Che fine ha fatto papà?

I papà hanno tanti doni.

Abbiamo già detto del loro essere convinti che certe cose cadano dal cielo, tipo che i regali di compleanno per gli amichetti si comprimo da soli o che i vestiti per i figli si allunghino e crescano con loro.

Abbiamo già detto che alcune cose forse non andrebbero loro delegate, tipo la scelta dei vestiti, salvo trovarsi con la piccola di 6 mesi con i pantaloni di Spiderman del fratello taglia 2 anni.

Ma ora vorremmo parlare di una grandissima  abilità che i padri hanno. Eh sì, perchè mica hanno solo difetti ‘sti uomini, no?

I papà hanno anche delle doti.

Tipo?

Tipo queste:

Non esserci MAI quando servono.

E’ come se captassero nell’aria l’approssimarsi del momento topico, come sentissero che sta per arrivare la cacca più gigantesca del secolo, la vomitata più simil Esorcista di sempre, la caduta più preoccupante mai vista.

Lo sentono, come avessero un radar.

E spariscono giusto quei 3 minuti prima dell’Apocalisse, che voi affronterete rigorosamente da sole.

Essere sempre in bagno

Che se è vero che quando si diventa genitori il bagno diventa una salvezza anche per la mamma, vogliamo parlare di quanto dura una evacuazione per un uomo?

Detto in altri termini:

gli uomini, che già fanno la cacca un numero di volte che per una donna è irraggiungibile in 3 vite e mezza, che se cacassimo così tanto non avremmo problemi di peso e saremmo tutte delle taglie 38, da quando diventano papà passano in bagno un tempo infinito.

Cominci a preparare una cena per 12 e lui ti dice “vado un attimo bagno…”.

Quando avrai pronto tutto il menu dall’antipasto al dolce forse starà sollevando le chiappe dalla tavoletta del water.

La cagata di un uomo da che diventa padre dura un tempo indeterminato e interminabile, direttamente proporzionale a quanto casino c’è in casa e a quanto bisogno ci sarebbe di lui: più ti serve, più a lungo sarà al cesso.

Le cose sono 2:

o hanno un intestino lungo 10 volte il nostro e la cosa quindi richiede 10 volte il tempo che impieghiamo noi per per fare la cacca

o sono simili a ciò che producono: stronzi.

E scommetterei che sia la seconda, non so perché…

Non esserci quando i figli ti fanno fare figure inenarrabili

Se ci sono animali che sentono arrivare i temporali, loro sentono arrivare la figura di merda. E sarà che ci passano tanto tempo insieme in bagno, ma la sentono arrivare.

E come la evitano loro, nessuno mai.

Non saranno presenti quando vostro figlio dirà alla tal mamma che è grassa, alla tal nonna che è vecchia, non ci saranno quando dirà la sua prima parolaccia e lo farà urlandola in modo che tutto il parco possa sentirla, non ci sarà quando dalla sua bocca usciranno le peggiori nefandezze, no: le riserverà a noi.

Sempre.

Sarà che noi ci siamo di più, siamo più presenti, stiamo di più coi bambini?

No, per me davvero si tratta di un dono.

Un dono legato al cromosoma Y.

 

More from 50sfumaturedimamma

Cogli l’attimo. Vivi. Sii felice.

Share this...FacebookPinterestTwitterLinkedinemail Oggi avrei voluto pubblicare un post. Sul fatto che ieri...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.