Torta alla crema di Nua alla Morna

C’è una torta che spopola sul web da qualche mese, si chiama Torta alla crema di Nua (dal nome della inventrice).
L’aspetto invitante e la estrema facilità, ok, anche la golosità innata, mi ha spinto a provarla.
Non mi ha entusiasmato,  la crema non sapeva di niente (o di farina) e la torta è un po’ troppo il classico ciambellone.

Ho apportato alcune varianti, che l’hanno resa, a mio avviso, molto più sfiziosa, e meno grassa: 4 uova nell’impasto sono davvero troppe, come tutto quell’olio (ok ho aggiunto il cioccolato, ma ho dimezzato l’olio…) ma a voi la scelta. Ecco la ricetta rivista, sotto trovate l’originale: 

per la crema:
1 uovo + 1 tuorlo (l’albume non buttatelo, va nell’impasto)
1/2 lt di latte
100 gr di zucchero
40 gr di farina
aroma vaniglia
cioccolato a pezzi
per la base:
200 gr di zucchero
1 bustina di vanillina (o scorza di limone grattugiata)
100 gr di latte
2 uova + 1 albume
150 70 gr di olio di semi
300 gr di farina
1 bustina di lievito per dolci

Con il bimby:
Preparare  la crema mettendo tutti gli ingredienti nel boccale: 8 minuti 90° vel. 4 – Lasciar raffreddare la crema e nel frattempo preparare l’impasto. Alla crema raffreddata, aggiungete poi i pezzi di cioccolato, grandezza a piacere, a me piacciono “corposi”. Io ne metto un po’ anche nell’impasto. Potete anche mettere nutella al posto della crema, o mettere entrambi.

Per l’impasto: Inserire nel boccale lo zucchero (e la scorza): 15 sec. vel. 9. Aggiungere il latte, uova e olio: 20 sec. vel. 4. Unire la farina e la vanillina: 40 sec. vel. 4, unire il lievito, 15 sec. vel. 6.
Imburrare e infarinare la teglia oppure ricoprirla con carta da forno bagnata e strizzata, versare l’impasto e aggiungere la crema a cucchiaiate sopra l’impasto.
Infornare 40/45 minuti 160°, forno statico.
A mano
Preparare la crema amalgamando tutti gli ingredienti con le fruste elettriche, versare in una pentola e cuocere a fuoco basso mescolando ripetutamente fino a che la crema si addenserà. Farla raffreddare.Alla crema raffreddata, aggiungete poi i pezzi di cioccolato, grandezza a piacere, a me piacciono “corposi”. Io ne metto un po’ anche nell’impasto. Potete anche mettere nutella al posto della crema, o mettere entrambi.
Nel frattempo preparare la base montando le uova con lo zucchero e un pizzico di sale. Aggiungere la scorza di limone grattugiata o la vanillina  e a filo versare l’olio continuando a mescolare. Unire il latte, la farina  con il lievito e amalgamare bene il tutto.Imburrare e infarinare la teglia oppure ricoprirla con carta da forno bagnata e strizzata, versare l’impasto e aggiungere la crema a cucchiaiate sopra l’impasto.
Infornare a 160° per 40 minuti. 

Io non spolverizzo con zucchero a velo, per me maschera il bello della torta.


E buona merenda!
Ricetta originale
per la crema:
1 uovo
1/2 lt di latte
100 gr di zucchero
60 gr di farina
per la base:
200 gr di zucchero
scorza grattugiata di 1 limone
100 gr di latte
4 uova
150 gr di olio di semi
300 gr di farina
1 bustina di lievito per dolci

Il procedimento è ovviamente il medesimo.

Written By
More from Morna

di fobie, grandi amicizie e … Barcellona!

Share this...FacebookPinterestTwitterLinkedinemailHo la fobia del volo. Dopo il mio primo volo ho...
Read More

6 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.