lunedì 13 aprile 2015

Fenomenologia della mamma: la saputella

La mamma saputella non è una che sa. No, è una che se la sente. Lei si sente brava, e lo fa sapere. Perché sia mai che voi siate più brave di lei! Con quei figli che vi ritrovate, poi.

Per qualche strano motivo, anche se è una psicolabile - e lo si può capire da dettagli base come: non ha amici, mente spudoratamente, non fa niente senza l'aiuto della mamma e molte altre cose che ci fanno rabbrividire - lei deve far sapere al mondo di essere una brava mamma.

Mica come noi schiappe (di merda, aggiungerei, che ci sta sempre bene)! 

Se scrivete sulla pagina Facebook di 50SfumaturediMamma che non dormite più di due ore di fila da due anni lei che fa? Vi commenterà "non odiatemi, ma mio figlio dorme 12 ore a notte". 

E lo fa volutamente per rompervi le palle. Volutamente per dirvi mica è colpa mia se come madri siete un fallimento, io sono bella riposata (però sei cessa lo stesso, com'è 'sta storia?). 


È la stessa che si vanta se il figlio mangia tutto. Perché è merito suo che gli ha insegnato così. Poco importa se voi avete un menù più variegato di quello del buffet del Four Seasons e lei prepara sempre cordon bleu (ovviamente comprati già pronti)...

... il suo mangia, il vostro no, lei è brava, voi no. Punto.

È quella che, quando magari siete al parco con la vostra amica e vi state raccontando delle sfighe in tutta confidenza, lei fa di tutto per inserirsi. 

Non riuscite a perdere peso? Per forza, non avete allattato quanto (e bene come) lei. 
Avete deciso di rientrare a lavorare e siete stanche? Beh, cretine, potevate fare un altro figlio come ha fatto lei, no? Così ve ne stavate a casa (e poco importa se lei è nonnassistita, ha il marito ricco e donne al suo servizio...).

Ovviamente è una grande pettegola barra criticona. Diffidate, non raccontatele niente, limitatevi al minimo indispensabile. 
Perché lei, psicolabile di cui sopra, andrà a sputtanarvi in giro, criticando qualsiasi cosa facciate e diciate. Per apparire sempre e comunque più brava di voi. Vostro figlio fa una scenata a casa dell'amichetto? Lei guarderà un'altra mamma alzando gli occhi al cielo, perché VOI avete figli isterici che non sapete gestire, mica come lei!

E mentre il vostro bel bambino si scaccola, si mangia le unghie, sputa, offende le vecchiette e qualsiasi altra cosa vi faccia sprofondare nell'imbarazzo più completo e nella voglia di gridare "no, non è mio", arriva lei, con l'aria di una che ti compatisce, e sentenzia

ah no, il mio QUESTE COSE non le fa. 

Perché lei è brava. 

Certe cose le capitano assolutamente per culo, non sa nemmeno come sia potuto succedere. 
Magari poi ha il secondo figlio e si rende conto di quante cazzate ha detto (e di quanto poco ha fatto). 

E allora quel giorno arriva un'altra mamma, saputella come lei. 

Che le dice

non vorrei dirtelo, non odiarmi, ma io ho due figli che dormono tutta la notte. 
che parlano a 18 mesi due lingue.
che mangiano il tofu annegato nel succo di mirtillo spremuto da loro.
che mandano cartoline con le equazioni a 3 anni.

Sai, con una mamma come me...

Cara saputella, la ruota gira. Attenta un giorno a non rimanerci sotto. 

Nel caso, la birra è la soluzione.

35 commenti:

  1. oddio questa ce l'ho! mia cognata, uguale. L'ho mandata a cagare giusto ieri perchè mi ha detto che io guardo tutto...solo perchè dopo 10 giorni coi bimbi con diarrea e il piccolo disidratato ormai e notti insonni e faticaccia a pulire getti di vomito che nemmeno l'esorcista.... ho osato chiedere se possibile evitare le uova crude in una torta. se no amen, basta saperlo e non le mangiamo. io vi adoro! ma una soluzione per neutralizzarle ste mamme non ce l'avete?

    RispondiElimina
  2. pure io ho la mia "adorata" cognatina così......saputella come mamma, ma non solo, purtroppo è una fastidiosa "so tutto io" in tutto!!!!
    queste persone sono come l'HIV.....imparare a riconoscerle per evitarle!

    Gaia GE

    RispondiElimina
  3. lasaputella è comela gramigna ....ovunque vai c'è e non si debella!!!!!!!.....
    al parco pululano saputelle ..io sarei la scagiata sempre di corsa che non capisce un caxxo!!!!!!
    veronica

    RispondiElimina
  4. io sull'ultima frase: "la ruota gira" fondo tutta l'essenza più pura del mio essere una madre cattiva e perfida!anzi vi suggerisco una nuova fenomenologia, la madre cattiva, quella che gode nel vedere passeggini quando ha il figlio ormai grandicello, quella che quando l'amica è incinta si congratula ma in realtà ci gode perché non sa ancora a cosa andrà incontro, insomma quella che vede nelle gravidanze altrui una forma di vendetta, di ruota che gira, oggi a me domani a te!
    madonna la gravidanza mi ha rovinata!
    ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah dici che bisogna diventare perfide per vivere meglio? :D

      Elimina
  5. Vedo che le cognate sono molto gettonate nella categoria...se qualcuno volesse ne ho una pure io!
    Francy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non dimentichiamoci che anche noi siamo cognate di qualcuno :)

      Elimina
  6. io ho una bimba precoce, e certe volte mi autocensuro proprio per non passare per saputella... Perché non gliela potrei proprio fare. Proprio oggi chiedevo a un gruppo di amiche che non allattano più come fanno ad addormentare i loro pupi, che quel povero cristo di marito per farla dormire mentre sono a lavoro, ha camminato 2 ore al mattino e 2 al pomeriggio... E mi sono sentita rispondere "la mia si addormenta da sola nel seggiolone, ma mai avuto bisogno ne' di passeggiarla ne' di cullarla"...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma è probabile sia vero, per carità, solo le cose vanno dette con tatto, tipo "guarda, qui mi è andata molto di culo, però per esempio so che se si fa così ecc ecc"... ma figuriamoci!

      Elimina
  7. la sorella di mio marito...............state parlando della sorella di mio marito!!!! Giuro, la conoscete proprio bene!!!!

    Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah cognata numero 4 a rapporto!

      Elimina
    2. :-D tra poco vi toccherà fare la fenomenologia delle cognate..

      Elimina
  8. Bellissimo!!!! Quante ce ne sono!! Hai troppo ragione, la vita è una ruota che gira e già mi è capitato di vedere diversi eventi ritorcersi contro a questi soggetti!
    Ce n'è stata una di recente che voleva far scrivere a mio figlio di 5 anni il suo nome. Quando le ho detto che non è capace mi ha guardata con faccia tra il finto sorpreso e l'orgoglioso dicendo "a nooooo????? Guarda la mia come lo scrive bene, ha voluto imparare lei, hai visto che brava???" Io ho risposto: "a mio figlio non frega veramente un cazzo, io non lo forzo, lascio che faccia il bambino, imparerà a scuola. Che brava la tua!" E tra me e me "Fottiti te e tua figlia".
    Continuate così, che mi fate morire dal ridere.
    Barbara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma guarda, c'è gente che passa il suo tempo (gente che non ha un cazzo da fare, mi sa) a insegnare cose specifiche ai propri figli per poi vantarsi delle loro capacità. E per forza che sanno fare certe cose, li assilli!

      Elimina
    2. ehm...qui mi viene in mente sempre la cognata numero 1...ormai tanto vale che si compra un pappagallo e lo addestra

      Elimina
  9. Oddio, temo di assomigliare a questa fenomenologia..! Ma non lo faccio apposta, davvero! E' che il pupo si comporta in un certo modo (che sia merito mio, carattere suo, fortuna o più probabilmente una combinazione di queste) e anche se non lo sbandiero in giro prima o poi salta fuori. Quando poi sono le altre mamme che chiedono, magari cercando confronto sul figlio che non dorme, non si addormenta, non mangia, fa sempre i capricci, ecc... che devo fare? O mento spudoratamente o mi rivelo saputella.
    Comunque, a parte l'attribuzione del merito, che come ho detto sopra secondo me è una combinazione di fattori non tutti sotto il controllo della mamma, il fatto che il bimbo della saputella che descrivete sia così perfetto è pura menzogna! Fatevelo dire da me: se dice che dorme 12 ore la notte vuol probabilemente dire che ottiene questo risultato un certo numero di notti a settimana, ma non è sicuramente immune da risvegli notturni, sete notturna, incubi, ecc... Idem per la pappa: potrà pure essere mangione e non fare problemi ai pasti (cordon bleu comprati o cucina gourmet che sia) ma state tranquille che le giornate no ce le ha anche lei con tanto di rifiuto del cibo, lancio della pappa in terra/contro il muro, ecc...
    Delle due l'una: o mente sapendo di mentire, oppure la situazione mediamente sotto controllo fa passare un po' in secondo piano gli eventi negativi perchè non sono la quotidianità (è il mio caso, e infatti vado in crisi ogni periodo prolungato di ripetizione di eventi negativi).
    Infine: ogni mamma ha problemi, non esiste il figlio perfetto in tutti i campi. Se trovate una saputella in giro che vi infastidisce, tenete conto che anche lei si scontrerà con cose che non riesce a gestire e che non vi dirà mai (proprio perchè è una saputella della peggior specie!).

    ciao a tutte.

    Barbarina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma la saputella non ha per forza un figlio "facile". Ha solo voglia di farti pesare tutto!

      Elimina
    2. La mia saputella infatti ha un figlio tutt'altro che facile....tanto che dovrei fare io la saputella con lei. ma non lo faccio perchè poi sai, magari il mio sarà anche più civile ad esempio, però fa le sue anche lui, mi mette in difficoltà come tutti i bambini. Certo sempre meglio che lanciare coltelli e torturare ranocchie...

      Elimina
  10. La madre della saputella è sempre incinta!!!

    RispondiElimina
  11. A voglia che ce ne sono!! Al parco c'e' una mamma che oltre a essere una stronza perché si ostina a parlarmi in catalano quando io parlo solo il castigliano..fa la saputella su tutto. Da poco si parlava di spannolinamento. Mia figlia faceva la pipì nel vasino, le ho tolto il pannolino, peggio che mai. Adesso si rifiuta di usare il vasino e siamo ritornate al punto di partenza. Io non sto a insistere, arriverà il suo momento. La saputella, che e' anche una fasceggiante, mi ha detto che la figlia, della stessa età della mia ( tre a luglio), non usa il pannolino da quando aveva poco più di un anno. E quindi??? Non e' mica una gara!!
    Un altro giorno, si parlava di giochi, disegni, lei diceva che ha insegnato a sua figlia a colorare BENE dentro i margini...sticazzi! Fino a quel giorno non ci avevo mai pensato, sarà che sono troppo sulle nuvole, ma molte mamme sono ossessionate. Quando si va al parco, molto spesso sembra di andare ad una gara tra mamme. Sarà la società sempre più competitiva...per me quello che conta e' che mia figlia sorrida sempre.
    Un beso!!
    Martina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, io sono quella che manco sa cosa dovrebbero saper fare a determinate età. Per fortuna non vado al parco :)

      Elimina
    2. A volte spero ci sia brutto tempo per non adare al parco a sentire stronzate!!!!! LAvoro part time e il pomerggio sono libera! Mio figlio ha 5 anni e andrà a scuola a settembre 2016 quindi adesso, oltre a insegnargli le regole base per una convivenza fatta di rispetto per se e gli altri, gli insegno quello a cui è interessato. Se mi chiede informazioni sui vulcani ci leggiamo un libro da bambini in biblioteca che parla di questo! Quando vedo certe ansie da prestazione mi viene l'orticaria!
      Barbara

      Elimina
  12. Io sono stata una mamma mezzo saputella allora! La mia prima bimba era (ed è) un angelo. Sempre dormito, sempre mangiato, sempre tranquilla e sorridente, sempre ubbidiente, certo per una bimba di pochi mesi, poi 1-2-3 anni o quello che è. Qualche risveglio lo faceva quando stava male ma nella norma dormiva 12 ore filate e pure 3-4 al pomeriggio si sa mai che disturbasse troppo no. Ma dico solo mezzo saputella perchè ho sempre ammesso di non fare assolutamente niente di niente per averla così, semplicemente ci è nata. Insomma una gran botta di culo. :-D
    Poi le amiche quando ero incinta della bis hanno iniziato con le minacce "se te ne esce un'altra uguale non ti parlo più", "se te ne arriva un'altra così ti picchio" e via dicendo... ovviamente ci è arrivato un incrocio tra terminator e un muratore (ma quanta forza può avere in corpo una bimbetta poco più che 1enne di manco 10kg?????) per buona pace di tutte le amiche che finalmente hanno tirato un sospirone di sollievo, ringraziato la giustizia divina e ciao.
    Ora non rientro più in questa categoria nemmeno per un quarto. Evviva! :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sembra pari pari la storia di quello che è successo a noi....con il primo (maschio!)che fino ai due anni e mezzo era un angelo(e gli altri genitori a minacciarci!) poi diventato più instabile.Incinda del secondo uguali minaccie dagli amici: la seconda è una piccola Attila anarchica(cioè si fa solo come dice lei altrimenti urla e inoltre spacca tutto....ha solo 20 mesi!!!). L'unica cosa che hanno in comune (fin'ora)è che non hanno in grandi problemi per dormire(la piccola magari si sveglia per acqua,ciuccio,incubo)

      Elimina
    2. Anche a me dicevano sempre così, perché la P1 dormiva, mangiava, rideva sempre, ecc. Mi dicevano "eh dai, la seconda non può venirti così facile". No, infatti, è venuta anche meglio :P

      Elimina
  13. Se vi dico che io adoro mia cognata che è il mio punto di riferimento, mi odiate?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, sei solo saputella! :P

      PS Anche mia cognata è adorabile, solo non mi sembrava carino scriverlo, hihihi

      Elimina
    2. Io ho entrambe...l'adorabile e la saputella :-D

      Elimina
  14. Io ne ho due! cognata e suocera, per di più essendo mamma e figlia si coalizzano per farmi notare quanto i miei figli (6 e 2 anni) siano pessimi confronto al figlioletto di mia cognata (9 mesi). Crescerà anche il suo e allora io mi sto già studiando la vendetta!! buahahaha..... XD

    RispondiElimina
  15. Favoloso!!!!!!!!!!
    Collega che ha partorito da 3 mesi...il bimbo dorme tutta notte, mangia come un bue (è un pregio questo???) e non piange mai!
    La mia risposta: per piacere, almeno non raccontarmele queste cose!!!!! Ti prego!!!!!!
    Ovviamente i miei tutto il contrario...
    Pensa che l'altro giorno al campo solare un'educatrice mi fa i complimenti per quanto sia solare e socievole mio figlio...la mia risposta: "grazie, ma non è mica merito mio...il carattere è il suo!"
    Conclusione: decisamente non faccio parte di questa categoria
    Riflessione: per fortuna!!!! :-)
    Baci
    Federica

    RispondiElimina

Condividi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...