lunedì 13 giugno 2016

Figlie femmine, sfatiamo i miti

Crescere bambine


Quando abbiamo scritto la fenomenologia della mamma di figlie femmine in tante si sono fatte una risata. Tante mamme di figli maschi hanno strabuzzato gli occhi e scosso la testa e tante di figlie femmine si sono indignate perché “loro assolutamente no”. 

Ma oh, a volte va presa anche con leggerezza, eh! 

Ecco 10 miti da sfatare sulle figlie femmine


1. Vestono solo di rosa

NO. Quelle sono alcune mamme che c’hanno ‘sta fissa. Poi per carità, a tante bambine il rosa piace davvero, tanti prodotti sono per forza in rosa, ma, incredibile!, alle femmine piacciono anche gli altri colori. Fanculo Peppa, quindi. 

2. Sono tranquille

Stoca…! Anzi, proprio stocazzo!, sfatiamo anche il mito che le femmine siano delicate. Ci sono bambine che DALLA NASCITA sono peggio di un terremoto, che non stanno mai ferme, si sbucciano le ginocchia tutti i giorni, si sporcano come porci in un letamaio andando semplicemente al parco con la nonnina e tirano giù la roba dagli scaffali nei super. Eh sì, care mamme di maschi.

3. Sono educate

Le bambine si mangiano le caccole, le unghie dei piedi e si annusano il contenuto delle mutande. Si lodano per la grandezza della cacca, ruttano, odiano lavarsi. E ce ne sarebbero molte altre!

4. Vogliono solo gonne di tulle

Sicuramente le gonne di tulle hanno il loro fascino (per me lo avrebbero anche su un po’ di maschi, se non venissero rincitrulliti fin dalla nascita col fatto di essere virili e mascolini), ma tante bambine adorano le scarpe da ginnastica, i pantaloni della tuta e le cose comode in generale. Fidatevi.

5. Si fanno pettinare per ore

Ah ah. In effetti non vedono l’ora di farsi sciogliere decine di nodi. E di stare ferme dieci minuti mentre voi tentate e ritentate quella coda. Che tanto NON andrà mai bene, e alla fine vi incazzerete e sarà ancora più spettinata di prima. 

6. Sono isteriche

Eh no, cari. Non è che i maschi fanno i capricci bruttoni e le femmine sono isteriche perché fanno parte del genere femminile che un giorno sarà mestruato e quindi isterico per definizione. NO. Maschi e femmine si esprimono allo stesso identico modo finché sono piccoli, poi un giorno i maschi smettono perché “piangere non sta bene” e le donne invece continuano perché a loro è concesso. Quindi voi che avete maschi, fate poco le fighe.

7. Non mangiano niente

Ma certo, fomentiamo i problemi alimentari, no? Se mangiano tanto sono delle grassone, se mangiano poco ci sta che sia la mamma a dire di fare così. I maschi? I maschi va sempre bene, si regolano! O comunque non c’entra niente coi disturbi alimentari, è solo una fase. SORPRESA: è solo una fase anche per le femmine!


8. Aiutano in casa

Aiutano se ce le abitui. Non è che la femmina ha nel dna la cura della casa, dio santo. E vi dico un segreto però mi raccomando, tenetevelo per voi: se li abituate, anche i maschi vi aiutano! Lo so, incredibile. Infatti chi lo sa se lo tiene per sé. 

9. Sono le cocche di papà

Madonna, ma ancora ci crediamo? E che i figli siano l’amore di mammà? Non è più normale e ovvio che amino entrambi i genitori allo stesso modo e che un eventuale maggiore feeling non dipenda dal sesso? Bah. 

10. Pensano ai maschi

Eh no, care mie. Sono i maschi a pensare a loro. È sempre stato così e mai cambierà. Le bambine hanno in mente solo una cosa: le altre bambine. E a volte le caccole, vero. 

18 commenti:

  1. Ommioddio! Io, mamma orgogliosa di maschio, alla scoperta che al secondo giro è femmina ci sono rimasta (lo ammetto) un po' male. Mi stavo consolando pensando "va beh, magari sarà più calma di Trottolo" (che è una specie di terremoto...ora leggo il punto 2 e...mi sparoooo!!!! :-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tranquilla, ci sono le eccezioni! Il mio primo bimbo é maschio ed é un terremoto, la seconda é femmina ed é piú calma ma sempre con il suo caratterino. Non é poi cosí male....

      Elimina
    2. Certo che ci sono le eccezioni! La mia seconda è delicata e tranquilla, anche se fa dei capricci che apriti cielo (mentre quella agitatissima che si lamenta sempre e torna a casa con le ginocchia sbucciate non ha mai fatto capricci). Hanno mille sfumature anche loro!

      Elimina
  2. Ah ah :-) confermo tutto. Da figlia femmina, non mi sono mai fatta pettinare i capelli una sola volta da mia madre, con suo grande rammarico!!
    Da mamma di figlio duenne maschio confermo che in fase di preindottrinamento anche al genere virile piacciono le gonne. Tutte le volte fatico a portarlo via dal reparto femminile per andare in quello maschile. Ma come dargli torto? Davvero qualcuno preferisce una truce faccia dell'uomo ragno su sfondo nero a un bel vestitino colorato magari a pois???
    E qua vorrei sfatare un altro mito. Essere mamma di un maschio è parimenti divertente e, bypassando le tute con colori cupi e annesse felpe con l'uomo ragno di cui sopra, ci sono una miriade di completini che si possono creare, un sacco di pantaloni diversi e di tipi di maglie diverse!!
    Infine si ... sarà che abbiamo trasformato la signora delle pulozoe in tata, ma il mio bimbo passa ore a pulire la casa con scopine, straccetti e battitappeti!! Io e mio marito stiamo pensando a dei video per ricattarlo nella "disordinata" adolescenza ;-)
    Mi piace sempre molto il vostro blog!! Grazie, perché a volte dubito di me stessa e mi chiedo se sono davvero solo io a essere così strana e a vedere le cose in un certo modo! Poi vi leggo, e mi sento rassicurata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma meno male tuo figlio è così! Io adoro i bambini che non vengono istigati al machismo fin da subito, perché anche con le bimbe hanno un comportamento diverso, più alla pari.

      Elimina
  3. Allora, mia figlia e' perennemente spettinata, si scaccola, fa le puzzette e rutta. Ultimamente e' in quella fase chiamata qui in Spagna: cacca, culo, pedo, pis. Adora parlare di puzzette, di cacca, rutta per poi ridere..ma adora il viola, il rosa, i vestiti belli, le gonne. E' la cocca del padre ma perché e' figlia única, per ora.
    Martina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, sono un po' un mix! Anche la mia è come la tua, con la passione per le gonne e il tulle (ma colore preferito: blu). Insomma, lei ci prova anche eh, ma nunglielafa :D

      Elimina
  4. Io sono mamma di maschio ma sono donna e sono stata bambina. Ti dico che hai ragione su praticamente tutto! Nonostante l'età ricordo bene com'ero da bambina e quei luoghi comuni e falsi miti mi urtano in quanto donna. Qualche bimbo però già alle elementari mi piaceva, perché dici che non pensano ai maschi? Alla scuola materna vedo che mio figlio ha delle "ammiratrici". Intendo dire che sia maschi che femmine si cercano,si creano già le simpatie e le dinamiche sono anche divertenti da vedere. Forse non ho capito l'ultimo punto. Barbara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sono espressa male, credo che ci pensino ma in maniera diversa. Sono naturalmente "attratte" dal genere maschile, ma in maniera diversa. Io parlo per la mia esperienza personale, eh: c'erano dei bambini che mi piacevano, ci piangevo anche la notte, ma restava qualcosa di molto emozionale e serio, per me. I maschi, invece, ci alzavano la gonna, cercavano di baciarci, ci facevano vedere il pisello... Insomma, un approccio diverso :)

      Elimina
  5. io ce l'ho tutte!!!!
    cosa ho vinto dove vado a ritirare il premio!!!!!!!!

    RispondiElimina
  6. concordo su tutte tranne che sull' ultima
    dai 9/10 anni in poi le bambine cominciano a guardare i maschi mentre i maschi ancora per un bel po' pensano solo a giocare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come dicevo più su, è vero che le bambine si interessano ai maschi, ma secondo me in modo diverso. Io ricordo quanto ci stressavano i maschi alle elementari, tra bigliettini, baci, alzate di gonna, piselli mostrati (giuro, si mettevano in semicerchio e ce lo facevano vedere). Io avevo il mio innamorato (uno e solo) ma era dentro il mio cuore, nient'altro. Poi avevo le mie amiche per cui provavo un amore indescrivibile e da cui non volevo separarmi mai. Vedo che per le mie figlie è uguale, quando parlano delle loro amiche si illuminano, proprio come si parla di un innamorato :)

      Elimina
  7. Uh, sapeste come gli piace a mio figlio maschio infilare il mio tutù di danza! E lo smalto! Io glielo metto, nero come Max Gazzè, ma anche celeste e pure rosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hihihi, se hai un marito che non dice niente, CONGRATULAZIONI! Sento certi padri dire "eh no che poi mi viene frocio" O_O magari perché giocano con femmine o "addirittura" con le bambole. Brrrr.

      Elimina
  8. La mia è un demonio!!!! E sì, si mangia le caccole e torna a casa dal parco più sporca e malconcia di suo fratello... :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che c'avranno 'ste caccole io non l'ho ancora capito!

      Elimina
  9. Oddio mi fate sempre venire le lacrime agli occhi! Mamma di femmina che odia il rosa, le gonne, lavarsi, pettinarsi, starebbe sempre in pantaloncini, maglietta e ciabatte, sudicia come pochi, rutto libero e argento vivo addosso. Alla cena di classe (22 bimbi e relativi genitori) arriva una signora di un altro tavolo e fa:"E' di questo tavolo una bambina con una maglietta verde?" io:"Ehm...è mia" lei:"Ecco ha tirato la sabbia a mia figlia".
    Devo dire che quando rimasi incinta e seppi che era femmina pensai che sarebbe stata calma e tranquilla.....mi sbagliavo!!!
    Ah le caccole se le mangia anche la mia!

    RispondiElimina

Condividi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...