Quest’estate che dovrà finire…

Mare? No, il cielo sopra Parigi, visto dall’aereo.

Sabato tornano. Dopo sette, lunghissime settimane le mie P tornano a
casa. Io sarò a lavorare, perché domani inizia la Mostra del cinema di
Venezia, ma non importa. Andrò a dormire e loro saranno lì. Mi sveglierò
e loro saranno lì. Con le loro risate, i loro pianti, i loro vestitini
minuscoli, i loro piedini grassi, le loro gotine abbronzate. Sono due
bambine bellissime e simpaticissime, e io sono tanto orgogliosa di
essere la loro mamma.

Come posso avere tanta paura di volare?

Un passaggio a Milano, dalla nonna.

Vi ricordate il matrimonio cinese?

Da Milano al mare, dormo beata.

Chissà che ha visto…

Pronte a salpare?

Mmm… bona la mamma sai!

Però preferisco la focaccia.

Io invece i cereali nella tazza.

Amore mattutino.

Mamma, perché questi tati hanno i denti così?

Persa da qualche parte tra le Alpi, au revoir Italie.

Written By
More from Anya

Il valore dell’amicizia

Share this...FacebookPinterestTwitterLinkedinemail Quando vivi all’estero, gli amici diventano la tua famiglia. E...
Read More

5 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.