I figli fanno risparmiare. Ecco come!

Si dice sempre che i figli costano, lo sappiamo bene e abbiamo anche quantificato quanto, se si lavora e serve coprire i giorni di scuole/asili/nido chiusi.

Ma oggi siamo di buon umore e vogliamo vedere l’altro lato della medaglia: con i figli si risparmia!

Non ci credete?

Ecco tutte le voci che ci fanno tagliare, con stima finale.

ristorante

Andare al ristorante con i figli, ammettiamolo, è spesso un incubo.

Così molti genitori si rassegnano scelgono di farsi la pizza a casa o, quando butta bene,  prendere da asporto, e per i bimbi pasta in bianco (tanto non mangiano un tubo).

Risparmio: due cene al mese per 2= 100 euro al mese (se non siete troppo pretenziosi) per … facciamo 6  anni? 7.200 euro di cene risparmiati, o il doppio, se eravate fighetti da 100 euro a cena.

estetista e parrucchiera

Se non avete aiuti, saranno le prime voci che tagliate (perché andare a farsi due ore di tinta dal parrucchiere con pargolo al seguito è un’esperienza che vi farà rivalutare il capello grigio).

Poi, chissà perché, le mamme o si tagliano i capelli, o li tengono perennemente legati.

Per non parlare della ceretta: tanto non si tromba, che vi frega dei peli?

Tanto meglio, tutto risparmiato: facciamo 1000 euro all’anno per… 18 anni? ( i primi 8 per mancanza di tempo, gli altri perchè ormai sarete bianche davvero, tanto vale rassegnarsi) 18.000 euro. Tenete duro e vi comprerete la cucina dei vostri sogni.

 week end fuori porta

Al terzo week end annullato per la febbre (o al primo preventivo per un volo in 4…) si rimanda l’agognato week end a quando i figli sono cresciuti (o a quando i nonni si decidono a tenerli).

Tutto risparmiato: un week end fuori porta in 3 o 4 vi costa come minimo 600 euro, tra hotel, ristorante , viaggio e musei.

Mettiamo che rinunciate a 4 week end l’anno,  sono ben 2400 euro in più in tasca all’anno. Se  rinunciate per i primi 6 anni, fanno 14.400 euro.

Se aspettate che i figli se ne vadano di casa, potrete quasi comprarvi una casa al mare. Figo eh?

palestra

E chi ha tempo per la palestra?! 80 euro al mese  risparmiati per almeno i primi 8 anni dei figli: ben 7680 euro in più in banca. Se ci mettete una pietra sopra del tutto, è un bel gruzzoletto .

vestiti

Tanto non uscite più, che vi frega dei vestiti?

Almeno 1000 euro all’anno risparmiati, per i primi 7/8 anni di vita: 8000,00 euro in tasca.

vacanze

Se prima andavate in Thailandia, Messico & co, dopo che avete visto quanto costa un aereo per 4 capirete che Cesenatico andrà benone : almeno 1500 euro risparmiati all’anno.

Mettiamo che siate coraggiosi e ricominciate a viaggiare dopo i 6 anni, son comunque 9000 euro in tasca.

Tecnologia & co

Tanto i figli vi rompono tutto, ve ne accorgente non appena iniziano ad afferrare i primi oggetti.

Quindi, addio iphone, mac e occhiali Gucci, andrete al risparmio: smartphone da 100 euro, occhiali al discount, pc di seconda mano. Nel giro di 6 anni avete risparmiato come minimo 4000 euro.

Fate due conti, i figli vi fanno risparmiare almeno 60.000 euro nei primi dieci anni della loro vita.

Un investimento, no?

Ah, poi spendete tutto in tate,  nido, centri estivi e giochi?

Certo che volete proprio vedere il bicchiere mezzo vuoto, eh.

Written By
More from Morna

E così è iniziata la scuola

Share this...FacebookPinterestTwitterLinkedinemailE così è iniziata la scuola. E’ una strana sensazione, come...
Read More

1 Comment

  • Bello il pezzo sulla ceretta ! Oddio quanto ho riso ! Io una volta ho esclamato: ” Se non faccio al più presto una ceretta è un macello ! Se mi capita di andare in ospedale i dottori si rifiuteranno di toccarmi !”
    Io che l estetista mi stendeva il tappeto rosso prima…
    Ormai vado di lametta…
    Per andare a fare la ceretta dovrei rinunciare a 2 ore di lavoro (partita iva) e qualcuno dovrebbe stare con la bambina. Ma quel giorno che ci andrò… spenderò tutto quello che ho risparmiato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.