venerdì 20 maggio 2016

Il regalo alle maestre

Che meraviglia, il sole!
Arriva l'estate!
Bambini iscritti ai centri estivi? Piscine? Campus? Colonie?

Bene, ora possiamo rilassarci e...

Oh merda!

Cosa?!

Come cosa?!

Il regalo alle maestre!



Che abbiate figli al nido, alla materna o alle elementari, non sfuggirete!

E non cominciate con quelle banalità noiose da donne pigre del tipo "già le paghiamo!" o "fanno un mestiere che si sono scelte loro, perché devo mettere dei soldi per un regalo? Mica faccio il regalo alla commessa di Zara! Eppure da Zara ci passo più tempo che mio figlio all'asilo..." o, ancora "a me nessuno fa regali se faccio bene il mio lavoro!" e via discorrendo.

Il regalo alle maestre si fa.
Punto.

E' una di quelle cose che vanno comprate tipo la colomba a Pasqua o il panettone a Natale o gli assorbenti post partum se andate a partorire.

Vorrete mica andarci con un salvaslip, no?

La chat WhatsApp di classe in questi giorni è letteralmente impazzita.

Ci sono da decidere budget e tipologia.

Fate, fate, care mie, la regola è una ed una sola:

lasciare accumulare quei 765 messaggi per poi apparire dicendo,

attenzione, attenzione:

"Per me, va bene"

Magari hanno proposto di mettere 250 euro a testa per una fornitura annuale di Algasiv per la maestra anziana e un perizoma rosso di Victoria's Secret per quella giovane, ma, fidatevi, la nostra salute mentale è più importante di questi dettagli.

Quindi, care mie, parola d'ordine sempre e solo

"per me, va bene".

Pena ritrovarsi a dover esaminare 57 modelli di perizoma,
27 prezzi dell'opera "la vita secondo Geova" di quella che non ci sta e ha altre idee,
35 prezzi differenti di Algasiv a marchio Coop, Esselunga, Carrefour e pure Lidl.

E, infine, quando si è arrivati al dunque e si è pronti perché il giorno dopo la rappresentante vada e compri...

arriva lei.

Chi?!

Quella che non s'è cacata di striscio la chat per 3 giorni, perché "scusate, ma ero all'estero per lavoro..." (seeeeeeeeeeeeee!) e che aggiunge:

"però non mi sta bene ciò che avete deciso: io propongo un bracciale per entrambe".

E no, cazzo.

E no!

Adesso te pigli l'Algasiv e il perizoma rosso.

Va beh, ma tanto nessuno se la filerà...vedrete...

notifica da mammadi: grande!

notifica da mammadi: e di che marca?

notifica da mammadi: ma budget? Aumentiamo?

notifica da mammadi: no, però, ragazze...l'Algasiv è utile per la vecchia...

notifica da mammadi: sì, ma vuoi mettere che figurone un bracciale?

Seguono circa 856 notifiche di marche, modelli, foto.

Niente, comunque, comincio a pensare che...in fin dei conti...

se vado a partorire con il salvaslip per perizoma, quello che te s'enfila intrachiappa, ma sarà anche affar mio?!

E basta con queste tradizioni!

Aboliamole!

E partiamo...tipo dal regalo alle maestre?!







15 commenti:

  1. lo scorso anno credo si sia discusso mesi interi. Chi era contrario alla cornice, chi niente accessori troppo personali, chi niente fiori che poi appassiscono! robe da urlo...da urlo! quest'anno va molto meglio per grazia divina: le 3 mamma rappresentanti di classe hanno deciso che si mette tutte 5 euro e poi se la menano loro a scegliere il regalo. Brave da ovazione....perché anch'io sono una di quelle che ha deciso di rispondere a me va bene tutto( basta però sia una cifra ragionevole?) soprattutto io non mi voglio sbattere a dire nulla e nientemeno ad andarlo a comprare!

    RispondiElimina
  2. Mai fatto il regalo alle maestre, mi sembra una cosa un po' antiquata tipo il panettone per il medico. Da noi sono le mamme dei bambini dell' ultimo anno che fanno un regalo per la scuola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah ah! Il panettone per il medico! Che ricordi!

      Elimina
  3. alle elementari le maestre hanno chiarito che non vogliono regalini... facciamo eccezione solo per una supplente che ha fatto tutto l'anno scolastico e ci lascia. per lei regalo d'addio (dietro mia proposta, giornata per due alle terme, così si rilassa dopo lo stress causatole per un anno dai nostri figli)

    RispondiElimina
  4. Terzo anno di nido, sentito l'argomento per puro caso...risposta udita: fare un regalo a lei (solo quella principale, non tutte, anche perchè è lei, l'unica e sola che se li è ciucciati sempre per 3 anni) personale è molto difficile, magari qualcosa di simbolico per l'asilo.... terminato il discorso. Vedremo. Intanto niente chat e non so niente, quando sarà ora e qualcuno mi comunicherà qualcosa dirò per me va bene. Ma i prossimi anni sì che saranno cazzi !!
    V.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E niente, vi aggiorno che sono stata inserita nella chat whatsapp di regalo di fine anno...è la fine??
      V.

      Elimina
  5. Io voto per l'abolizione, anche perchè, a mio parere, le prime ad averne le palle piene sono le maestre stesse!

    RispondiElimina
  6. io propongo sempre regali alla struttura; buoni libro, buoni per una cartoleria, etc.. Perchè io credo che di braccialetti et simili ne hanno i cassetti pieni!
    PS: sono educatrice anche io negli asili... preferisco regali utili alla struttura sinceramente anche perchè azzeccarei gusti non è sempre facile..
    Elisa

    RispondiElimina
  7. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  8. panettone per il medico? ricevuto. ma dopo l'epifania...

    RispondiElimina
  9. Solo due parole in merito all'annosa questione regalo alle maestre:che palle! :) :)

    RispondiElimina
  10. Solo due parole in merito all'annosa questione regalo alle maestre:che palle! :) :)

    RispondiElimina
  11. ultimo anno d'asilo... ci siamo divise in due gruppi (visto che sono classi miste), i bambini che rimangono portachiavi per tutte (2 maestre, quella di religione e quella di sostegno ma a carico della famiglia del bambino che segue) mentre come regalo d'addio da parte dei 12 bambini uscenti abbiamo fatto un calendario con ogni mese la foto di un bambino! Credo sia un regalo bello, un bel ricordo, poco costoso ma di grande impatto!

    RispondiElimina
  12. Noi, regalo che resta in classe.
    Io poi scrivo sempre loro un biglietto di ringraziamento, perchè sono la rappresentante di classe e lo so quanto può essere dura, soprattutto quando hai a che fare con i genitori perfetti dei figli perfetti.
    ALtro che algasiv e perizoma, quest'anno le mie apprezzerebbero una fornitura di antispastici per la colite.

    RispondiElimina

Condividi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...