Beauty tips for dummies: gli errori make up più comuni

beauty tips
Ci eravamo lasciate alla storia del mascara, vi ricordate? Come applicarlo, quale scegliere, ciglia lunghe, ciglia rade, effetto puttanone di provincia o diva del red carpet… Va beh, è passato un po’ di tempo e sono certa che ognuna di voi ormai avrà due ciglia da fare invidia a Eva Longoria.
Procediamo quindi col secondo capitolo della saga “consigli banalissimi per chi proprio non sa nulla”, cioè quelle che quando guardando un video di Clio rimangono… come dire… perplesse.

Ecco gli errori più frequenti che fate quando vi truccate

Fondotinta

Questo è il top degli errori stupidissimissimi. Lascio da parte il discorso correttore, primer, ecc, altrimenti si entra in modalità Clio e compagnia e non è il nostro lavoro. Parliamo invece di quello che si vede quando ci fermiamo ad osservare le tizie in metro. O in fila al super, dove volete.
Colore sbagliato: ragazze, provatelo. Fatevi consigliare. Andate in profumeria col viso struccato o almeno applicatelo sul collo. È proprio un peccato scegliere un colore che non vi sta bene, soldi sprecati. Su.
Texture sbagliata: che tipo di pelle avete? Grassa, secca, mista? Ha tendenza a lucidarsi?
Anche se la vostra migliore amica vi ha detto che il suo Chanel da 44 euro è meraviglioso, capite di che fondo si tratta, liquido, compatto, oleoso, grasso, acquoso e poi scegliete in base alla vostra pelle. Durerà più a lungo e avrà un finish (va beh, un risultato, un effetto, fatemi parlare un po’ yeah yeah) migliore.
Applicazione sbagliata: no, non potete spalmarlo come l’idratante. Applicare il fondotinta è un’arte. Con le dita (pulite), il pennello (pulito) o una spugnetta umida (pulita), nell’ordine di coprenza che volete da meno a più.
Facile, no?

Eyeliner / Matita occhi

L’eyeliner per me è meraviglioso, perché permette di correggere qualsiasi “difetto” dell’occhio. Poi ora è super di moda, quindi usatene e abusatene! Non sapete metterlo? Compratene uno a pennarello e lasciate stare quelli troppo complicati che però vi permettono di fare supercazzole incredibili (lasciatele a Clio, datemi retta). Unica regola? Non
disegnare una linea monca, che finisce prima della fine dell’occhio.
Anzi, c’è un’altra regola: restate attaccate alle ciglia!

Ombretti, mascara & co.

Non abusate!!! Scegliete appunto il mascara che fa per voi ma evitate di applicarne troppo sulle ciglia inferiori, appesantisce lo sguardo. E se avete il contorno occhi segnato da rughette e simili, evitate troppe polveri!
Dite no ai tutorial su YouTube!

Terra / Blush

Non potete uscire senza blush, ma ricordatevi che la terra ha uno scopo diverso. No al mascherone marrone, anche qui meglio lasciarla a chi si intende di contouring (e non siamo noi). Un blush rosa se avete la pelle chiara o pesca se siete più scure sarà perfetto. Guance, zigomi e via, almeno non sembrerete Mercoledì Addams.

Labbra

Non c’è niente di più brutto di un paio di labbra colorate male.
No a: labbra secche ancor più seccate dal rossetto. Rossetti perlati se avete più di 35 anni e NON volete sembrare vecchie. Matite che oltrepassano i contorni. Colori troppo scuri su labbra troppo fini (ad un certo punto, bisogna
arrendersi all’evidenza). La risposta? Il gloss, con quello andate sempre sul sicuro.
Ricordatevi che per essere sicure di non commettere errori, MENO È MEGLIO!
More from 50sfumaturedimamma

Lasciamo che imparino a vivere. Prima dei 40 anni.

Share this...FacebookPinterestTwitterLinkedinemailPranzo con amici. I bambini estraggono delle carte di cui so...
Read More

18 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.