La mia vita è un telefilm

Avevo dieci anni. Era l’estate 1992 e vivevamo in una casa non nostra, di un amico di mio papà, perché la nostra era in ristrutturazione. Mi annoiavo tantissimo, lontano dalle mie amiche, e guardavo molta tv.
Quella fu anche l’estate del mio primo reggiseno, avevo già la terza e mia mamma si ostinava a mandarmi in giro senza. Fu mio papà a convincerla.
Fu anche l’ultima estate da bambina. Quell’inverno mia madre iniziò a dire in giro che ero diventata signorina.
Eccheccazz.
L’estate del 1992 mi cambiò per sempre: e non perché iniziai a mettere il reggiseno o perché fu l’ultima senza mestruazioni, no.
Mi cambiò per sempre perché scoprii i TELEFILM, che oggi si chiamano serie tv perché fa più figo, non so perché.

In principio fu Beverly Hills 90210. Ne guardavo le repliche la mattina, era iniziato da qualche mese, ero innamorata di Brandon (e sempre mi sono piaciuti uomini così, poi), ero una fan di Kelly ma ancora di più mi sarebbe piaciuta poi Claire. Ve la ricordate Emily Valentine? Adoravo Noah e avevo un debole per Valerie. Ricordo ancora l’ultima puntata, andata in onda il 17 maggio 2000, giorno del mio 18esimo compleanno. Fu come un segno.
Durante le medie, andavo matta per Bayside School (ecco perché mi piaceva Valerie) e Primi Baci. Alle superiori conobbi una con la mia stessa mania: anche lei amava Luc come me, e insieme guardavamo tutte le sit-com possibili.
Telefilm francese anni 90
Telefilm anni 90
Quanto ho imitato Carlton?
Quanto era brutto Steve Urkel?
Quanto mi batteva il cuore ogni volta che il signor Sheffield stava per dichiararsi?
Ho amato così tanto Pacey da registrare tutte le puntate su vhs e rivedere l’episodio in cui lui e Joey si baciano per la prima volta (titolo: Cinderella Story) all’infinito.
Ho studiato diritto insieme a Ally e soprattutto a quella gnocca di Nelle.
E poi un giorno fu CSI.
Avevamo Sky, o forse era ancora… che era? Telepiù? e un giorno mi innamorai irrimediabilmente di Grissom. Un po’ anche di Warrick, poretto. Di Oratio no, ma mia mamma sì. E vogliamo parlare di Mac Tyler coi suoi occhi tristi?
Iniziò così la mia perdizione, a circa dieci anni di distanza dal primo episodio di Beverly Hills 90210.
In ordine sparso, le serie che ho completato.
Dexter. Nessun uomo saprà mai farmi battere il cuore come lui. Ma ce l’avete presente la sigla? Diomio.
Per quello mi sono sorbita anche tutta quella tremenda cagata di Six Feet Under, pure gay era l’amore della mia vita.
Private Practice. Speravo proprio che a Addison succedesse qualcosa di molto brutto ma no, sempre lì se ne sta e pure felice.
Sex and The City. Vabbeh.
Romanzo Criminale.
White Collar, ‘na cagata pazzesca se non fosse per lui… l’uomo più bello del mondo, meglio vestito, meglio tutto, Matt Bomer. Meglio gay, anche.
Ravenswood, solo per intenditrici: l’orrendo spin-off di Pretty Little Liars.
In corso, giusto PPL, che prima o poi riuscirò a riprendere. Io le odoro, non ci posso fare niente, anche se potrebbero essere figlie mie.
Grey’s Anatomy, chi è che non guarda Grey’s? Strappamutande Derek (riposi in pace) ma onestamente anche Burke quando mette al muro Cristina e anche Owen perché io di fronte a certi rossi muoio.
Shonda mi ha regalato anche Scandal, che però ora inizia a rompermi un po’ e mi stanno tutti sulle palle, mentre pure How to Get Away with Murder la seconda non allaccia le scarpe alla prima. A Shonda, forse è giunto il momento di abbozzarla.
Strappamutande all’ennesima potenza quel cattivone di Brody (rossooooo), ma parliamo anche di quel pazzo che altro che 50 sfumature, io lo voglio così, barbuto e maniaco in The Fall, altro che effemminato ed altruista, tsè.
Telefilm jamie dornan serial killer
La sfilza dei fighi che più fighi non si può arriva con The Vampire Diaries (ah Elenuccia, ma meno male te sei addormentata) e coi cugini di The Originals. Ci si butta nel mezzo et voilà, la vita è bella!
Ma per non apparire come l’allupata che non sono, vi dirò che guardo per esempio anche Reign, True Detective, The Affair e Masters of Sex, anche se quest’ultimo bah, ha perso assai. Ah, anche The Walking Dead ma quel cesso di Daryl proprio no eh. Sempre in tema di morti Les Revenants, che figata.
Tanti ne guardo, tanti ne ho lasciati a metà:
Dr House, sono rimasta a quando si mette con la Cuddy
Californication era notevole, ma me lo son perso per strada
Nip/Tuck, non mi ricordo di averlo finito, chissà
Damages mi piaceva da morire, chissà perché l’ho mollato
The OC, e meno male quella muore pure
Ugly Betty dopo un po’ mi ha fracassato i maroni (ho iniziato a guardarlo perché esisteva la versione russa che guardavo a Minsk, prima che approdasse da noi, però la protagonista diventava una stragnocca)
Glee, prima o poi ce la farò, ma tanto m’è morto il drugà, puah
American Horror Story, da riprendere solo perché c’è l’uomo piu bello del mondo di cui sopra.
E quante ne ho iniziate e mai continuate?
24
4400
90210
Weeds
The Mentalist
Fringe
True Blood
Cougar Town
Broadwalk Empire
Gossip Girl
Alcatraz
Arrow
House of Cards
Mad Men
Ehm… magari ne ho dimenticato qualcuno.
Ma tranquille, riesco a farmi anche una vita.
Ho imparato a dormire poco, tutto qui.
E a sognare Brandon, prima di addormentarmi.
E Derek.
E Neal Caffrey.
E Damon.
E Klaus.
E Brody.
E…
… Madonna, son peggio delle dodicenni.PS Mi sono dimenticata LOST: mia figlia maggiore si chiama così per la serie, ebbene sì.
E Desperate Housewives… qualcuno ha bisogno di un giardiniere?
Tags from the story
,
Written By
More from Anya

I dieci comandamenti per essere un buon padre

Share this...FacebookPinterestTwitterLinkedinemailVolete essere buoni papà? Amorevoli, gentili, amati e, non ultimo, utili?...
Read More

48 Comments

  • le guardo tutte e quelle che nn hai finito le ho terminate.
    Io sono innamorata di klaus, damon e eric true blood tutta la vita.
    Lo strappamutande nn mi è piacuto a dirla tutta…
    lo so sono controcorrente ma boh nn mi prendeva quel telefilm.
    ti consiglio Arrow così ora puoi sognare anche lui, e se non l'hai mai visto the breaking bad e Knick.
    un bacio

  • Lost! Devi guardarlo assolutamente! Anche lì c'è un bel l'esemplare maschile….pll devo continuare anch'io…è bellissimo Chuck! E trono di spade…anche se è parecchio tragico…come non amare Damon e Klaus…e pure i loro fratelli..vabbe la smetto ahahah

    • Beh il fratello di Klaus… mmmmmmmmmm….
      Lost come dicevo me lo sono dimenticato ma l'ho guardato tutto e lo porto nel cuore, vogliamo parlare della scena nell'ultima puntata con Sawyer e Juliet???

  • Ti seguo con le prime, ma poi io sono rimasta attaccata a quel genere li, da adolescente, e le altre che hai nominato non le conosco, se non per sentito dire.
    Ma.. frieds?, una mamma per amica? One tree hill? One upon a time? parenthood?
    Ilenia

  • Lost! Devi guardarlo assolutamente! Anche lì c'è un bel l'esemplare maschile….pll devo continuare anch'io…è bellissimo Chuck! E trono di spade…anche se è parecchio tragico…come non amare Damon e Klaus…e pure i loro fratelli..vabbe la smetto ahahah

  • Dilettante 🙂 oltre a praticamente tutte quelle che hai citato:

    awkward
    Teen wolf
    Code black
    Chicago med
    Night shift
    Fear the walking dead
    walking dead
    11.22.63
    Quantico
    Grey s anatomy
    Saving hope
    Downton Habbey
    New girl
    Desperate housewife's
    Life in pieces
    Modern family
    Orange is the new black
    Younger
    Satisfaction
    Hart of dixie
    Zoo
    Secret of crikley hall
    Rush
    Mindy project

  • Ebbene si…mamma di tre figli…visto tutto ciò che hai citato e da ben 7 giorni (sono al settimo episodio) innamorata di Reign!!!!
    (Stai andando a vedere su google di cosa si tratta…ammettilo??!!!)

  • Friends!!! ragazze io mi sono dovuta riguardare qualche anno fa tutta la serie dall'inizio, ero in crisi di astinenza! 😀 telefilm cosi' non ne fanno piu'! adesso mi piace Vikings, Games of Thrones, Vampire Diaries, vorrei iniziare Outlander telefilm tratto dai libri di Diana Gabaldon, molto belli..visti tanti…Prison Break anche molto bello oppure Tudors. A me piacciono un sacco le series storiche 🙂

  • Pensavo di essere fissata io ma qua vedo che mi battete 😉
    Io ne ho seguite di meno…a parte i Dawson creek e beverly hills della gioventù andata, adoro Grey's anatomy non solo per lo strappamutande, ma anche per la trama. Mi piace anche il poliziesco..E lì merita CSI las vegas in primis, poi anche new york. Ho trovato interessante anche Lie To me, con Tim Roth, chequello di Pulp Fiction 😉 e già il suo personaggio merita. E poi ho amato True detective…Matthew lo preferisco così che nella versione belloccio. Friends mi ha accompagnata non solo finchè lo mettevano in onda ma anche dopo…ho i dvd e ogni tanto ne mettevo su uno e mi rilassavo mentre cucinavo. E naturalmente sex and the city…adoro Carrie e Samantha!
    V.

  • Beverly hills 90210 è stato il mio primo amore! Il mio amato Noah 8che nella vita stava davvero Donna!), David Silver… mmmmhhh! ma poi tutte le serie che hai citato! ti consiglio tantissimo NASHVILLE, stupenda, Dontwon Abbey (che domenica finirà per sempre sig dob sniff), le Gilmore, Californication, Reign, I tudors e ma ne avrei altre mille e ne potremmo parlare all'infinito

  • Bones, vale il sonno perso! anche Grimm carino e mille altre oltre a quelle che hai citato tu! ps tra le storiche Friends merita una menzione d'onore ed era carino anche One Tree Hill e potrei andare avanti per ore…

  • Aggiungo anche io il mio odio per Emily Valentine, non la potevo vedere. E il mio amore per Matt Bomer anche se white collar mi sembra davvero niente di chè. Però lui è strappamutande da morire, l'ho visto la prima volta in In Time…tipo 10 minuti di comparsa ma ero al cinema e all'improvviso un caldoooooo e questo qui chi è?? E ho apprezzato la serie della ragazza squillo…credo di averne viste due. Tra l'altro avevo iniziato a leggere anche il libro, che ha decisamente un tono diverso però. Il telefilm è più romantico direi..
    V.

  • Io ricordo anche che mentre di giorno mi era consentito vedere beverly hills, la notte sgattaiolavo di nascosto per vedermi Twin Peaks. La serie di David Lynch è ancora oggi una delle mie preferite di sempre. Un cult, insieme a breaking bad che hai dimenticato di citare ma spero tu abbia visto perche stramerita.

  • Oltre ad alcune che hai citato, io mi sono completamente persa per:
    The big bang Theory
    Castle
    Ncis e ncis la
    Bones
    Rizzoli & Isles…
    Giusto per citarne alcuni!!!

    Ma da piccola, sono sempre stata patita più di cartoni animati che di telefilm (come poter dimenticare Sailor Moon e Piccoli problemi di Cuore?!?!?)

  • Io da ragazzina andavo matta per MacGyver (ma non perché il tipo fosse uno strappamutande…); poi è venuto X-Files, imperdibile, e ER (ah, il pediatra…). Ho avuto (e ho ancora) una passione per Stargate SG1, serie tratta dal film, con lo stesso attore di MacGyver, finendo con l'avere una cotta per l'attore che interpreta Daniel Jackson al posto di James Spader. Negli ultimi anni, dopo i rivoluzionari CSI, ho acquisito una dipendenza da NCIS (rigorosamente solo la serie originale e non gli spin off) e una cotta per DiNozzo, che ormai mio marito definisce "il mio amante segreto".
    Ma tra le serie cult di un tot di anni fa non dimentichiamoci di Buffy, il suo spin off Angel (con l'attore di Bones) e più recentemente Fast Forward, durato troppo poco.

  • oltre a molte delle tue, attualmente in corso: this is us, supernatural, outlander, quantico, call the midwife, the good fight, homeland
    finite ma che non hai citato 11.22.63, being human (USA), body of proof, make it or break it (ginnaste, a tua figlia piacerebbe!), graceland, pitch, terapia d’urto, the good wife e sicuramente altre che scordo
    ODIO quando troncano le serie senza farle finire, ODIO profondissimo, almeno dategli un cavolo di finale dignitoso…
    il mio primo telefilm /serie TV fu nel lontano non so quando (fine anni 80?) un telefilm canadese ambientato nel mondo dell’hockey ghiaccio che si chiamava Amore e Ghiaccio (orig Lance et Compte o in ingl. He Shoots, He Scores), di cui hanno fatto come seguito telefilm e anche qualche film, ma praticamente introvabili sia quelli degli anni 80 che quelli piu’ recenti, anche in lingua originale, se non pochi spezzoni su youtube (ho provato tutti i canali legali e anche non… LOL… se qualcuno sa come reperirlo avrà la mia sempiterna gratitudine)

    • Sei molto più esperta di me! A che punto siamo con Homeland? Io l’ho abbandonato quando sono andati in Pakistan perché mi faceva venire i travasi di bile a causa di mio marito)

      • lei è uscita dalla CIA ma ovviamente rimane invischiata in ottomilioni di casini, anche connessi alla prima presidentessa donna degli USA, e nel contempo aiuta Quinn che ha problemi di salute a causa di una missione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *