mercoledì 12 novembre 2014

Divorzio da sindrome premestruale

Fino a qualche mese fa, la temutissima sindrome premestruale mi colpiva solo di striscio.
Diciamo che tutto si risolveva in attacchi di fame chimica incontrollabile, che assecondavo (ed assecondo) docilmente.
In fondo, se il mio corpo chiede patatine, fritti, cioccolata, pizze e focacce, chi sono io per oppormi?

Ma ultimamente le cose sono drasticamente peggiorate.

Me ne sono resa conto solo qualche mese fa.

Questi sono stati mesi tutto sommato molto sereni nella vita di coppia.
Dopo 16 anni assieme, con alti e bassi come molti, questo è (o era?!) senz'altro un periodo buono. Serenità, complicità, divertimento.
Al punto che sono arrivata addirittura a dedicargli un post, ricordate?


Ecco.

Quel post l'ho scritto qualche giorno prima dell'anniversario, in un momento di immenso ammmmmore, programmando l'uscita per l'8 settembre.
Peccato che il giorno prima della pubblicazione avrei scritto l'esatto opposto.
Che mi irrita, che detesto la sua incuria nel vestire, che odio la sua incapacità con la tecnologia, che non sopporto la sua mancanza di romanticismo.

Per l'anniversario, poi, mi ha regalato il profumo sbagliato.  

O meglio, diciamo che io volevo l'eau de parfum, e lui mi ha preso l'eau de toilette.
La mia reazione è stata più o meno questa:


Dopo mesi in cui sbavavo su QUEL profumo, lui ha sbagliato. E non solo, aveva subito buttato lo scontrino (che poi è tornato a cercare nel cestino della spazzatura del centro commerciale, ma quello è un altro discorso).

Le altre due sfumature sono testimoni di quanto ero furibonda e di quanto ho scassato u cazz per 'sta cosa.




Dopo due giorni, tutto dimenticato (tranne il profumo che ho ovviamente restituire...).

A inizio ottobre, altra tragedia, LA tragedia.
Lui va a fare la spesa, io gli dico che sono a dieta (tipo da 5 minuti), lui torna senza schifezze e ... io ho una crisi isterica: come ha fatto a non capire che DOVEVA ASSOLUTAMENTE prendermi delle patatine???? C'era bisogno di dirlo?? Che week end è senza una lauta scorta di patatine???

Da lì avversione e fastidio totale, continue provocazioni cattive da parte mia, punzecchiamenti e rispostacce che, ovviamente, non essendo lui così pacioso e tollerante, comportavano una reazione a catena di recriminazioni e litigi.

Dopo 3 giorni tutto rientrato.




Faccio due conti e mi accorgo che è sempre nello stesso periodo: sarà mica Lei, l'apocalittica Sindrome Premestruale??

A me, che non ne ho mai sofferto??

In questi giorni, siamo alle solite.
Tragedia per una cena troppo salutare.
Urla isteriche perchè ha finito la Nutella.





Mi sono incazzata perchè ha fatto la doccia prima di svegliare i bimbi, perchè è partito all'ultimo secondo per andar a prendere le belve senza tener conto che la pioggia poteva, ipoteticamente, congestionare il traffico, perchè è uscito a cena (una volta in due mesi...), perchè dopo 3 anni non ha ancora imparato a spegnere la sveglia.



Ieri sera stavo scrivendo il vademecum per una separazione senza traumi perchè era uscito senza lasciarmi almeno una sigaretta.
E non fumo.
O meglio, fumo solo se esco con le amiche a sbevazzare, altrimenti le sigarette le schifo proprio.
Ma ieri sera avevo una necessità incontenibile di fumare e stavo per minacciare il divorzio perchè non ci aveva pensato. Senza che lo chiedessi, ovvio. 

Ma non poteva arrivarci???!
No, eh?

Vabbè, comunque ho avuto delle idee carine per il divorzio.
Tipo: perchè svenarsi con doppie case sballottando i figli? Andiamo d'accordo, prendiamo un monolocale e ci alterniamo nella nostra casa, 3 giorni e mezzo a testa, gli altri 3 e mezzo nel monolocale condiviso, senza che i pargoli debbano spostarsi.
Già assaporavo la libertà di quei 3 giorni e mezzo.

Ma oggi mi sono svegliata già meno velenosa.

E mi sono ricordata: la SPM!!

Eh sì, perchè io sono così intelligente che da un mese all'altro me ne scordo.

E ogni volta mi convinco che siamo al capolinea e non resti che dividersi. Almeno per tre giorni.
In cui mi sto sulle balle da sola e prima o poi secondo me me le piglio pure, tanto sono insopportabile.
O, alla meglio, mi trovo un biglietto di addio sulla tavola.

Eppure gliel'ho detto, a' bello, mica c'hai gli ormoni tu, devi per forza incazzarti se ti dico che sei pessimo, che ti vesti di merda, che sei il peggiore dei mariti? Orsù, che sarà mai? Potrai pure soprassedere, no... in fondo sono solo tre giorni!!


Ora, visto che a me la SPM passa velocemente, ma Lui non è altrettanto comprensivo, urge trovare rimedio.

Consigli?
E a voi, capitano questi terribili sbalzi d'umore che si dirigono verso una persona sola?

34 commenti:

  1. Sei grande. Anch'io ho questi momenti di odio incondizionato , dove tutto e tutti mi danno noia....poi mi passa e stiamo insieme da 10 anni.

    RispondiElimina
  2. Benvenuta nel club... sigh.
    Io l'ho avuta talmente forte che piangevo per ogni cosa, tipo: "cara mi passi il sale?"
    "cosa??? dici che io non salo abbastanza? non ti piace come cucino ammettilo mostro!!" e giù lacrime...
    Ho preso la pillola per un anno e quasi non mi sembrava vero poter avere una vita normale... e poi zac faccio un figlio e la sindrome ritorna... ora è più incazzosa che piangente, ed è accompagnata da insonnia premestruale e preovulatoria... un disastro.
    sono stanca e stufa.
    anche perchè ormai a Lui l'ho spiegato in tutte le salse e l'ha capito e un po' comprende, ma il resto del mondo non lo sa!

    RispondiElimina
  3. Mio marito è di quelli comprensivi. Dice che in fase pms sono una persona completamente diversa, quindi sa che passa e che poi torno normale. Anche se qualche volta non ce la fa più e allora bisticciamo alla grande. Due volte all'anno più o meno. Prova a prendere il magnesio, che aiuta molto. A me fa bene. Ciao

    RispondiElimina
  4. Noi siamo al punto che se gli rispondo male va a guardare il calendario. Poi scatta la frase: "ci siamo si? sarà un settimana di m....a". E infatti. Secondo me aiuta il magnesio, ma soprattutto un marito mooolto ironico! Ciao

    RispondiElimina
  5. Io da un mese all'altro non mi dimenti che è colpa della SPM, ma mi girano talmente che me ne frego e mi inca...o lo stesso. Ho provato a spiegare al mio compagno che è come il mal di pancia: anche se sei che è dovuto alle cozze mangiate a cena, non per questo ti puoi autoimporre di non sentire dolore! Te lo tieni fino a quando non passa! Messa così è riuscito ad afferrare il conceto e cerca di portare pazienza. Fortunatamente non dura mai più di un paio di giorni.

    RispondiElimina
  6. io in sindrome premestruale ho più volte fatto le valigie.
    Comunque nel manuale diagnostico da quest'anno è entrata a fare parte delle malattie riconosciute, cioè è una cosa vera. Non ci possiamo fare niente.

    grandissimo post!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie elena! Ma dai, malattia riconosciuta? Ottimo, e ora che trovino la cura!!

      Elimina
  7. io semplicemente odio i miei ormoni e se rinasco voglio reincarnarmi in un gatto maschio ed oggi provo odio incondizionato verso qualunque cosa…SPM TI ODIOOOO!!!!!

    RispondiElimina
  8. Uh, la spm. Anche io non ce l'ho avuta fino a qualche anno fa. Pensavo fosse una di quelle leggende metropolitane usata come scusa bella pronta dalle mogli/compagne/fidanzate scassamaroni di carattere. Invece ora ce l'ho pure io. All'inizio davvero non capivo perché ogni tanto mi venisse cotanto sclero, poi ho fatto caso al calendario e ho realizzato: SPM. Altro che leggenda.
    Emy

    RispondiElimina
  9. Mio marito dopo la seconda figlia ha capito che, durante tutto il periodo dell'allattamento il ciclo non tornava e , di conseguenza, niente sindrome premestruale.
    Sono incinta del quarto.
    Vi leggo sempre, baci
    Serena

    RispondiElimina
  10. Anche a me. Per mesi... molti mesi... a fasi alterne pensavo di lasciarlo poi vabbè poi sì poi no poi chi lo sa... faccio due conti e capitava sempre a ridosso delle mestruazioni. Mi sono sentita una scema. Anche un po' bipolare!
    Vedo che siamo in tante... mi consolo! :)

    RispondiElimina
  11. Ahah! Anche mio marito ormai lo sa e la aspetta ogni mese con terrore, e quando mi vede particolarmente isterica mi dice "ma che ti devono tornare? Dimmelo perché in quel caso domani faccio straordinario e torno tardi"!
    Rita

    RispondiElimina
  12. ahaha mi hai fatto morire Morna!!
    io ce l ho tutti i mesi e nonostante questo ogni mese non la riconosco....mi arrabbio per nulla e soprattutto sono permalosissima e si, verso un'unica persona soltamente, poi quando tutto passa collego alla SPM (ma solo quando è passato).

    RispondiElimina
  13. Io purtroppo sono così tutto l'anno e davvero a volte penso che sia Santo a sopportarmi ma lo penso solo a giorni alterni e non sempre, mi devo preoccupare?

    RispondiElimina
  14. ...sono morta dalle risate!!!!! e poi ho detto, poverine che gli capita tutto questo.... a me no non succederebbe mai.... io sono equilibrate.....va be ogni tanto mi arrabbio perchè al primo squillo di cellulare non risponde, e che centra se è dal capo, non lo sa che a me servono immediatamente il latte e lo zucchero per fare l'ennesima torta? ma che SPM sono gli uomini che non capiscono!!!!!!!!.....ah ah ah poveri uomini!!!!!!!!
    ......quello che non capisco perchè sono loro, i nostri mariti, ad essere le nostre vittime preferiti???????????
    baci baci

    RispondiElimina
  15. ....comunque, in quei giorni io mi arrabbio di tutto, e a volte mi sembra di avere un istinto omicida, ma in particolare alle parole "....risiamo in quel periodo?" penso che mi ci vorrebbe un camion di magnesio per evitare la strage!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  16. Anche io faccio parte del club, poi dopo 16 mesi di pace tra gravidanza e allattamento, la spm associata a notti insonni è una bomba ad orologeria...avoja a farglielo capire a lui... ;)

    Kiki

    RispondiElimina
  17. anche io vittima della SPM... ne parlo ora con la mia collega la quale mi dice di aver fantasticamente superato il problema assumendo mattina e sera Magnesio Supremo...proverò anch'io fosse che funziona!!!

    RispondiElimina
  18. scusate in tutto questo marasma di una cosa non mi capacito, seriamente: che differenza c'è tra l'eau de parfum e de toilette?????? davvero non lo so!!!! :( ari

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahaha Ari, la differenza nella fragranza di solito è minima. L'eau de parfum è più concentrato e più costoso. Nel mio caso in realtà sono pure piuttosto diversi come fragranza (era Hypnotic poison di Dior). Questa la spiegazione trovata in rete: Il flacone che normalmente acquistiamo in profumeria e che genericamente chiamiamo “profumo” è una miscela di alcol denaturato e il vero e proprio profumo che normalmente gli addetti ai lavori chiamano “compound”.
      Il compound è l’insieme di essenze (Disponibili circa tremila odori diversi) che il profumiere (Il creativo che lavora in un laboratorio, chiamato anche NASO) mescola per realizzare una creazione originale, un bouquet.
      Il compound è quindi il cuore del prodotto. E’ molto costoso. In molti casi è composto, anche, da 80/90 materie prime diverse.
      A secondo della percentuale di compound che misceliamo nell’alcol abbiamo:
      Eau de Cologne
      Eau de Toilette
      Eau de Parfum
      Parfum
      In linea di massima una Eau de Toilette si “profuma” con il 3% di compound e un Parfum con il 30%.
      Per Eau de Toilette e Eau de Parfum si scelgono percentuali intermedie. (10/20%)
      Queste percentuali sono puramente indicative e utili per dare una idea della logica di marketing che ciascun produttore applicherà coerentemente con l’immagine della propria marca.

      Elimina
  19. mi hai fatta scompisciare dalle risate! e sopratutto mi ci sono ritrovata un sacco..è bello sapere di non essere la sola!

    RispondiElimina
  20. Eccomi all'appello! Soffro di spm da qualche mese.. anche io pensavo fosse una leggenda metropolitana! Mi sono dovuta ricredere..mio marito dice che sono bipolare. Te credo..passo dalla fase amore e passione ( giorni fertili) a quella adesso chiedo il divorzio! Nei giorni precedenti il ciclo sono ansiosa, irrequieta, malinconica, mi sento brutta e odio il mondo.
    Ora so che cos'e' e ironizziamoci su!!
    Un beso!
    Martina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oddio speriamo che sia SPM e che non siamo tutte bipolari! poveri mariti...

      Elimina
  21. E vogliamo parlare dei brufoli? Io nella settimana pre mi riempio di pustole come un adolescente!!!!
    Ne soffro molto e in quella settimana al mese, faccio impazzire figlio e marito. Non sto prendendo la pillola perchè cerchiamo il secondo, ma se proseguo così, mi sa che sarò sola e senza secondo!!!
    p.s. Con la pillola, invece, andava mooolto meglio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah ecco, allora è colpa della SPM, non della nutella a vagonate??
      In bocca al lupo per la tua caccia preziosa!

      Elimina
  22. Ecco se trovi la soluzione...Io di solito lo avverto che sono in quei giorni ma serve a poco!!In piu' da Settembre la SPM coincide con l'arrivo dei suoceri per le terapie e stanno da noi...Immaginati come mi riduco non potendo esplodere!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. uhhhh SPM e suoceri.... aiuto!!!!!

      Elimina
  23. Io ti voglio bene per questo post.
    Detto ciò, ti dico solo che ogni mese, quando (finalmente) mi arriva il ciclo, mi metto un allert sul cellulare per il mese successivo!! Una settimana prima della data X ogni giorno il cellulare mi ricorda: ALLARME ROSSO.
    Mi serve per ricordarmi che devo fare sforzi sovraumani di pazienza con i figli, che non devo piangere perchè ho sbagliato una lavatrice, che non devo pensare di strozzare il marito se ha buttato il cartone del latte nel secchio dell'umido...
    Un po' serve.
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahaha metterò sicuramente l'allert!

      Elimina
  24. Ale c. Il mio fa ugualeeeeee!!!!

    RispondiElimina

Condividi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...