Al cinema con i bambini: Ozzy cucciolo coraggioso

Share this...
Share on FacebookPin on PinterestTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone

Se cercate un film adatto ai bambini più piccini, ma anche a quelli più grandicelli, alle bimbe e ai maschietti, il film che fa per voi è “Ozzy cucciolo coraggioso” di Eagle Picture.

E’ un film perfetto per i bambini più piccoli, perché la storia è semplice, lineare, di facile comprensione e per loro sarà davvero facile da seguire. Ci sono cattivi? Ci sono, ma non impressionano (il cattivone vero è un ridicolo chiuaua, quello che lo osteggia un grasso e pacioso San Bernardo… potete capire che paura fanno!).

E’ un film perfetto per i bambini più grandi perché la storia, pur nella sua semplicità, è avvincente e tocca temi importanti, quali l’abbandono e il maltrattamento degli animali, la lotta per la libertà, l’importanza di fare squadra e il valore del perdono.

Ozzy, un simpatico cucciolo di beagle, adorato dalla sua piccola padroncina e dalla sua famiglia, deve separarsi per qualche tempo dai suoi amati umani che sono in partenza per un viaggio in Giappone dove si dovranno trattenere per qualche tempo.

Gli umani, sia gli adulti sia la piccina, cercano così qualcuno che voglia occuparsi di Ozzy durante la loro assenza, ma non riescono a trovarlo e così lo affidano alle cure di un centro che sulla carta sembra il paradiso in terra dei cani.
Peccato che in realtà l’apparenza abbia ingannato tutti e il posto in cui viene lasciato Ozzy si rivelerà essere un vero e proprio carcere per quattro zampe, dove vige la legge del più forte, dove le giornate trascorrono ai lavori forzati e dove il pericolo è sempre dietro l’angolo.

Ozzy riuscirà a farsi degli amici (e anche qualche nemico, a dire la verità… ), si distinguerà per le sue doti, si metterà nei guai, ovvio, ma, soprattutto, insegnerà a tutti che l’unione fa la forza e che la libertà è ciò che più conta al mondo e che va inseguita a costo di rischiare di perdere tutto.

Le scene finali saranno di grande insegnamento per i bambini, perché faranno loro capire l’importanza del perdono e l’inutilità della vendetta. Ozzy saprà mettersi nei panni dell’altro e arrivare a comprendere le ragioni di un tradimento tanto da saperlo perdonare e superare in nome dell’amicizia.

Il film muove da un clima di serenità e divertimento, attraversa una lunga fase di azione e termina rasserenando i piccoli spettatori.

Noi abbiamo visto in anteprima questo film e ne siamo stati conquistati: tutta la sala faceva il tifo per Ozzy, i bimbi più piccoli erano incontenibili e i grandi non si sono persi una scena.

Assolutamente consigliato!

Il film è prodotto da Eagle Pictures ed è adatto a bambini dai 3 ai 10 anni.


Dal 2 marzo al cinema!



Post in collaborazione con Eagle Pictures

Tags from the story
,
More from 50sfumaturedimamma

Cose da non dire se hai figli

Share this... 1) Non dire mai che i tuoi figli non si...
Read More

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *