Fenomenologia della mamma: la mamma monoesperienza

Share this...
Share on FacebookPin on PinterestTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone
La mamma monoesperienza basa tutte le sue considerazioni, i suoi consigli (non richiesti, ovviamente) e qualsiasi cosa le passi per la testa su una cosa
la sua esperienza
Prima di avere un figlio, lei vi dirà: 
sbrigati, hai 38 anni, io ci ho messo un anno e ne avevo solo 35, chissà quanto ti ci vuole!
O, in alternativa
Basta che lo fai tutti i giorni e via, io ho fatto così e guarda che bella bambina!
Perché mai informarsi sulle leggi della scienza? Ma va’, lei sa tutto! 
Quando siete incinte, la mamma monoesperienza dispenserà consigli su tutto. 
Avete le nausee che quando vostro marito si avvicina gli vomitate addosso nonostante si metta Blue di Chanel
Lei non le ha avute, voi non le avete. Vi state facendo condizionare dalle dicerie popolari.
Finché non le vomitate in testa. 

E anche in quel caso sicuramente avrete mangiato qualcosa di avariato. 
Oh, ve lo dice lei!
Vi fa male la sciatica
Guarda io facevo un bagno caldo e bla bla bla, funziona, ha funzionato con me! 
Inutile spiegarle che voi le avete provate tutto, che il bagno lo avete fatto pure con le boccette di acqua di Lourdes rubate alle amiche di vostra nonna, ma niente, con lei ha funzionato! 
E quando il bebè nasce, secondo voi che fa?
Ma no, allattare è semplicissimo, lo attacchi e via, che vuoi che sia? Guarda l’ho fatto io!
Dormire? Noooo, non ti dormirà mai, dimenticati anche solo di dormire un’ora di fila. Il mio non ha dormito fino ai 12 anni e quelle che dicono il contrario mentono solo per apparire più brave
In questo caso, oltre a non crederle, toccatevi pure le palle. Cioè, toccatele a qualcuno. Avete capito.
La mamma monoesperienza si esprimerà su qualsiasi cosa basandosi solo e sempre su suo figlio. Se sono due, già sarà più coscienziosa. 
Inserimento al nido? Può andare in un modo solo, ovviamente il suo. E se per caso lei non ce l’ha mandato, ricordatevi che mandarlo al nido è il diavolo e voi morirete perché suo figlio è intelligente perché dice cacca e si sa che i bambini che stanno con la mamma sono intelligenti e gli altri no. 
Scienza.
La mamma monoesperienza frequenta 91 gruppi Facebook, 18 Whatsapp, svariati forum, alimentari di paese e campetti di calcio. Ovunque ci sia una mamma con un figlio di appena un mese meno del suo, lei impartirà insegnamenti che nemmeno il santone Sai Baba
Guarda, la cacca deve essere verde senape. Ti dico che deve essere verde senape, vai dal dottore! Il mio la faceva verde senape. E mio figlio è sano! 
E intelligente.
Già…
… proprio come la mamma!
Tags from the story
More from 50sfumaturedimamma

Cambio pannolini organizzato

Share this... La prima volta che ho preso in braccio un neonato...
Read More

14 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *