E’ colpa della mamma

Share this...
Share on FacebookPin on PinterestTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone

Non siamo Dio, noi mamme, ma non ci è chiaro.

Non possiamo prevenire qualunque cosa, non possiamo essere responsabili di qualunque cosa, non possiamo essere la colpa di qualunque cosa accada ai nostri figli.
E invece ci riteniamo sempre responsabili. 
Ma perché?
E’ un nostro difetto di fabbricazione? Ci danno il senso di colpa con le flebo di ossitocina? Ci scorre nelle tette latte e colpa?
Perché? 
E soprattutto, è motivato questo sentirci sempre responsabili di come vivono, cosa fanno, cosa dicono, come stanno i nostri bambini?
Vediamo un po’…
Non sarà forse che così ci ritiene chiunque?
Dalla vicina di casa che sostiene che il bambino, nostro, ovvio, sia sottopeso o sovrappeso, alla vecchina che incontriamo al mercato che ci fa notare che il bambino ha i piedi freddi e domani avrà il raffreddore 
PER COLPA DELLA MAMMA?
Sì, quella che non gli dà da mangiare o gliene dà poco o gliene dà troppo o gliene dà in giusta quantità, ma sbagliando cibo.
Quella che non lo copre a sufficienza, il figliolo, eppure dovrebbe!
Quella che non gli mette i calzini, che non gli mette la canottiera, che non gli mette il berrettino anche se ci sono 43° all’ombra.
E, scusate, ma se un bambino dice parolacce… con chi ce la si prende?
E’ colpa della mamma, no?
Se un bambino va male a scuola è colpa della mamma, se un bambino ha un carattere demmerda, è colpa della mamma, se un bambino è piagnucoloso, è colpa della mamma, se un bambino è timido, è colpa della mamma, se un bambino picchia un compagno è colpa di chi? 
Vediamo se indovinate!
Della mamma, ovvio.
Se un ragazzo è depresso, è colpa della mamma.
Se un’adolescente è anoressica di chi è la colpa?
Mmmmmmm, vediamo un po’…
Ma della mamma!
Si fa le canne?
E’ perché la mamma ha fatto o non ha fatto qualcosa.
Non vuole andare avanti a studiare?
Colpa della mamma.
Cresce, diventa adulto e ha necessità di uno psicoterapeuta?
Certo, perché la mamma…
E, state bene a sentire, che gli dirà al 90% lo psicoterapeuta?
Che è colpa della mamma.
Bene.
E poi dicono che essere mamme è facile, che basta l’istinto e che andrà tutto bene, che per amore non si sbaglia, che per crescere i figli basta l’amore.
Sì, certo.
Un par di cojoni.
Tags from the story
,
More from 50sfumaturedimamma

Fenomenologia della mamma: la mamma monoesperienza

Share this... La mamma monoesperienza basa tutte le sue considerazioni, i suoi...
Read More

5 Comments

  • Quanto è vero! Le peggiori "colpevoliste" nella mia famiglia sono le nonne della mia bambina (mia mamma e mia suocera), che a loro volta si sono sentite colpevoli per qualsiasi cosa accaduta ai figli… e ora ribaltano la frittata su di me! Sarò capace di interrompere questo circolo vizioso con mia figlia? Coraggio donne! Un po' di solidarierà non guasterebbe! Patty

  • Non è questione di solidarietà ma di razionalità …. Alcune volte si può dire che sia "colpa" della mamma, altre volte, molte altre, la mamma c'entrerà ben poco se non nulla … Quello che è chiaro è che ai padri anche in questo caso viene assegnato il ruolo di comparsa ….

  • verissimo, sempre colpa della mamma…sempre. e concordo con il fatto che le peggiori colpevoliste (senza vergogna) sono le nonne, mia mamma peggio di mia suocera, che almeno ha un accenno di pudore.
    Ho due figli stupendi, bellissimi, che vanno strabene a scuola e che portano a casa medaglie in campo concorsi creativi e sport…ma credete che qualcuno mi dica "è merito della mamma"?…no solo la colpa mi spetta
    barbara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *