Festa di compleanno con le caramelle The Natural Confectionery Co.

Share this...
Share on FacebookPin on PinterestTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone


Domenica mio figlio era invitato alla sua prima festa per il compleanno dell’amichetta 
dell’asilo.

Nel buffet c’era ogni ben di Dio, tutto home made: pizza fatta in casa, focacce, panini,
affettati del nonno, torte caserecce.

Una meraviglia.
E lui? Lui è stato appiccicato, in egual misura, alla mia gonna e al vaso delle caramelle gommose. Io lo spingevo verso gli altri bimbi, ma nulla: mamma e caramelle.

Comunque, a casa Morna, lo avrete capito, siamo piuttosto easy.
Non sono una di quelle mamme che organizza proteste con i forconi perché la maestra ha
premiato con una caramella. Cerchiamo di mangiare bene, ma mangiamo di tutto.


Anche le caramelle, sì.

Il piccolo è un vero appassionato, adora in particolare le caramelle gommose.

Quindi ho immediatamente accettato di provare le caramelle The Natural Confectionery

Co., la nuova linea di caramelle Mondelez che non contengono aromi e coloranti artificiali.

Ora, nessuno vi dirà che mangiare queste caramelle equivale a mangiare un mandarino o
un kiwi, ma in fondo, ogni tanto lo vogliamo concedere un dolcetto ai nostri figli? E in più 
sono senza glutine!

Altra peculiarità di queste caramelle sono le forme originali, in tre varianti: “Scopri gli animali”, “Scopri i dinosauri” e “Scopri il corpo umano”. Forme originali e divertenti per stimolare la creatività dei bimbi…e anche per arricchire un buffet di compleanno.

I miei bimbi, inutile dirlo, si sono strappati dalle mani i vari dinosauri, in particolare c’è stata la lotta all’ultimo T-rex, davvero gigante! (e bbbono).
Ma anche il teschio, i denti e il cervello hanno riscosso parecchio successo.

Ecco qui gli animali:

No, le forme non erano solo queste ma… che ve lo dico a fare? sono sparite in fretta!

Sul retro del sacchetto, tante informazioni utili e quiz divertenti: conoscere la provenienza degli animali, i vari tipi di dinosauri e com’è formato il nostro corpo (sempre se riuscite a salvare il sacchetto…).

Sono piaciute? Il risultato lo vedete in queste foto…

Confesso che c’è stato il rischio di non riuscire nemmeno  farvele vedere, perchè il padre si è avventato e ho dovuto strappargliele dalle mani.
Dicono che fossero squisite.
Dicono, perchè tempo di fare le foto e … adiós caramelle… Meno male che possiamo facilmente trovarle al supermercato!

Per questo post ringraziamo The Natural Confectionery Co.

Tags from the story
Written By
More from Morna

Non sarò sempre dalla tua parte

Share this... Ieri mi è comparsa in bacheca, tra una vignetta di...
Read More

9 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *