martedì 11 agosto 2015

Esistono ancora i gentiluomini?

Ho la netta sensazione che con il rafforzarsi della parità tra i sessi, si stiano estinguendo i gentiluomini.
Quelli che ti aprono la portiera della macchina, che se ti cade qualcosa te la raccolgono, che se si presentano a casa tua, portano un pensiero.

Ieri ero al supermercato in pausa pranzo, casse semideserte, mi avvicino alla cassa con due cose per il pranzo in mano ed un ragazzo sui 25 anni che veniva dalla corsia opposta accelera il passo e mi si piazza davanti. Con il carrello pieno. Quando ho pagato ho commentato con la commessa "evviva la galanteria" ma lui ovviamente ha fatto finta di non sentire.




Qualche settimana fa, invece, ero con i bimbi e mia mamma in auto, mi accingo a parcheggiare a lato strada ed un 40/50nne sulla corsia opposta  inizia a suonare il clacson e a  fare gestacci per farmi capire che stava per parcheggiare lui. 
Nulla di strano se fossimo a Milano in dicembre, ma eravamo in un paesino in pieno luglio: c'erano decine di parcheggi vuoti, a poche decine di metri da dove eravamo.
Lascio il posto a lui, parcheggio a 50 metri da lì, scendiamo e lo raggiungiamo che stava ancora chiudendo la macchina.
Non mi sono trattenuta e gli ho detto "complimenti, molto galante non lasciarmi il parcheggio vedendo che sono con due bimbi e una signora di 70 anni, davvero ammirevole".

Questo, zitto e a testa bassa, se ne va senza replicare.

Da ultimo, qualche giorno fa, la mia amica mi raccontava che le è stata aperta la portiera per salire in auto e si è stupita, non tanto per il gesto carino, ma perchè si è resa conto che erano secoli che non le capitava.

Ma che fine ha fatto la galanteria??
Com'è che si è quasi estinta?



E' possibile insegnare ai nostri figli ad essere galanti?

Io ci provo eh.
Se mi cade qualcosa insegno che è un gesto di gentilezza raccoglierla, pretendo che mi aiutino a portare pacchi e spesa, ciascuno nel suo piccolo.
Se mi dicono "ho sete, portami da bere" li sbrano: ho sete 'sto ceppo, alzi le chiappette magre e ti prendi da bere e, anzi, chiedi a me se ho sete.

Provo anche a insegnare loro di farlo anche a scuola con bambine e maestre ma per ora la risposta è "che schifo le femmine!!!!".

Confido che i miei insegnamenti stiano comunque a sedimentare in qualche angolo del loro incomprensibile cervello maschile, e che sapranno farne buon uso all'occorrenza.

Se avete idee, suggerimenti, consigli, saranno bene accetti!

6 commenti:

  1. Galanteria o meglio gentilezza verso TUTTI, non solo verso le femmine... è questo che manca! M.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Senz'altro, ma io parlo proprio di galanteria, che sta scomparendo

      Elimina
  2. Galanteria? perchè esiste ancora questa parola nel vocabolario?...
    ieri in posta con 5 pargoli sono arrivata per ultima ....mi giro per compilare un bollettino e no vedo che entra un signore .... va prima di me allo sportello e ... gli dico :_" scusi toccava a me !!!.-" e lui maleducatamente risponde ..:-"doveva stare attenta ........inveced i fare i fattisuoi!!!:_"
    ho asciato perdere....
    devo entrare in farmacia... conun passeggino e la porta fa fatica ad aprirsi..il ragazzotto dietro di me no mi aiuta ma mi scansa e passa!!!!!!
    va bhè.......
    però devo dire che mio marito da fidanzati mi apriva lo sportello della macchina.... adesso eè ilprimo a salire!!!dovrò iochiudergli lo sportello???
    direi anche no!!!
    veronica

    RispondiElimina
  3. La galanteria ormai non esiste più! In aereoporto con il pancione ai controlli nessuno dei tipi lì mi ha dato una mano....ok ci potrebbe stare se non fosse che dopo 5 minuti uno dei tipi è corso ad aiutare la ragazzetta con pantaloncino inguinale....e no questa non è galanteria!

    RispondiElimina
  4. A me è passato davanti un signore dal dottore ..e io avevo un pancione esagerato, ero già oltre termine e il mio medico esce dalla porta e gli dice ridendo 'che ne dice se facciamo passare la futura mamma eh? siamo gentiluomini??' prendendolo in contropiede. ma se no quello ciao, faceva finta di non vedermi e inutile che io andassi avanti con la panza, o litigavo o subivo. E col pancione me ne sono successe parecchie di scene del genere...e devo ammettere che tante volte lascio perdere, ho la sensazione che sia fiato sprecato con certi uomini che ormai sono cresciuti così e sono oltre i 25.. Ma cerco di insegnare ai miei figli come dici tu un po' di galanteria. adesso che sono piccoli il duenne è servizievole, mi prende il piatto (mentre sto ancora mangiando però) per portarlo a lavare, mi attacca la spina dell'aspirapolvere, mi schiaccia il tasto, e l'altro giorno ha visto suo padre pulire per terra e gli ha detto 'bravo papà!!'. Durerà?? Speriamo!

    RispondiElimina
  5. Però i piccolissimi promettono bene... con la mia francy al nido tra i grandi c'erano solo maschietti... beh, l'hanno trattata da principessa. Una mamma mi ha addirittura detto che ha chiesto a suo figlio cosa aveva fatto a scuola e lui: "picchiato XY". E la mamma: "perché?". E lui: "spinto ciancy". Cavalier servente a due anni. E il giorno della festa di fine anno mi so avvicina, la mamma lo choama e lui: "saluto mamma ciancy". Lei, nel perfetto rispetto dei ruoli, faceva la vezzosa con tutti quanti... ��
    Peccato che vada in un'altra scuola dell'infanzia, se no lo candidavo a fidanzato ufficiale.
    è nell'età della cosidetta ragione che peggiorano e si estinguono gli uomini galanti!!
    Barby

    RispondiElimina

Condividi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...