martedì 10 gennaio 2017

Anche i ricchi cacano


La prima volta che hai avuto a che fare con una cacca non tua che non fosse quella pestata su un marciapiedi o quella che ti si è spalmata addosso mentre eri in camporella da gggiovane, è stata presumibilmente la volta in cui hai aperto per la prima volta un pannolino di tuo figlio.

Nera, concentrata, discreta, odore contenuto.

"Tutto qui?", hai pensato "e tutte quelle storie sui neonati che producono litri di roba? Bah, le solite esagerazioni!".

Beata ingenuità!














Solo alla prima vera cagata hai capito la differenza tra meconio e cacca e hai colto il senso delle leggende che girano sulla capacità di defecare dei neonati.

Hai cominciato a chiederti, come tutti fanno, come sia possibile che da un pancino tanto piccolo, roseo e tondo esca una tale quantità di cacca infestante, tanta, ma così tanta da farti concretizzare le nozioni sulla lunghezza in metri dell'intestino.

Al quarto/quinto cambio pannolino hai cominciato a notare sfumature di colore e di odore negli escrementi e, come tanti, hai preso coscienza del passaggio dalle evoluzioni a letto alla  50 sfumature di grigio ai discorsi a tavola sulle 50 sfumature di cacca.

Il fondo è stato toccato nel momento in cui la cacca è divenuto un frequente argomento di conversazione anche con soggetti non genitori.

Le telefonate con la tua dolce metà sono passate dal "volevo solo dirti che non indosso slip" al "non trovi che quando il piccolo caca marrone chiaro il pannolino abbia un odore diverso?".

Hai constatato tuo malgrado che i neonati cacano con una specie di esplosione  in verticale a sfidare la forza di gravità e che vincono la sfida. Altrimenti non si spiegherebbe come possano sparare cacca fino a metà schiena in 4 secondi netti dalla prima scorreggia.

Intorno al sesto mese del figlio sei arrivato a sentirti un vero esperto, tipo un sommelier della cacca, un Veronelli della defecazione, un recensore premium di Caccadvisor:

la cacca non aveva più misteri per te, vero?

Ma...ecco a voi, siori e siore, lo svezzamento!

Wow!

Wow un cazzo.

Dallo svezzamento in avanti, da quel paffuto bambino cominciano ad uscire cosi enormi, grossi quanto non un suo, ma un tuo braccio.

Era bellina la cacca dei neonatini, eh?

Ma sì, tanto ora passiamo al vasino.

Vasino.

Affare di plastica in cui il piccolo appoggia le piccole chiappette per poi alzarsi e lasciare dietro di sé

ommmmiodddio ma che è???!!!

Evviva il vasino!

Per fortuna passeremo presto al water.

Aaaah, che giuoia!

Tutto direttamente nel vaso, basta tirare l'acqua e pouff! Problema risolto. Da oggi lui caca e io mi leggo il giornale!

Sì.
Certo.

Mi leggi una storia?
Mi fai compagnia?
Mi canti una canzone?

Ed eccovi lì, a trotterellare canticchiando canzoni in un olezzo demmerda che manco ai cessi dell'Autogrill negli anni '80.

A leggere amorevoli storie tra un peto e un altro.

A tenere la mano nei momenti difficili incitando.

Fino al liberatorio e conclusivo...

"ho finito...mi pulisci?"



7 commenti:

  1. Allora a me è andata bene, con la fase water non c'è stato il "tienimi la mano" ma era "stai fuori non voglio nessuno in bagno!"

    RispondiElimina
  2. ...sta per ricominciare la storia dal vasino :O in casa nostra!!

    RispondiElimina
  3. Come sempre, hai colto nel segno! Noi con la prima abbiamo saltato la storia vasino (l'ha scaraventato sul muro, fortuna era vuoto) con il secondo vedremo. Però ci facciamo delle sedute in bagno che non ti dico. A volte oltre alla bimba e a me si uniscono anche le nonne: tutte lì, in bagno, manca appena che sorseggiamo una tazza di tè mentre la pupa pacifica svolge le sue abluzioni quotidiane.
    Priscilla X di www.datemiunam.it

    RispondiElimina
  4. noi passiamo i venti minuti buoni, io seduta sul bidèt con gli occhi di soliTo chiusi che chiedo "ora hai finito?" e lei che risponde "no mamma ne ho fatti due pezzi ne manca uno piccolino"..
    e io che muoio dal sonno ogni volta.. ( la fz prima di andare a letto)..

    RispondiElimina
  5. 😀 mi fate morire!!!
    A proposito di cacca... Nano2 di 9 mesi caca più di me (e non mi capacito della cosa). Mai provata la cacca bicolor? 😀😝. Nano1 di 4 anni non vuole imparare a pulirsi da solo per paura di sporcarsi. Caccadvisor nr.1!!!!!

    RispondiElimina
  6. Scusate,voi come avete fatto da passare dal pannolino al vasetto?io ho un monello di due anni e mezzo che la pediatra mi dice che ancora e presto per abituarlo ma per me sarebbe ora.poi ho notato che quando io o il padre siamo in bagno viene anche lui e vuole rimanere a osservarci.e normale?ciao mamme

    RispondiElimina
  7. Più che normale. A due anni e mezzo è ora (però aspetta che faccia leggermente più caldo...sai quante volte se la fa addosso. Inizia a tirare fuori il vasino spiega a cosa serve e vedi.

    RispondiElimina

Condividi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...