Bikini Body Guide: tutta la verità sul workout di Kayla Itsines

Share this...
Share on FacebookPin on PinterestTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone
Se mi seguite su Instagram e Facebook, saprete che tre mesi fa mi sono lanciata in questa bella avventura chiamata Bikini Body Guide, o #bbg, come preferite. L’ho trovata per caso: mi ero ripromessa, arrivata a Panama, di seguire un allenamento fisso, che mi desse degli obiettivi. Quindi mi sono imbattuta in Kayla Itsines e nella sua incredibile community, fatta di migliaia (lei dice milioni) di donne che si allenano al suo ritmo e che mostrano foto del prima e del dopo: obese con seri problemi di sovrappeso che diventano delle fighe tutte muscoli e super fit. Il mio obiettivo era solo mantenermi in forma e mantenere i muscoli sodi, e vediamo se ha funzionato.

Come funziona la BBG di Kayla Itsines

Per prima cosa, dovete scaricare o l’app, oppure il libro, Io ho scaricato l’app, fatta davvero bene. Il costo è di 19.90 euro al mese dopo la prima settimana di prova, ed è rinnovata automanticamente allo scadere. Il programma di allenamento dura 12 settimane e prevede esercizi di resistenza e attività cardio-motoria.
In un primo tempo, gli allenamenti sono 3 e 3: 3 cardio che consistono in 37 minuti di camminata veloce ciascuno e 3 esercizi di resistenza da 28 minuti l’uno in cui si allenano a ruota gambe, braccia e addominali. Un giorno si riposa. L’intensità degli esercizi cresce col passare del tempo, e ben presto gli allenamenti diventano 7, si aggiunge un cardio in più. E dopo un altro po’ di tempo, uno dei cardio, da LISS (a bassa frequenza) diventa HITT (ad alta intensità, in cui si alternano 30 secondi di allenamento a fondo, tipo corsa velocissima, e 30 di riposo, il tutto per 15 minuti).
La app spiega tutto alla perfezione e guida in tutto, e contiene anche un menù giornaliero vario e gustoso.

I vantaggi della Bikini Body Guide

Sicuramente il metodo è motivante: vedere i progressi delle altre donne sparse nel mondo dà la carica e aiuta a non mollare. Gli allenamenti sono brevi, a portata di tutte e, anche se intensi, variano e non vengono a noia. Non servono molte cose, si può fare in casa con quel che si ha.

Gli svantaggi della Bikini Body Guide

Onestamente, per me uno degli svantaggi è che FA troppo. I muscoli vengono fuori davvero, e nel giro di poco tempo mi son ritrovata con due cosce che nemmeno i culturisti pluripremiati. Quindi ho fatto un passo indietro e ho riadattato il tutto alle mie esigenze, sostituendo alcuni esercizi. Io non volevo nemmeno gli addominali scolpiti, ma quelli sono di natura: anche se ce li hai di ferro, se non hai la predisposizione, non ti tartarughi.
In più, bisogna essere davvero motivate: io mi sono annoiata in fretta, e se non avessi avuto tutto il tempo che avevo col cavolo che avrei dato priorità alla #bbg. Ad una partita di tennis magari sì, ma a questa proprio no.

La BBG funziona?

Sicuramente può farvi fare dei grandi progressi, ma solo se la applicate alla lettera e vi impegnate seriamente. Io non ho mai seguito il menù (perché già mangio sano di mio, non ne ho bisogno) e come vi dicevo col passare del tempo ho cambiato molti esercizi per le gambe, privilegiando quelli che rassodano i glutei piuttosto che quelli che rafforzano quadricipiti e compagnia. Il mio peso è rimasto lo stesso, ma la distribuzione è cambiata. La pancia è sempre sgonfia e dura come il marmo, il puntovita è super delineato, le cosce sono dure e sode, quando faccio ciao ciao con la manina il tricipite non ballonzola.
Ma ogni corpo è a sé, e l’unica cosa che aiuta è la forza di volontà, unita alla costanza.

E dopo le 12 settimane di BBG?

Ciao Kayla. Ho deciso che non continuerò la Bikini Body Guide. Ho imparato molto sul workout e penso di poter andare avanti da sola, con dolcezza, coi miei tempi e coi miei ritmi. Quando ne ho voglia, soprattutto!
Tags from the story
, ,
Written By
More from Anya

AAA cercasi lavoro senza discriminazioni possibilmente ben pagato

Share this... La settimana scorsa ho fatto un corso offerto dal locale...
Read More

22 Comments

  • A me interessa molto!! Dopo il parto ero magra come prima ma complici mesi in cui non dormivo più di 3 ore in tutto il giorno, trovavo nel cibo la mia unica fonte di energia e sono ingrassata…. Mi interessa sia perdere un po' di pesò sia rassodarmi, quindi seguirò volentieri!!!

  • A me per esempio interessa rassodare la pancia, è il punto debole. Le gambe sono tornate magrissime e mi sta partendo anche il sedere…e lì mi dispiace sinceramente un po' di culo ci vuole…lì allora vorrei evitare il crollo e tenerlo sodo. In effetti basterebbe fare come le panamensi, togliere il grasso dalla pancia e metterlo sulle chiappe 😉
    V.

  • Ciao! Io ho fatto giusto la settimana di prova (testando subito l'allenamento PRO… quanto mai!). Mi ha letteralmente disintegrata tanto che i primi giorni avevo dolori ovunque e non riuscivo nemmeno a camminare, tossire… POI però i dolori sono scomparsi, e, visto che son consapevole di non amare molto l'esercizio fatto in casa (nel frattempo ho trasformato la camera del bambino_dato che dorme ancora con noi_ in una minipalestra) ho preferito continuare con un'app simile che avevo già sul cellulare per fare esclusivamente addominali, TUTTI i giorni per circa 20 min. Oltre a questo faccio almeno 4 volte a settimana un'ora e mezza di bici su strada, alternato eventualmente a 50min di nuoto o 40 di corsa. Questo mi permette di non annoiarmi e fare ogni giorno movimento! In poche settimane sto già ottenendo buoni risultati, non uso la bilancia ma noto che il gonfiore se n'è andato e la pancia è già scolpita! La dieta di Kayla non sarei riuscita a seguirla, si tratta per lo più di alimenti che qui non sono facilmente reperibili; mi basta mangiare minori quantità e ridurre le schifezze (ma il cioccolato non lo toglierò MAI!! :D) .
    PS. il programma per le app che uso io è gratuito(ABS workout) mi da il ritmo mentre eseguo gli esercizi e mi fa vedere "gli omini" che si muovono, così capisco come svolgere correttamente l'esercizio, questa cosa nell'app di Kayla non c'era ma veniva solo spiegato l'esercizio e scalato il tempo di ogni sessione.
    Vivy

    • Accidenti, ma fai già tantissimo!
      Anche a me comunque le prime due settimane hanno distrutto. Avevo dolori ovunque, e non ti dico dove (qualcosa che avevo provato solo dopo il primo parto), ma poi è passata 🙂

    • Ahahahah sì immagino! Io avevo fatto il cesareo, ma non stavo tanto meglio 😀 L'unica cosa che mi fa stare bene dopo questi due anni divisa tra esami universitari, stage vari e bambino è proprio lo sport, ora non voglio più rinunciarci!
      Vivy

    • Ciao
      Ti volevo chiedere dopo i primi sette giorni come hai cancellato l app e annullato l abbonamento?? Io ho messo "camcella account" e dopo disinstallata l app su Google play ma.ho paura di ritrovarmi 20euro in meno sulla carta!! Grazie mille per l aiuto!

  • OK. Mi hai convinto, voglio provare! Prima di partire è necessario fare un po' di preallenamento (sono ferma da un bel po') o posso provare subito con Kayla?
    Per quanto riguarda la musica, si trovano delle playlist già pronte ed adatte o altrimenti puoi consigliarmi qualcosa?
    HELP!!!

    • Scusa, vedo solo adesso! Allora, per quanto riguarda il pre, io ti consiglio sì, di farlo. Se scarichi l'app ti chiede proprio se sei allenata o no e in base a quello ti fa partire dalla BBG o dal pre. Io sono partita direttamente dalla BBG e mi ha spezzato in due, per due settimane è stata durissima. Poi niente di che (a parte sul momento la fatica e la stanchezza la sera). Come compilation, su youtube ce ne sono tantissime!

  • Anche io ho scaricato l'applicazione. Tutto molto bello ma sinceramente l'uovo con gli asparagi di prima mattina… anche no! Le ricette sono abbastanza improponibili per chi come me ha due bambini e un marito affamati a casa…funzionerà anche se mangio più all'italiana?

    • A me in linea di massima poteva anche andare bene come menù (cucino spesso diverso per me e mio marito), ma non l'ho seguito perché mangio già bene, consumo kg di frutta e verdura, niente di preparato o confezionato… Se mangi così non credo ci siano problemi!

  • Io sto concludendo la 13 settimana di Body Revolution di Jillian Michaels. All'inizio volevo morire, adesso faccio cardio 3 come niente…domani parto per le vacanze e non so come riusciro' a "stare ferma" per 20 giorni. Cerchero' di camminare il piu' possibile e spero di non rovinarmi per questi giorni di vacanza la fatica che ho fatto per 3 mesi…e gia' penso al prossimo allenamento, non riesco piu' a farne a meno 🙂

  • Ciao! anch'io ho il tuo stesso problema, sono venute fuori le cosciotte.
    Che esercizi hai tolto e come li hai sotituiti? Il mio punto debole è la pancia e punto vita

  • Come avete cancellato l appe annullato l abbonamento prima dei 7 giorni?? Io ho messo "cancella account" e dopo disinstallata l appcon Google play ma ho paura che fra 7 gg mi trovo 20euro in meno su carta!

  • Ciao a tutte, io posso raccontarvi la mia esperienza. Diversi kg di troppo dopo due gravidanze (69 kg per 1.70 cm) e così ho intrapreso (nel 2015) la strada della guida di bbg, premetto che già da prima di iniziarla avevo un alimentazione abbastanza sana, e mi allenavo con la corsa circa 2 volte alla settimana, dopo aver iniziato bbg, dopo 4 settimane vedevo già dei risultati sul mio addome, gli esercizi erano (e sono) difficili e pesanti ma alla fine della 12 settimana ho ottenuto degli ottimi risultati, tanto che poco dopo ho iniziato di nuovo la guida, ed è stata questa seconda volta a dare una bella svegliata al mio metabolismo rallentato (visto che non sono più giovanissima…tra pochi mesì compirò 47 anni), e qui è accaduto che ho perso tutti i kg di troppo e sono arrivata a pesare 59 kg, ho l'addome scolpito , la cellulite è un vago ricordo, le braccia sono toniche , con muscoli, ma affusolate. Insomma che dirvi per me i risultati sono stati eccezionali, il mio corpo si è trasformato. Secondo me è giusto il discorso che non tutti siamo uguali e che ogni fisico reagisce in modo diverso, ma vi posso assicurare che tutte le attività che io ho provato prima , non hanno sortito l'effetto di questa guida. Ho nuovamente iniziato da circa 4 settimane la guida, semplicemente perchè in questo periodo non avevo voglia di correre e devo dire che ottengo ancora dei risultati, ma credo che io li ottenga semplicemente perchè ho costanza nell'esercizio fisico e poi perchè lo scorso anno sono andata da un nutrizionista e quindi ora mangio in modo sano ed equilibrato, ho rintrodotto carboidrati che tanto avevo demonizzato in passato, mi alimento bene evitando di unire le proteine ai carboidrati, facendo dei pasti bilanciati, senza pesare nulla…ma ovviamente la maggior parte delle volte evito determinati cibi: no fritti, no alcool, no farine 00 ma solo integrali o di grano khorasan, no dolci (tranne nei gg in cui sono isterica…sono in meno pausa da circa un anno ) , no bibite gassate, no succhi di frutta industriali, no latticini , insomma no tante cose, penserete e che mangi? Ecco qui:
    colazione pane (3 fette) fatto da me con farina di grano khorasan (kamut) con della marmellate, poi un tè oppure yogurt di soia con semi di chia, semi di lino, olio di semi di lino e aggiungo anche un frutto , a volte anche dei fiocchi di avena.
    spuntino della mattina: in genere della frutta
    pranzo: a pranzo mangio delle proteine insieme a delle verdure. Della lattuga prima di iniziare il vero pasto, poi della carne bianca (oppure uova, pesce etcc…insomma proteine) con verdure a piacere..senza limiti di quantità (ovviamente le carni tutte cucinate con acqua o vino…e poi una volta cotta la pietanza aggiungo dell'olio a crudo)
    spuntino del pomeriggio
    in genere mangio della frutta a pezzi, con del miele e dei fiocchi di avena. Oppure dei frullati, o yogurt di soia con cereali
    cena: generalmente di sera consumo i carboidrati perchè sono più facili da digerire e ci fanno riposare meglio la notte. quindi considerate che mangio pasta almeno 4/5 volte alla settimana, rigorosamente condita con verdure, e rigorosamente prima del pasto mangio la solita lattuga che a volte arricchisco con del mango, le volte che non mangio la pasta mangio del riso oppure può capitare anche delle proteine. Le porzioni? Riuscite a mangiare oltre 2 etti di pasta? eh si ne mangio tanta. Un ultima cosa, è chiaro che bbg è una moda ma che non sottovaluterei i risultati che ognuno di noi può ottenere abbinando questo esercizio fisico ad un regime alimentare sano e bisogna essere costanti, all'inizio è faticoso ma poi man mano riuscirete a capire meglio come funziona il corpo e che quando fai uno sgarro (tipo attacco alla scatola dei biscotti, al cioccolato o alla pizza) non ti devi pentire ed aver paura di aver rovinato tutto, l'importante che questa cosa non accada cosi spesso e che il giorno dopo torni a regime. Spero che la mia esperienza possa essere utile a qualcuno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *