lunedì 16 marzo 2015

Fenomenologia della mamma: la mamma Pinterest

La mamma Pinterest è la più invidiata del web. È stato coniato questo termine da altre mamme - non Pinterest, ovviamente - per indicare tutte quelle mamme nell'ordine:

- giovani
- carine
- piuttosto magre
- all'apparenza ricche
- con figli bellissimi
- con case bellissime 
- con mariti bellissimi... Ok, diciamo piuttosto molto impegnati nella gestione familiare, ecco
- spesso con animali bellissimi

La mamma Pinterest è quella che ha sempre i fiori freschi. Perché lei li coltiva.

Ma mica delle margheritelle puzzolenti!

No! 

Peonie, ortensie e rose, rigorosamente bianche.


La mamma Pinterest compra solo mobili da Maisons du Monde.
Oppure li compra da un robivecchi e poi li shabba.

Non sapete cosa vuol dire?

Certo, mica siete una mamma Pinterest! 


Perché in fondo, chi non ha il tempo per girare la regione... No che dico, l'Italia, alla ricerca di un tavolino da scartavetrare e riverniciare secondo tecniche super fighissime???

La mamma Pinterest lavora tantissimo. O almeno finge di farlo.

Che è la stessa cosa, no?

Solo che lei lo fa dalla sua scrivania bianco latte invecchiata in stile Luigi IX con su posato l'ultimo Mac di grido. 

Mica come me dal mio open space dagli odori difficilmente attribuibili! 

La mamma Pinterest è vestita perfettamente. O almeno sembra. Sotto quei 123 filtri Instagram, PicMonkey, Photoshop, fammibella.it. 

Anche i suoi figli lo sono. Li veste per l'occasione, per fare le foto. 

In fondo anche noi andavamo a Messa la domenica rivestiti, no? 

Me la immagino lì: "mettiti così, no girati, aspetta con questa luce ti sta meglio Il Maglioncino blu".

Perché lei lavora. Tanto eh.

Tra la foto di un piatto bianchissimo. 
Una tovaglietta a pois.
Una collana con le pietre. 

E ce la becchiamo alle 8 di mattina su Instagram già perfetta, trucco perfetto, piega perfetta, sfondo perfetto, colazione perfetta, ovviamente sfondo sepia saturazione seimila luce a sfavore...

"Facce stravolte"

È la didascalia. 

E invece di commentare - giustamente - "ma non dire cazzate!"
"Ma ti sei svegliata due ore fa!"
"Ma levati quella calce dal viso (e pure quell'alone tipo Santa che nasconde il brufolo)"

Tutte commentano in coro:

Sei bellissima! Ma come fai? Ma dove trovi la forza? Ma che gusto! Che perfezione! Unica! Vorrei essere te!

Povera mamma Pinterest: chissà cosa succede, quando il bambino decide di cagarle sul tappeto di pelo bianco di Maisons du Monde.

Per me...

... ci fa un post.

Ps A scanso di equivoci, chi ha scritto il post ha sempre fiori freschi in casa, ha solo lenzuola bianche, non esce senza trucco e ha mobili Maisons du Monde. E le tazze a pois, addirittura!
Semplicemente, non lo fotografa perché pensa non sia molto interessante. 


Notare come la pianta stia miseramente morendo sotto le mani di una mamma non abbastanza Pinterest.

31 commenti:

  1. Grandiosa come sempre! ;)

    Kiki

    RispondiElimina
  2. Anche io ho le tazze a pois...ma non le fotografo perchè mi auguro delle mie tazze non freghi niente a nessuno!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, è giusto quello che penso anch'io quando ogni mattina, mettendoci i cereali per le bambine, mi dico "certo, potrei fotografarle sopra quella bella tovaglietta comprata al mercatino chic...".... naaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!

      Elimina
    2. Disperazione: la tovaglietta comprata al mercatino chic mi manca! devo rimediare subito!

      Elimina
  3. La mamma pinterest è la nuova versione di the truman show.
    Solo peggio.
    Forse un giorno avrà una vita, per ora, più che altro, se la racconta.
    PS e poi lo shabby chic....brrr proprio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco brava, anche a me inquieta il lato Truman Show. Non so se se la racconti o meno, ma io morirei a raccontare e mostrare tutto di me e soprattutto dei miei figli. E mi inquieta ancora di più il voyeurismo... (posso ancora capire delle belle foto)

      Elimina
  4. Io ti amo! Ormai attendo il lunedì :D e comunque la mamma pinterest decisamente non sono io... Aggiungerei anche i capelli: lunghi o long bob, shatush e quel boccolo tanto naturale quanto due ore di messa in piega

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora non sono nemmeno io, fiuuuu! :)

      Elimina
  5. troppo forte cara....spesso ci provo ad essere una mamma pinterest... non mi riesce mai x il momento sono una mamma difficile da definire.....a presto cara un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Anna, secondo me il bello delle mamme Pinterest è che offrono tanti spunti a migliorarsi! E allora prendiamone i lati positivi! ;)

      Elimina
  6. Non conosco mamme pinterest...perchè poi? Mah... chissà... immagino perchè non avrebbero un grande ascendente su di me ;-)
    Baci <3

    RispondiElimina
  7. Solo un commento....No vabbe!!! Un mito, tu per me sei un mito!!

    RispondiElimina
  8. però in po mio piacerebbe essere mamma pinterest..... !!!!!
    ciao veronica

    RispondiElimina
  9. Non sono una mamma Pintertest...purtroppo, i fiori e le piante mi muoiono tutte, mio figlio spesso è in tuta che ci sta comodo pero' per me è bellissimo, io mi sono tagliata i capelli per averli sempre in ordine e mi trucco tutte le mattine...dai qualcosa forse...

    RispondiElimina
  10. Sono su Pinterest, ma non ho mobili shabby chic, ho una figlia spesso in tuta, e nonostante tutto bellissima,(ma si sa che ogni scarrafone...) non faccio fotografie perche' non ho tempo e perche' ritengo che: la mia vita e' solo mia e anche perche' agli altri, ma cosa gli importa? Faccio foto solamente dei lavori manuali che faccio.... ma e' il mio lavoro!!!
    Non voglio essere ammirata ne' tantomeno invidiata.....troppa fatica sostenere una recita voglio essere vera...... Sono su Pinterest, ma non sono una mamma Pinterest.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma non so se la vita di queste mamme non sia vera, eh... È solo... "esposta"!

      Elimina
  11. Ahahaha io coltivo rose! In questo modo: le compro, possibilmente già con una fioritura pazzesca, le rinvaso, la prima settimana attirata dalla novità le innaffio, le concimo e le dimentico finché gli stecchini nel vaso mi ricordano che devo buttarli...non sono proprio Pinterest! D'altra parte, mia figlia a scuola ha descritto così il mio lavoro: mia mamma alleva i batteri così poi può ammazzarli....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so se hai notato la mia bella piantina... Giuro che ogni tanto l'annaffio anche!

      Elimina
  12. Forse non tutti conoscono bene cosa sia Pinterest e come funziona......non si dovrebbe confondere con altro.......c'e' stata un po di confusione......e adesso vado a pinnare e non faccio fotografie!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...infatti anche io ho sempre fatto un uso diverso di Pinterest a dire il vero. Zero foto ma 'pinno' cose che mi interessano... Clara

      Elimina
    2. Infatti, Pinterest è "altro", ma in qualche modo è stato associato alle cose belle, e al fatto che certe blogger o youtuber abbiano una vita che somiglia a ciò che si vede su Pinterest (pois, righine, colori pastelli, shabby, ecc). Noi abbiamo solo ripreso l'espressione che gira sul web :)

      Elimina
    3. Ahahah oddio non sapevo dell'associazione mamma-pinterest! Dai è palesemente tutto fake nel senso che si vede che è tutto creato ad arte!! Mi ricordano una tizia conosciuta ad un corso... Ci scambiammo i contatti Fb e vidi che scrisse un post del tipo "interessantissima al fantastico corso ecc ecc"...beh dire che era la più scoglionata e poco interessanta a quello che stavamo facendo è farle un complimento!! Ecco secondo me per queste mamme è più o meno la stessa cosa.... E poi diciamolo, ms non è che dietro a tutto ciò ci sia un disperato bisogno di consensi, di sentirsi dire che si è fighe? In altre parole dietro a tutto ciò non si nasconde un po' di insicurezza?!?! Clara

      Elimina
  13. La mamma Pinterest e' la piu' invidiata del web poiche' dopo 8 ore di lavoro, 6 giorni su 7, torna a casa e, contemporaneamente, prepara la cena, pulisce, lava e segue due figlie....e dopo averle messe a letto alle 23 ha ancora la forza di dedicarsi ai propri hobby..... LAURA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A letto alle 23??? Allora non la invidio per niente! :D

      Elimina
  14. A quando la "mamma senza niente a cui pensare che prende la sua elezione a rappresentante di classe di asilo come se fosse a capo di una nazione e sfoga tutte le sue frustrazioni e la sua mancanza di cervello usando questo ruolo come se fosse chissà che e rivalendosi sulle madri che rifiutano di leccarle il culo"?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah ne esistono? Io nemmeno so chi siano le rappresentanti di classe... :)

      Elimina
  15. ahahah! verissimo...te lo dice una mamma pinterest!

    RispondiElimina
  16. E le mamme che imitano le mamme Pinterest 😱paura proprio

    RispondiElimina

Condividi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...