La mamma tutta cuoricini e l’odio

Share this...
Share on FacebookPin on PinterestTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone
Me lo chiedo da anni e so di non essere la sola:
ma come si coniugano l’amore ovunque sbandierato per i propri bambini,la gioia pura e sempiterna del fare la mamma,

il pulire le cacche col sorriso,

il rigurgito che non puzza, ma profuma,
l’alzarsi 870 volte a notte, con sommo gaudio, ovvio,
il mai e poi mai lamentarsi, una mamma non lo fa,il rosa ovunque…
con l’odio supremo e sprezzante nei confronti delle altre mamme?

 

Mio figlio fa i capricci!
No, stronza, esprime un bisogno.
No guarda davvero…é un capriccio.
Sei una merda che non è degna di avere figli.
Amen

Ah, grazie…

Sono in difficoltà, pensavo di smettere di allattare.
Guarda, perché non sono un giudice,  perché ti toglierei i figli.
Oh, che cara…
Che rompipalle oggi la mia bambina!
Vedrai quando sarai vecchia e piena di merda nel pannolone e lei lo dirà di te. Te lo meriterai, ricordatelo!No,  ma non esagerare…ho solo detto…
Ti metterà all’ospizio e te la farà pagare, stronza!

Stammi bene, anche tu, eh…
Ma la finisci con queste scenate?! Ora basta!  Io me ne vado! Non te lo compro il 47mo omino della Lego!
Scusa ma devi verbalizzare,  non minacciare…si sentirà abbandonato così!
Ascolta, è da 3 ore che parlo e coccolo. Ora provo così, basta!
Avrà un trauma per sempre e sarà solo colpa tua.  Ricordatene quando si suiciderà da adolescente, perché lo farà,  e sarà colpa tua.
Buona serata anche a te, eh…
Ma due palle con questi dentiniÈ sempre nervoso! Non ho dormito niente e casco dal sonno!
Ma che madre sei?! Ha dolore capisci?! Vedrai quando avrai le piaghe da decubito e ti dirà così! 

Eccheccazzo!

Ma dovrei credere davvero che tanta cattiveria sia riservata ai maggiorenni?

Che i vostri bambini siano amati,  oggetto di verbalizzazione (qualunque cosa voglia dire), coccolati in rosa shocking anche alle 4 del mattino, dopo la trentesima sveglia, ripuliti da rigurgiti (che profumano) e da cacche (belle e invitanti!) con sorrisi smaglianti, se vi basta un solo commento che non vi piace a farvi minacciare morte e disgrazie al prossimo?
Peace and Love, sorella

Ma cosa vi rende così cattive con le vostre colleghe mamme?
Cosa?

Ma veramente pensate che vi si possa credere spacciatrici d’amore?
Voi?!

Le stesse che augurate morte e disgrazie che neanche Medea tradita?

Ma che messaggio pensate arrivi ai vostri figli?
Amore?
Cuori?
Core a core?
Affetto?
Mondo rosa?
O odio, intolleranza, risentimento, rabbia?
Giuro, io non ho paura di un mondo di bambini allevati da mamme che amano e che si sfogano, ogni tanto cacciano un urlo, una parolaccia, una pedata.
Io ho paura di voi.E ancor più di ciò che state crescendo.

Tags from the story
, ,
Written By
More from Klarissa

La madre passabile e possibile

Share this... In un mondo dove ogni madre normale,  tipo me, cerca...
Read More

19 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *