Caldo e zanzare: come difendere i bambini.

Share this...
Share on FacebookPin on PinterestTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone

Avete presente quei bambini che d’estate non sudano?

Quelle bimbe eleganti, fresche, immacolate, con quei capelli perfetti e tanto leggeri da svolazzare anche con 40° all’ombra?

Ecco, NON sono i miei figli, non so i vostri. I miei decisamente no.

I miei figli sono quelli che sudano, quelli che escono di casa freschi e profumati di doccia, asciutti e coi capelli ordinati, ma… niente, ancora prima di varcare il cancello del cortile condominiale sembrano in via di liquefazione. Li guardi e pensi che a minuti potresti arrivare a raccoglierli col cucchiaino.

Perché? Ignoro.
Rimedi?
Ai tempi nostri si usava il talco, lo ricordate?

Dopo una giornata a scorrazzare all’aria aperta, la mia nonna mi infilava nella vasca da bagno, mi strigliava che nemmeno un cavallo e mi tirava fuori di lì avvolgendomi con un asciugamano che sapeva di lavanda, come tutto in casa sua. Il tempo di tamponarmi e passava al talco, avvolgendomi in una nuvola bianca che sapeva di buono, di quel profumo che ancora adesso porta addosso. Peccato che… peccato che non si possa più fare, lo sapete, no?
E allora? Arrendersi? Giammai!

Sin da quando è nato Leonardo, ormai qualche anno fa, ho cercato un sostituto della nuvola di talco, perché lo ammetto, sono una feticista del buon odorino dei bambini e della loro pelle lissssia, lissssia, lissssisssssima, e ho scoperto il talco liquido. Per essere sicura di utilizzare un prodotto con buoni  ingredienti ho virato su marche bio o naturali il più possibile. Non sono una maniaca dell’INCI, ma non nascondo di tenerlo comunque in considerazione.

Ed ecco perché Fiocchi di Riso (qui gli INCI dei suoi prodotti, non per fanatiche del naturalbio, ma per chi, come me, ci tiene il giusto).

Fiocchi di Riso è una linea di cui posso fidarmi e produce il talco non talco che è favoloso.

I miei bimbi ne fanno uso, soprattutto Vittoria, che viene spalmata ogni mattina prima di uscire di casa per il nido, dalla testa ai piedi. Sapete anche perché dobbiamo farlo con costanza?
Perché frequenta un nido meraviglioso, in campagna, seppure ancora in città, per la precisione un Agrinido. Campagna, sì, ho detto campagna, quindi ho detto terreni agricoli, verde a profusione, lavanda profumata, altalene che penzolano dagli alberi, orti, cascine padane in piena produttività e…
zanzare.
Tante, innumerevoli, affamate e voraci zanzare.
E se io posso non occuparmi delle zanzare, perché mi ignorano da sempre, i miei figli no, loro devono essere irresistibili non solo per me, ma anche per loro, soprattutto la piccola.
Questo talco, che ho sempre utilizzato per la sua profumazione e per la capacità di rendere più asciutti i miei bambini, pare abbia anche questa magica dote di tenere lontane le zanzare. Come? Come fa? Non era naturale? Bene, è la sua profumazione che è speciale, perché oltre che essere rirresistibile, disorienta le belve alate, le distrae, le fa virare altrove.

E così, ogni mattina, prima della vestizione, la piccolina ci viene pucciata per il tallone, tipo l’epico Achille, con risultati ottimi.
ll prodotto ovviamente non assicura uno schermo totale, non è certamente sufficiente come copertura per un viaggio in Paesi tropicali, per capirci, perché non ha componenti chimici aggressivi e specifici, ma aiuta a tenere le zanzare lontane dai bambini.
Almeno, dai miei sì, anche in mezzo alla campagna.
Il tutto senza quella puzza immane delle lozioni chimiche, ma con quel profumino lì, quello del talco, quello che sa di buono e che farà scappare anche le zanzare, ma rende quei piedini lì irresistibili!

Post in collaborazione con Fiocchi di Riso

Tags from the story
More from 50sfumaturedimamma

Fenomenologia della mamma: la Sporty mum o Tutto come prima

Share this...Oggi ce la prendiamo con una fenomena che, siamo sicure, vi...
Read More

4 Comments

  • Ne voglio un BANCALE! SUBITO!
    Io sono ad un passo dall'usare direttamente il DDT, in primis su di me, preda preferita di ogni zanzara del c…avolo che si trovi in un raggio di 5 km dalla sottoscritta, mi pungono persino sopra i jeans, non dico altro.
    E la prole ovviamente, succosi cm di ciccette morbide e lissie e saporite. Il grande ormai non vuole nemmeno nulla, si gratta appena e ormai si sarà creato anticorpi. Ma il piccolo, porino, ogni puntura decuplica la reazione e sembra sia stato punto da un alveare di vespe incazzate da quanto si gonfia e si arrossa. Ha 16 mesi e non gli posso mettere lozioni troppo aggressive, ha la pelle delicata (io davvero manca poco mi metta il ddt…). Proverò con questo, sperando che almeno passi inosservato alle terribili succhiasangue per qualche ora. Noi abitiamo in campagna e in certi giorni è davvero insopportabile stare fuori da quante ce ne sono.
    p.s. I miei sudano anche in casa :DDD Il Socio ci ha ribattezzati LANDINI (nota marca trattori), in quanto "testa calda" :DDD

  • Funziona benissimo. Ne ho letto anche sul
    Blog di mammachevita, cosi mi sono decisa a comprarlo. Due pareri che ritengo validi mi hanno convinto. Funziona a meraviglia anche sulle zanzare ravennati che si sa, sono allevate a sangue e autan. L'ho consigliato anche alle mie amiche, che mi dicevano quanto profumassi. Ecco, da lunedì il bimbostore credo che mi debba delle percentuali!

  • Lo uso anch'io tantissimo sulla mia bimba! Lascia la pelle perfettamente asciutta e profumata fi talco a lunga ed essendo un regolatore della sudorazione aiuta anche a difendere i piccoli dai morsi di zanzara. Sulla mia questa seconda funzione non ha moltissimo effetto. Purtroppo è un po' allergica e le si formano dei ponfi impressionanti su cui spesa devo usare il cortisone ��…ma ripeto ora che sono al mare e di zanzare cr ne sono molte meno rispetto a dove abitiamo,è super efficace e sufficiente a proteggerla! Quindi consigliatissimo…e poi,zanzare a parte,è fantastico sulla pelle!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *