Due gran verità.

      Elimina
  18. Mia madre si vanta ancora perchè quando ero piccola un giorno le ho detto:"mamma grazie per avermi fatta".
    Devo dire che tutto sommato sono passati anni ma non ho cambiato idea, ora da mamma aspetto un'affermazione di pari entità dal mio piccolo (appena sarà in grado di farlo).
    Me lo meriterò anche io cazzo no?
    :-P

    RispondiElimina
  19. ahahahaha sto ancora ridendo!!! alla fine l'unica cosa che si ricorderanno è l'essere amati.....tutto il resto son stronzatee!!

    RispondiElimina
  20. Per tre anni ho vestito, per Halloween, le mie figlie con un vestito da strega fatto con un sacco nero con I buchi per le braccia e la testa e una cinta nera in vita...il cappello a punto preso da maurys!!!!!!!!!!!! al maschio stesso sacco nero, stessi buchi ma gli dicevo che era mascherato da sacco dell'immondizia!..... questo perchè regolarmente la sera della festa lavoravo fino alle 6 e 30!!!!!!!!!!! ma loro si ricordano del divertimento!

    RispondiElimina
  21. Pensavo anch'io di non essere un granché come madre. Alcune cose le faccio anch'io ( vedi biscotti, merendine e vestiti per le feste, vedi qualche perolina un po' cosí... ) ma alcuni punti devo ammettere che mi hanno fatto molta tristezza. Cerco sempre di essere molto presente per il piccolo e lo curo molto per esempio. Che dire, sapere certe cose... mi ha dato una botta di autostima!!!

    RispondiElimina
  22. io sono bravissima. mio figlio va ancora in giro in pantaloni corti (abitiamo a milano) e io lo lascio fare. 1) non si ammala mai quindi può 2) non so dove sono quelli lunghi quindi posso.

    RispondiElimina

Condividi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...