10 punti che distinguono una buona amica da una str… ehm, conoscente

riconoscere una buona amica

Tutte noi ci professiamo paladine del sostegno femminile, della solidarietà e via dicendo, ma diciamoci la verità: quante di noi sono veramente buone amiche? Perché ci lamentiamo sempre delle altre, ma anche noi mica scherziamo!

Ecco quindi la guida definitiva per riconoscere le buone amiche da tutte le altre (le stronze)

1. Una buona amica dice la verità, ma con delicatezza

È vero, da un’amica ci si aspetta sempre la verità. Però non esageriamo: ok non mentire, ma dire “sai che io ti dico sempre la verità” sapendo di ferire senza motivo alcuno un’altra persona è meschino. Da stronze.

2. Una buona amica si ricorda di te

Un’amica vera ti cerca, anche se di rado, ma ti cerca.

3. Una buona amica non ti giudica

Qualsiasi sia il tuo metodo educativo, il tuo modo di vestirti, le tue scelte sessuali, la tua amica non ti giudica. Può non condividere, può dirti cosa ne pensa, ma non ti giudicherà mai.

4. Una buona amica non sparla di te

Quante amiche si spacciano per ottime e poi vanno a sparlare di voi con le altre? C’è un modo per scoprire se lo fanno: se vi sparlano di chi gira l’angolo, state tranquille che lo fanno anche con voi.

5. Una buona amica c’è sempre

Non importa quanti impegni ha, una buona amica trova sempre il modo di starvi vicino. Non bisogna essere invadenti, ma esserci: rispondendo al telefono, col consiglio giusto, tenendovi i figli per uscire in coppia se vede che ne avete bisogno.

6. Una buona amica sa come state

Una buona amica non deve aspettare che siate voi a dire tutto. Lei capisce: se siete depresse, se state bene, se siete infelici.

7. Una buona amica si fa i fatti propri

Non si infila nelle tue cose: resta discreta e aspetta che sia tu a raccontargliele. Non è morbosamente interessata a quello che ti riguarda, perché sa che quello che vuoi raccontare, lo racconti.

8. Una buona amica ascolta

Sa quando è il momento di lasciarti parlare, di non essere al centro dell’attenzione, di non concentrare tutto su di sé. Ascolta, punto.

9. Una buona amica accetta i tuoi cambiamenti

Avete presente quelle che vi dicono “sei cambiata, non ti riconosco più” beh, certo, negli anni si cambia. Nel bene o nel male. Ma non bisogna rinfacciarselo.

10. Una buona amica è per sempre

Non importa dove vi porterà la vita. Quanti figli avrete, quanti mariti. In che continente vivrete. Una vera amica ci sarà sempre, legata a voi con un filo rosso che non vi farà mai separare.

Scegliete bene.

More from 50sfumaturedimamma

I figli son discreti, si sa

Share this...FacebookPinterestTwitterLinkedinemailTutto comincia appena i bambini dicono le prime parole. Ricordo con...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.