lunedì 11 luglio 2016

Come si diventa ordinate (senza essere maniache)

In realtà non è un post su come si diventa ordinate, cioè scritto per aiutare a diventare ordinate. Ma proprio sui motivi del perché si diventa ordinate.

Tempo fa abbiamo discusso di ordine, pulizia e case Pinterest. Io ho detto che mi sembrava normale togliere le briciole da terra dopo cena o colazione, anche se ore dopo arriva la signora a pulire. Morna aveva risposto che il tempo preferiva passarlo diversamente, ma il mondo è bello perché è vario (e soprattutto lei ha il Roomba, e il Folletto, e mille altre diavolerie, probabilmente, che io non ho :D).

Ma mentre in tanti pensano che dietro una persona ordinata ci siano due cose - il bisogno di apparire perfette e/o l'essere malate/maniache - io credo invece che essere ordinati aiuti tante persone a sentirsi meglio e ad evitare molte situazioni demmè.

Quando ero bambina ero sempre quella scaruffata, con lo zaino in disordine, i quaderni pieni di scarabocchi e i vestiti rattoppati. Un giorno, forse l'ho già raccontato, ho osservato una mia amica sempre in ordine e ho pensato: chissà come deve stare bene. Ad aprire il diario e vedere tutto pulito e in ordine, bello da vedere (sapete no... il diario!). A guardarsi allo specchio e vedere i capelli perfettamente lisci. Le unghie non mangiate. I jeans alla lunghezza giusta. Mi dava pace.

E da quel giorno ho deciso che avrei voluto la pace anch'io. E come mi ha aiutato all'università avere tutti i quaderni ordinati! Tutti volevano i miei appunti per studiare, chissà perché :D


Per me i vantaggi dell'essere ordinati sono tanti e tutti riscontrabili nella vita di tutti i giorni. Non si tratta (almeno non solo e non per me) di apparire, ma di sentirsi bene con se stessi in primis e di vedere quest'ordine ripercuotersi sul quotidiano. Ecco per me alcune cose fondamentali.

- Tenere in ordine aiuta a trovare: c'è a chi probabilmente non interessa perdere tempo a cercare le cose, ma a me sì. Per questo quando mi serve una cosa (o serve a qualcun altro, salvo tutta la famiglia, io!), mi piace sapere dov'è. A chi non piacerebbe, su!

- Tenere in ordine aiuta a curare le cose: rimettere un vestito al suo posto dopo averlo usato anziché lasciarlo sulla sedia a raggrinzire, pulire una spazzola dai capelli morti, buttare i trucchi che non funzionano più, tenere in ordine la dispensa, sono tutte operazioni che ci permettono di curare gli oggetti. Se mi levo una camicia e penso di riusarla, meglio metterla su una gruccia nell'armadio, così la volta dopo posso rimetterla senza problemi. E da bambina buttare i pennarelli non più funzionanti mi avrebbe salvata da tanti disegni di merda, ve lo dico. 

- Tenere in ordine ci fa capire cosa ci serve davvero: ora va di moda il decluttering, ma se si ha l'abitudine ad essere ordinati non si ammucchiano le cose senza senso e non ci sarà bisogno di fare nessun decluttering. Almeno, per me è così! Anche se ogni tanto butto anch'io, eh.

- Tenere in ordine insegna ad essere ordinati: non è automatico, ma insegnare che dopo aver usato qualcosa lo si rimette a posto è già un passo avanti. Se lasciamo tutto in giro noi, ci sta che i nostri figli prendano l'esempio (o magari tutto il contrario :D)

- Tenere in ordine il guardaroba ci aiuta a vestirci meglio: sembrerà sciocco, eppure è vero. Se vediamo le cose al loro posto, ordinate, pulite e pronte ad essere indossate, ci vestiremo con più cura. Soprattutto se evitiamo di infilare nell'armadio le cose spiegazzate e magari con una macchia!

- Tenere in ordine è più rilassante: provate a fare una prova, entrate in una stanza incasinatissima e in un'altra più ordinata (non da rivista eh!). Dove state meglio? Se rispondete in quella incasinata, bon, siete senza speranze :P

È ovvio che ognuno sceglie come vivere, ma essere ordinati non significa essere maniaci della pulizia e avere la casa Pinterest. Per me significa semplificarmi la vita. Quando lavoravo a tempo pieno e mio marito non viveva con noi, l'ordine mi aiutava a gestire le giornate meglio: quando per esempio la babysitter rimetteva nella scarpiera le scarpe ricoperte di fango, mi rovinava la mattina successiva perché, quando eravamo pronte per uscire, le scarpe erano da pulire (fanculo, aggiungerei :D). La mattina ci mettevo un attimo a vestirmi perché tutti i vestiti erano al loro posto, puliti, senza buchi e senza pieghe, perché ce li avevo rimessi io. Pure il frigo in ordine mi aiutava a capire in un nanosecondo cosa cucinare! Non perché fossi wonder woman, per niente! Senza l'ordine sarei uscita di testa in men che non si dica. (Ok, un po' ci sono uscita lo stesso)

Ora che ho più tempo seguo sempre le stesse regole, e continuo a trovarle utili e pure rilassanti. Poi che non mi piacciano le briciole per terra è un altro discorso, ma ognuno ha i suoi gusti, no?

Anche senza Roomba :P

4 commenti:

  1. Sono pienamente d'accordo accordo. Inoltre proprio quando si hanno i bambini piccoli o una giornata impegnativa essere ordinare/vedere ordine attorno a sé dà pace e semplifica la vita.
    Se si è ordinate per pulire o riordinare è veloce, mettere a posto il caos pesa in termini di tempo e serenità.
    Nella mia esperienza ho notato che i miei bambini sono più propensi a sistemare i loro giochi se non c'è caos.
    Cristina

    RispondiElimina
  2. Penso proprio tu abbia ragione, non sono al tuo livello ma aspiro a migliorare, cerco di tenere in ordine proprio per i motivi che hai elencato. Ogni tanto infatti butto i pennarelli che non vanno più, se un vestito lo voglio rimettere il giorno dopo non lo butto a cazzo sulla sedia (come fa mio marito con i suoi vestiti...mannaggia a lui, ma poi passo io eh se ha culo che mi va di farlo, sennò affaracci suoi). E anche in frigo è vero, è utile anche per capire cosa manca e fare una lista della spesa in un attimo. Io ho la memoria fotografica e quando il mio frigo non è incasinato, con un colpo d'occhio a distanza di tempo riesco a visualizzarlo dentro di me e a fare una lista che al massimo dimentico una cosa. Quindi sì, essere ordinati semplifica la vita, basta poco appunto, senza essere maniache ;-)
    V.

    RispondiElimina
  3. Io ci sto provando. Ho tanta strada da fare, ma ci sto provando

    RispondiElimina
  4. Io ho talmente tanta confusione dentro che almeno "fuori" deve essere quasi in ordine! :-P

    RispondiElimina

Condividi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...