lunedì 27 aprile 2015

Fenomenologia della mamma: l'Isterica

Dopo la Zen, ovvero colei che non s'incazza neanche quando Giobbe si sarebbe ormai martellato le palle, ecco il suo esatto opposto:


 l'Isterica, ovvero colei che - non si capisce perché - scatta schiumando dalla bocca per un nonnulla.



Dormirà poco?
Avrà figli logorroici? Iperattivi? Snervanti?
Polemici?
Avrà un marito austrolopiteco?

Niente di nuovo sotto al sole...eppure...

forse crede capiti solo a lei?
Oppure no, ma che je frega?

Lei fa una sola cosa e la fa in modo stupefacente: 

scatta.
E fa paura!

Che poi...

fa paura a te, a me, al vicino,  all'ignaro passante, a suo marito...

ma ai suoi figli no.
Ciao proprio.

E' che ci sono abituati, tutto qui, e non fanno una piega neanche se usa il megafono.

Chi è?

Quella che emette urla belluine mentre 67 pupi urlanti e mamme serafiche sono in coda per un amabile spettacolo teatrale per bimbi.

Sobbalzano tutti, pure il cane del punkabbestia all'angolo, ma suo figlio continua imperturbato a sputare in testa alla bimba di rosa vestita in coda davanti a lui.

Esplode davanti ad elementi scatenanti difficili da identificare.

Perde la calma di continuo.

In realtà la calma non l'ha mai conosciuta, neanche quando non aveva figli,  perché isterica ci nasci. 

Poi i figli ti peggiorano.

"Mammaaaa!"

Rossore in viso, giugulare pulsante, porcone trattenuto ma come lo avesse urlato, bocca spalancata, si gira come dovesse azzannare alla carotide il nemico:

"Ma che c'èèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèè!!!!!"

Spropositata,  sproporzionata e  fuori luogo.

Stridente più della sua voce. 

"È mio!"
Schaf!
"no mio!"
Bum! 
"Buaaaaaah! "
"Noooooo! "

"Mammaaaaaa! "

Rombo come stesse partendo un Boeing...
eccola: 

"ALLORAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!"

Per lo spostamento d'aria al nonno vola il parrucchino.
Il cane lo acciuffa al volo.
Alla bisnonna parte la dentiera, ma questa al cane fa schifo, e perciò finisce sul piano cottura ad induzione. Acceso.
Al marito si sposta la panza e per un momento si sente Raul Bova

Solo per un momento, eh.
Ma lo ricorderà finchè campa.

Passeggi al parco e ti godi la quiete e il silenzio?

A suo figlio cade inavvertitamente dell'acqua.

Non muore nessuno, su!
Ci son 40 gradi...

"Nooooooooooooooooooooooooooo! Che hai fattoooooooooooooooooo?!"

Tuo figlio, poraccio, scava una buca in tutta fretta e ci si sotterra per la paura.

Il suo, sereno, si scaccola come nulla fosse ispezionando con attenzione da speleologo le cavità nasali.

L'abitudine.

Fai shopping con lei?

"Ehi, guarda!"
"Cosa? Ah carin...cazzooooooooo! Quante volte ti ho detto di non saltellare???? Mi dai ai nervi! Stai immobile! Fermo! Una mummia! O ti ingesso!
Dicevi?"
"Ehm....no, nulla...che devo andare...ho un'urgenza, mi spiace...alla prossima, eh"


A me, care mie, fa paura.

Non so a voi.









20 commenti:

  1. In effetti è da restare paralizzati! E anche io rifuggo, perchè mi figlia rimane terrorizzata e a me poi l'onere di doverle spiegare qualcosa che non saprei spiegare....
    Un abbraccio <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davanti a certe scene, faccio fatica anch'io.

      Elimina
  2. Eccome qua!! Sono io! Isterica e i miei fighi non mi cacano de pezza...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non sei sola... e me ne rendo conto e questo è ancora più brutto

      Elimina
  3. Anche se ne conosco parecchie, non mi sono ancora assuefatta quanto i pupi... Tremo ogni volta. E mi butto nella buca sabbiosa istantanea insieme a mio figlio!!!!
    Anzi, vi dirò: al momento vi scrivo proprio dalla buca perché ne avete fatto una perfetta fotografia!!!! Ahahah!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hi hi, son nella buca con te. Le temo assai!

      Elimina
  4. Mea culpa. . So di essere così. . Ma ti correggo su una cosa: isterica non si nasce. . Ho un passato di persona dolce e paziente, giuro, ho i testimoni..
    Forse la dose di pazienza che avevo in dono l'ho dissipata e ora sono una furia cieca. .
    Benedetta Aprile

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benedetta tu non sei isterica, sei una normale mamma che ogni tanto sbrocca.
      Come tutte.
      Fidati, le isteriche sono altre!
      Bacio a Piccina, causa del dissipar di pazienza. Ma una gran bella causa ;)

      Elimina
  5. al supermercato mamma isterica con 5 figli urlanti e attaccati opossum style...
    botte a tutti e urla da far avvicinare addirittura la sicurezza...
    allora primo chi ti ha ordinato di farne 5 quando io non te ne affiderei mezzo...
    secondo complimenti vivissimi per aver educato i tuoi figli più grandi a comportarsi peggio di quelli mignon...
    terzo sei davvero così impossibilitata da lasciare le belve a qualcuno?
    fosse anche la babysitter per qualche ora al mese?

    RispondiElimina
  6. Mamma isterica Presente! Oddio non sono così all'estremo come la figura che hai descritto te, ma poco ci manca! :-P

    RispondiElimina
  7. oddio che vergogna, questa volta mi ci vedo ma non riesco a riderne...
    anna

    RispondiElimina
  8. in fila alla posta l'abbamoincontrata...... e tprnata a acasa i bimbi mi hanno detto " mamma menomle non sei così"-.......
    i suoi 3 hannorivoluzionato la posta ...e nonostante i suoi urli li sentissero fino in fondo alla strada ..io suoi figli niente ...... un signore inpietosito l'ha fatta passare avanti e ..... siccomele era cadutoilportafoglio gentilmente il signore l'ha raccolto per passarglielo e lei ha cominciato a urlare controilsignore-----
    no ho parole!!!!!!!!!! mamma isterica istericamente isterica..........

    ps: mi fai morì!!!!

    veronica

    RispondiElimina
  9. "stai fermo o ti ingesso" devo provarla! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Basta che non la metti in atto, eh!

      Elimina
  10. La mia nuova vicina di casa, e' lei!! Una mamma a dir poco isterica. La senti urlare e il suo pincher che le risponde istericamente..i figli non so se non se la cagano oppure sono rassegnati. Ieri li abbiamo incrociati sul pianerottolo, e lei con un viso arrabbiato e pincher in braccio ha fatto entrare i figli in ascensore a spintoni. Scena orribile dal mio punto di vista, perché ci sta che i figli ci fanno perdere la pazienza, ma atteggiamenti del genere a cosa servono? Solo a far sfogare le mamme. Almeno mi sto facendo una cultura su come sgridare mia figlia in spagnolo.
    La scena di Raoul Bova e' mitica! Chissà che dopo l'ennesimo: " Jooderrrrr" ( caz....zoooo) della vicina si sposti la panza di mio marito...
    Besos!

    Martina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Auguri! Speriamo la smetta, per la vostra quiete!

      Elimina

Condividi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...