SO SHAPE: cos’è, come funziona, cosa ne penso

dav

Da diverso tempo avevo adocchiato questi prodotti che vedevo in mano a tanti vip su instagram.

La verità? Non sapevo bene cosa fossero, mi ero semplicemente innamorata del loro packaging.

Lo trovo semplicemente geniale: è così bello, che viene voglia di fotografarlo.

Sia lo shaker, così cool, che le confezioni monodose, colorate, dalla forma davvero unica (e geniale)  e ciascuna con una frase motivazionale sembrano nati per Pinterest e Instagram.

Sono stata contatta per testarli ed ho colto la palla al balzo: ho deciso di provare il percorso più lungo, 28 giorni, perché se si fa, si fa seriamente no?

  1. COS’È?

So shape è  una dieta che si basa su sostituti del pasto.

Prevede l’assunzione di 2 smart  meal al giorno, a colazione e cena.

A differenza di altri prodotti simili in commercio è un pasto con nutrienti bilanciati, seppur povero di calorie grassi e zuccheri, vegetariano, privo di OGM, ricco di nutrienti, fibre e vitamine.

Ovviamente il suo punto forte è che è semplice da preparare e assolutamente goloso: ci sono ben 22 gusti tra cui scegliere, dolci e salati.

A questo punto si rende doverosa una PREMESSA

  1. PREMESSA DOVEROSA – perché SCEGLIERE SO SHAPE

E’ pacifico che una dieta equilibrata con prodotti freschi, verdura fresca, possibilmente biologica, sia sempre  la scelta migliore, da un punto di vista salutistico.

Ma sappiamo tutti che, se fosse facile, non ci sarebbero tante persone che lottano con i chili di troppo.

Questo post non vuole convincere nessuno, non vuole vendere né consigliare (non guadagno a percentuale, non mi interessa vendervi proprio niente) ma è una mera recensione personale.

Io ho provato per delle ragioni, ribadisco personali, che ora vi spiego.

Altre volte in passato ho scelto diete a base di pasti pronti, questo per due motivi: per mancanza di tempo, fatico a cucinarmi qualcosa di diverso dal resto della famiglia e soprattutto non riesco mai ad organizzarmi per portarmi il pranzo da casa.

In più, la classica dieta mediterranea, ipocalorica ed equilibrata (ovviamente la più sana, nessuno lo mette in dubbio) per me era un ostacolo troppo grande.

Qui entra in gioco la psiche, quindi sarà diverso per ciascuno di noi.

Per quanto mi riguarda, avevo trovato ineccepibile una frase del signor Dukan, sì quello della famigerata dieta : se mangiare equilibrato e in modo moderato fosse facile, non ci sarebbero tante persone in sovrappeso. Ci sono persone che hanno invece bisogno di una scrollata, di cambiare radicalmente, per poi, una volta raggiunti i primi risultati, tornare piano piano ad un regime sano ed equilibrato.

Io non riesco, per dire, a mangiare 3 cubetti di patate al forno:  se le  mangio, ne mangio un vassoio intero, oppure le evito del tutto.

Ugualmente, se cucino platessa impanata per i figli, col cavolo che riesco a farla al vapore per me.

Per questo, quando è ora di mettersi a dieta, preferisco stravolgere del tutto le mie abitudini e  cambiare totalmente piuttosto che moderarmi, ma sono fatta così, sicuramente siamo tutte diverse.

Poi, una volta raggiunto il primo obiettivo di peso, l’entusiasmo mi rende molto più facile proseguire sulla retta via, moderandomi e prediligendo cibi sani.

Finchè non vedo questi risultati, lo scoraggiamento è dietro l’angolo: e che sarà mai un cioccolatino, tanto il sederone già c’è. Che vuoi che sia una porzione di patate fritte, tanto non è che domani entro in una taglia in meno se non le mangio…

Invece il cambiamento radicale mi stuzzica e mi risulta più facile: so che a colazione e a pranzo ho uno shake e basta, lo accetto, è per un periodo, non per tutta la vita.

Premesso questo, che spero serva ad evitare commenti inutili  tipo “bisogna mangiare bene!” (e grazie, non lo so?  Se voi sapete mangiare bene e siete in forma, buon per voi, lasciate a noi rotondette cercare la nostra strada) vi racconto come mi sono trovata.

  1. COME FUNZIONA?

Innanzitutto, si deve scegliere  tre challenge, in base ai vostri obiettivi e ai chili da perdere:

Reboot: 5 giorni per annullare gli effetti degli eccessi

Remove: 14 giorni per dimagrire e rientrare nei vecchi jeans

Reborn: per cambiare totalmente taglia.

Dopodichè, è semplicissimo: si assume uno smart meal la mattina e uno la sera, mentre il pranzo è libero.

Se si ha fame, ci sono degli alimenti liberi autorizzati (tutto viene spiegato molto bene le libretto che accompagna i prodotti).

Io  confesso che ho quasi sempre optato per utilizzare lo smart meal a colazione e pranzo, perché le mie pause pranzo sono, ahimè, alla scrivania.

Visto che sono troppo pigra per preparami la sera il pranzo da portare in ufficio capitava spesso che a causa delle fame o della fretta o della necessità di un comfort food cascare su piatti davvero grassi e ipercalorici.

La sera, per contro, adoro cenare tutti assieme e davvero non sono pronta a cene separate.

I pasti so shape mi sono venuti incontro in queste esigenze.

A pranzo ho risolto il problema di dove e cosa mangiare. Non solo, ma in questo modo si è dimostrata una scelta economicamente vantaggiosa.

Una delle critiche che ho più di frequente letto è che si tratta di un programma caro. Se si calcola il costo a pasto no, non lo è.

Per me il confronto è molto semplice: pranzando fuori, non spendevo mai meno di 7 euro al giorno (4 se optavo per un panino o pizza). Se mangiate a casa, fate due conti:  difficilmente una media di 28 pasti sarà più economica.

Il punto di forza di so shape è sicuramente che è molto facile da usare , lo puoi portare ovunque ed è buono.

Parliamo anche di questo:

  1. COM’È?

Ha ben 22 gusti diversi, uno più stuzzicante  dell’altro: io adoro il caramello salato, stracciatella, cookies, ma ce ne sono diversi che non ho provato e che mi incuriosiscono: speculos, lampone, cioccolato…

Ci sono anche gusti salati, ma non li ho scelti solo per semplicità: vanno riscaldati e io volevo una cosa davvero easy.

Sono golosi (per quanto mi riguarda tolgono del tutto la voglia di spizzicare dolci) e saziano molto: io non ho mai avuto fame dalla colazione al pranzo.

Piuttosto, ammetto che in certi giorni ho avuto una gran voglia di “salato”: questo probabilmente è dovuto al fatto che li usavo per due pasti di seguito anziché intervallare con il pranzo libero come consigliato. Qualche volta ho anche ceduto a un  pacchetto di cracker, non per fame ma per desiderio di “sale”, poi mi sono abituata ed è stato più semplice.

  1. FUNZIONA?

Beh, necessariamente si dimagrisce, visto che ogni smartmeal  contiene  205  calorie!

Per due pasti fanno 410, metteteci qualche open food e un bel pranzo (o cena) alla fine si resta intorno alle 1200 calorie, quindi è ovvio che si perde peso.

Certo, serve costanza e motivazione.

Io ho faticato molto (e sgarrato un po’) nel week end, mentre durante la settimana è stato una passeggiata, ed anzi, mi ha davvero semplificato la vita risolvendomi il problema di cosa mangiare al lavoro.

Risultati: io ho perso fino ad oggi 3 chili, e mi manca ancora una settimana.

Tenete conto che nel mezzo ci sono state TUTTE le feste, ho quindi sospeso per 10 giorni e  ripreso subito dopo.

  1. IMPRESSIONI VARIE E LIBERE:

Come vi dicevo, vuole essere una recensione onesta e libera.

Per me e per le mie abitudini  sono l’ideale: a colazione ero dipendetene da the e biscotti, e sappiamo tutti che con 5 biscotti si rischia già di volare sopra le 300 calorie. Ma soprattutto il problema dei dolci e biscotti a colazione è che poi fanno venire una fame pazzesca a metà mattina (a me già dopo un’ora, tanto che a volte facevo una seconda colazione ed è stato soprattutto questo a farmi lievitare). Con so shape mi faccio una colazione rapida, gustosa e saziante. Poi ha un effetto antistitichezza che ti asciuga ;-P.

Una volta finito il percorso quindi ne prenderò altri proprio per la colazione, e ne terrò in ufficio per i pranzi di emergenza. Voglio passare alle insalatone, ma mi rassicura sapere che, se proprio non ho tempo per uscire a pranzo o non sono riuscita a portarlo da casa, ho un pasto dietetico a disposizione, anziché correre a prendere un trancio di pizza. I pasti raffazzonati sono stati il secondo motivo di ciccia acquisita: il bar sotto l’ufficio fa primi eccezionali, ma saranno 120 grammi di pasta ipercondita. Oppure la focaccina (squisitamente unta) con le verdure, o peggio i fast food che circondano il mio ufficio.

Mi sentirei di consigliarlo?

Sì, se siete nella mia situazione. Io personalmente non sarei mai riuscita a seguire un programma di questo tipo se non lavorassi: stando a casa in mezzo alle tentazioni non ce l’avrei mai fatta. Lo trovo perfetto per vite frenetiche.

Quindi se siete sempre di corsa, o resistere alle tentazioni non vi spaventa, a mio avviso (ribadendo le premesse qui sopra) è una scelta valida: i risultati ci sono e si vedono in fretta, questo è ovviamente molto motivante.

Ciò non toglie che prima o poi si deve imparare a mangiare bene, perché è altrettanto ovvio che se passate dalle  1200 calorie circa mentre prendete so shape, a 2500 appena finito, beh, i risultati non dureranno a lungo, è ovvio no?

Come vi ho detto, per come sono fatta io vedere i risultati, vedere che i chili scendono, mi motiva a mangiare meglio in generale e a muovervi di più. Magari per qualcuno invece privarsi di due pasti così di colpo lo porta poi a ingozzarsi appena finito, ma questo lo sapete da voi, ognuno conosce il proprio fisico e le proprie debolezze.

Questa è la mia esperienza, se avete intenzione di provarlo so shape mi ha dato la possibilità di offrire uno sconto del 10% sui Challenge 14 e 28 giorni utilizzando il codice 50SFUMATUREDIMAMMA10.

Se provate fatemi sapere!

Io intanto continuo, per ogni domanda sono a disposizione.

 

 

 

 

 

 

Tags from the story
Written By
More from Morna

Bimbi al bagno

Share this...FacebookPinterestTwitterLinkedinemail Se siete come me, e cioè lavorate fino alle 7...
Read More

35 Comments

  • Ti ringrazio, hai risposto a molte mie domande e come te ho il problema della pausa pranzo. Spesso lo salto direttamente e poi sai le abbuffate a cena? Ho deciso, faccio una prova anche io!

    • Grazie a te Manuela.
      Guarda per me è una mano santa sia per colazione (altrimenti cado SEMPRE sui biscotti) che per il pranzo in ufficio.
      Se li provi fammi sapere!

  • Commento fuori tema: come sei bella! Grazie per i consigli, io per ora ho provato solo le barrette Pesoforma che mangio quando mi devo trattenere al lavoro il pomeriggio e non faccio la pausa pranzo, ma le ho sempre integrate con frutta o yogurt.

  • Ciao, sono un po’ preoccupata perché ho fatto l’ordine Domenica e sto provando a contattarli da giorni per modificare l’indirizzo di consegna ma non risponde nessuno alle mail, alla chat e nemmeno al telefono…che ti sappia non hanno.un servizio clienti?

  • ordinato! Uguale a te, due bambini da incastrare, pausa pranzo in ufficio perchè così esco un pochino prima per arrivare da loro, panino alla scrivania e poi il dolcetto e il caffè e la sera comunque hai fame e ………….basta! Mio figlio piccolo ha 15 mesi non è più una scusa credibile per la panza! 😉

  • Ciao. Lo sto usando da una settimana…vellutata di pomodoro (che proprio non mi piace purtroppo), cioccolato, cappuccino e speculos (il mio preferito).
    I primi due giorni sono stati davvero difficili; lo prendevo a colazione e a pranzo, per gli stessi tuoi problemi organizzativi, ma sinceramente trovo molto meno pesante mangiare normalmente a pranzo e prendere lo shake a cena.
    Ho già perso 2 kg, il che da molta soddisfazione, certo non è una passeggiata, ho spesso fame, ma è per un periodo e funziona dove altro ha fallito. Soprattutto, già solo dopo una settimana, mi sono accorta di aver perso la dipendenza da dolcetti vari, trangugiati spesso per noia e senza pensarci, e di godermi davvero ciò che mangio. Per me questo vale da solo lo sforzo. Ps. Ho notato che se non lo sciolgo con il.frullatore ad immersione rimangono i grumi, ma si può preparare in anticipo. Spero questo mio racconto sia utile

  • ciao!! Li ho scoperti da un po’ su facebook e sono curiosa di provare ! Io faccio circa 1-2 volte l’anno una dieta stile tisanoreica, con pasti sostitutivi però + eliminazione carboidrati. Non riesco a capire bene come funziona so shape se volessi fare la 14 o 28giorni!! sostituisco 2 pasti per tutti e 14 o 28 i giorni??
    Inoltre loro dicono di sostituire colazione e cena e se invece si sostituisce il pranzo abbinarci una loro merenda , ma dicono di fare ciò con moderazione. Anche a me andrebbe meglio usarli per i pranzi in ufficio!!
    E per ora loro non mi hanno ancora risposto nè al msg su Fb nè alla mail e mi sto scocciando 🙁 🙁

    spero tu mi possa aiutare 🙂

    ps vorrei perdere 2-3kg! ma temo di essere ormai un po’ resistente a tutte ste cosine XD

    • Ciao Lucia, sì, se scegli il 28 giorni sostituisci due pasti per l’intero periodo. Per 2 kf forse proverei il 14, così vedi come ti trovi.
      Io ho sostituito il pranzo senza abbinare merena, credo che il “rischio” che vogliano evitare è di arrivare eccessivamente affamati a cena , eprchè è chiaro che un’abbuffata serale potrebbe compromettere i risultati. Strano non rispondano, provo a chiedere come mai!

  • Grazie!! 🙂
    vado sempre su e giù di questi due kiletti perchè ho spesso voglia di sgranocchiare e perchè in ufficio pranzo sola , non ho microonde e mi riduco a mangiare male o poco 🙁
    mi incuriosiscono !

  • Buongiorno!!!
    Le migliori recensioni le hai scritte tu! Infatti ero un pochetto titubante ma, tu sei riuscita a togliermi tutti i dubbi, Quindi..la provo!! 😀 Solo che cliccando sul tuo link ed inserendo il codice dello sconto, dice che è inesistente.

  • Comprato per curiosità. Dopo aver provato è buttato nel cestino i gusti cappuccino e risotto ai funghi ho scaricato nello stesso posto tutto il resto della fornitura. Sono disgustosi. E in più con un’alimentazione sana e variata si perdono esattamente gli stessi kg ma senza violentare palato e portafogli!!!

  • Ciao!!! Hai ancora un codice sconto? Sono molto interessata e se posso usufruire di uno sconto tanto meglio!!! Grazie per la tua recensione, molto utile

  • Ciao, è da un po’ di giorni che stavo pensando di fare la prova di 14 giorni ma ho un dubbio che mi tormenta. Facendo la cameriaera la sera ho gli orari sballati, ovvero vado a letto tardi (a volte anche alle 5 di mattina) e mi alzo per mezzogiorno se non più tardi. Quindi quando mi sveglio pranzo direttamente e quando sono le 18 vado al lavoro e per le 23 ceno. Volevo sapere se prendere solo uno shape la sera andasse bene perché ho provato a chiedere a loro ma mi consigliano di assumerlo a merenda e cena ma non mi entusiasma molto l’idea.

    • Intendi pranzo libero + shape alla sera? Forse è poco in effetti, merenda + cena mi pare meglio, ma puoi provare e vedere, temo che tu avrai una fame assassina, ma non ho le competenze per un consiglio di questo tipo

  • Buongiorno,
    Ho un dubbio sulla Challenge dei 5 giorni.
    Sono nuova di questo programma e non so se sto sbagliando qualcosa.
    Ho ordinato la Challenge 5 giorni, con 5 salati e 5 dolci; per i dolci tutto ok! Per i salati, mi hanno mandato anche 10 mini confezioni di pasta ora chiedo, questa pasta è da aggiungere ai vari gusti?
    Es: se volessi fare la Pasta indian Curry, faccio cuocere a parte una mini confezione di pasta e poi unisco il tutto?
    Grazie in anticipo per le risposte!

    • Ciao Francesca, purtroppo non so aiutarti, io come salato ho assaggiato indian curry e la pasta era all’interno. Non c’è scritto nelle istruzioni?

  • Vorrei provare, magari partendo dal programma sui5 giorni per capire se posso”affrontarlo”.
    Qualche chiletto in più e tanta pigrizia (dovuta fondamentalmente alla mancanza di tempo) hanno reso questo programma molto allettante…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *