Cameretta da bambine: per vere principesse inside!

Share this...
Share on FacebookPin on PinterestTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone
Se vi dico La Bella e la Bestia, a cosa pensate? Io all’unico cartone Disney che ho visto al cinema, e me lo ricordo bene perché mia mamma aveva portato con noi i miei amici cinesi (ve l’ho raccontato di mia mamma, no?). Era stata una specie di festa.
E poi c’era lei, Belle: bella – appunto – ma senza esagerazioni. Intelligente e un po’ svampita, con la testa tra i libri e un amore smisurato per il suo papà
Per me Belle è sempre stata LA principessa, colei che non ha bisogno di titoli per esserlo, colei che pur essendo cresciuta in campagna ha la grazia di una farfalla, colei che non si ferma alle apparenze ma sa amare con tutta se stessa anche quando è difficile. Insomma, principesse si nasce perché lo si è dentro, e se ci credevo da bambina, non posso fare a meno di crederci oggi e di provare a crescere le mie figlie con questa idea, che la nobiltà è dentro il nostro animo, anche se – e sono sempre la prima a dirlo! – il vestito giusto può davvero aiutare nei momenti no! 
Quando eBay ci ha selezionate insieme ad altre blogger, in previsione dell’uscita del film di Bill Condon con Emma Watson e Dan Stevens (16 marzo 2017), ho sentito un tuffo al cuore: il compito era quello di creare una collezione tutta ispirata a La Bella e la Bestia! Il tema era libero, ma ispirato a “La Bella e la Bestia: oggetti da collezione a cui le vere appassionate non possono rinunciare“: c’è chi ha scelto gli abiti, chi le feste, io ho optato per la cameretta. Avendo due figlie femmine, perché non far segnare anche loro? 

Il primo passo è stato farmi aiutare da voi a trovare degli oggetti su eBay. Non per forza brandizzati, ma qualcosa che rendesse unica e da sogno una cameretta “da principesse”. Avete scelto tutti oggetti bellissimi, alcuni più costosi, altri usati, alcuni venduti da piccoli negozi (lo sapevate per esempio che anche noi possiamo aprire un negozio su eBay e vendere le nostre creazioni?), alcuni davvero originali. Il bello di eBay è proprio questo: che ci si trova davvero di tutto e limitarmi ad alcuni oggetti da inserire nella collezione è stata dura! 
Ecco cosa ne è venuto fuori (per chi non lo sapesse, creare una collezione su eBay serve sia a “riunire le idee”, per capire cosa ci serve e cosa si abbina bene, ma serve anche agli altri utenti per prendere ispirazione, io sbircio sempre le moodboard di moda e di design!): 
Credo proprio che, anche in vista del rientro a Parigi, continuerò a monitorare la collezione per capire cos’altro inserire o togliere (in quanto marketplace, su eBay i prodotti vengono aggiornati di continuo, e soprattutto appaiono sempre più nuovi negozi, sia “succursali” di negozi già esistenti – ci avete mai pensato, se ne avete uno!? – sia di piccoli imprenditori che vendono oggetti unici creati magari a mano), e per poter comprare tutto quello che mi serve (anche se sto spingendo perché anche Klarissa partecipi con me, Vittoria ha pur diritto a sfogare il suo lato principesco!).

Quindi grazie a tutte per la partecipazione, io per ora ho comprato l’appendiabiti e le lenzuola che vedete in foto, e se avete altro da segnalare… la moodboard aspetta solo di essere riempita (e commentata, se volete!).

Tags from the story
,
More from 50sfumaturedimamma

Sì, una mamma è più stanca, sempre. E vi dico perché

Share this... © Adrian van Leen Vi è mai capitato di parlare con...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *