venerdì 16 settembre 2016

Che cosa si regala a un neonato?

Per la nascita del primo figlio, solitamente, si viene ricoperte di doni.

Ovviamente, tutto rigorosamente per il neonato, mai che nessuno pensi a te, povera madre che ti sei fatta macellare per metterlo al mondo, no?

Ma una buona madre si mette da parte, pare.

E, quindi, via, spazio al figliolo!

Se tutto va bene arriveranno 134 tutine taglia 0 mesi e ne userete 7, poi il bambino sarà passato alla taglia 1 e o taglierete i piedi alla tutina (cosa esteticamente orribile), o, se il bambino dovesse stiracchiarsi, la tutina esploderà tipo Hulk, ma senza diventare verde. Al massimo diventerà giallo, ma non sarà per la tutina, più probabile sia l'ittero. Chiamate la pediatra. Bilirubina alta.

Se va male, avrete partorito un vitello di 4 kg che avrà già taglia 3 mesi e le 134 tutine finiranno su subito.it o le regalerete per i prossimi 10 anni ad ogni nascita, una per volta, magari 2 se volete essere generose.

Se va male le 134 tutine potranno essere in ciniglia e avete partorito ad agosto.
Si sa, i neonati hanno sempre i piedi freddi, no?

Certo, può capitare di peggio, eh!

Tipo 23 paia di scarpine.
Mai usate.

O 56 calzini. 

Ve lo dico: ne bastano tipo 3, perché, se non ci avete mai pensato, ho una rivelazione da farvi: il neonato...NON cammina! Oh, ma davvero, eh!

O le manopole.

Le m.a.n.o.p.o.l.e.

Un paio può bastare, grazie. tanto non le usa quasi nessuno.
ecco a voi...manopole e calzini come se piovesse!
O biberon a profusione.
Peccato produciate talmente tanto latte che sfamereste un paio di stati africani se solo poteste.

Ora, mettiamoci d'accordo, amici.
Cosa regalare a un neonato non è difficile.

Basta chiedere alla mamma o al papà, lo sapete?

Magari i neogenitori hanno perfino fatto una lista nascita in qualche negozio e non potrete sbagliare.

Alla peggio, ve lo dico, un bel buono per i classici store per bambini.
Non guastano mai.

O anche per farmacie ben fornite, che se ne ha sempre bisogno, magari anche solo per del latte artificiale o un tiralatte o qualche crema specifica.

E cose utili, magari non belle, ma rese carine, tipo i pannolini. 

No, non in pacchi tirati su al supermercato con appiccicato pure il buono sconto giallo fosforescente o il cartellino "Offerta speciale", che non vi farà fare una gran figura...

ma magari sotto forma di torta o di un bel pacco come questo di Pampers

ed ecco a voi un regalo utile!








Si chiama "Benvenuto al mondo" e contiene pannolini Pampers Progressi taglia 1 e 2, da usare fin dai primissimi giorni di vita del bambino.
All'interno poi ci sono 2 pacchi di salviette Pampers Sensitive, ideali per la pelle delicata dei bambini e teli cambio Pampers da usare sia in casa sia fuori. Infine, da non sottovalutare, 10,00 € in buoni sconto per i prossimi acquisti sui prodotti Pampers."


E così ecco che la neomamma potrà evitarsi la ricerca spasmodica dei pannolini, della taglia giusta, mentre il neonato urla, le tirano i punti e non ricorda neanche più come si chiami perché non dorme da giusto quei 3/4 giorni.

Andrete sul sicuro.

E se invece a nascere fosse il secondo o il terzo figlio?

Niente, non regalate niente.
Pare si usi così.

Eh, certo, perché una userà le tutine rosa per il maschio, riutilizzerà i biberon e il latte in polvere scaduto.

Che, non lo sapevate?

Su, potrebbero non servire ovetti, navicelle e passeggini, cullette e lettini, ma, fidatevi, qualche tutina tornerà utile.
Un buono per lo store vicino a casa della neomamma anche.

E, vi svelo un segreto, i pannolini e le salviettine non si possono riutilizzare.

Giuro.

Donateli, amici, donateli!

Se vi va di fare un regalo utile, potete sempre pensare al kit Pampers Benvenuti al Mondo. Come potete vedere dalla foto anche la confezione è molto bella, carina e colorata, perfetta anche per le più ritardatarie che desiderano fare un regalo alle neomamme. Un regalo assolutamente gradito dalle mamme perché farà avere tutto il necessario per i primissimi giorni di vita dei vostri bimbi



Post in collaborazione con Pampers


8 commenti:

  1. Il mio primo pesava 4060 GR, le tutine 0? Mai viste. Da quando sono mamma vado di buoni, prodotti per l'igiene, e dudu. E ovviamente cioccolato per la mamma

    RispondiElimina
  2. A me hanno chiesto tutti cosa ci serviva e quindi abbiamo ricevuto pochi regali anche perchè secondo me non serve molto. I vestitini li ho comprati quasi tutti io perchè volevo poche cose, ma carine non un mucchio di roba a caso.

    RispondiElimina
  3. Il vero segreto è che pannolini e salviette lavabili si possono riutilizzare ��

    RispondiElimina
  4. Purtroppo anche i pannolini (anche di marca) non è detto che vadano bene, a noi li hanno regalato ma facevano irritazione, li abbiamo riciclati donandoli a un'altra coppia.

    RispondiElimina
  5. Io ho una scatola delle salviette pampers, quello che ci stanno mi pare 6 pacchi, pieno di bavagline..
    NUOVE. mai messe perchè qualsiasi cosa sul collo la faceva diventare isterica.. ma nuove nuove, con etichetta e confezione con cui sono arrivate..
    Ma perchè regalare bavagline? Perché?
    Non posso neanche reciclare perchè non riesco a fare regali che io ho odiato..
    Una cosa che regalo sempre io in aggiunta al vero regalo, è la camicetta della fortuna rossa, mia mamma mi ha dato quella che era stata la mia, poco prima di partorire; mi piace molto come idea anche se poi dura anche quella un mese.


    RispondiElimina
  6. Regalo ricevuto per il mio terzo figlio, frivolo, inutile, ma apprezzato: braccialetto Dodo con vari ciondoli tra cui le iniziali dei nomi dei miei tre figli.

    RispondiElimina
  7. Ancora me lo ricordo... un lontano conoscente di famiglia ci aveva regalato un mega-pacco di pannolini, un sonaglio e un detergente per neonati.
    Tutti chiaramente presi all'ipermercato dietro casa.
    E furono il regalo più apprezzato di tutti: tra tutine, vestiti posh per neonati, copertine, bavaglini ricamati, improponibili album-ricordi che in teoria avremmo dovuto compilare (vabbeh)... alla fine questo regalo semplice semplice lo abbiamo utilizzato tutto, fino all'ultimo pezzo, ringraziando ogni volta chi ce lo aveva fatto!

    RispondiElimina
  8. Io se ho tempo faccio le torte di pannolini da regalare o prodotti per il bagnetto o tutine facendo pero' il calcolo di qualche mese in piu' pensando anche alla stagione!!
    Quante cose inutili ho messo nella lista!!
    A saperlo avrei messo latte in polvere!!

    RispondiElimina

Condividi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...