Come disfare l’albero di Natale

riordinare casa dopo Natale
Riordinare casa dopo il Natale

Siete alle prese con il come disfare l’albero di Natale?

Come si fa a riordinare gli addobbi natalizi?

Come mettere in ordine le decorazioni di Natale?

Ci sono mille modi per mettere in ordine la casa dopo Natale e sul come disfare l’albero di Natale e ognuno ha il suo, ma dopo anni di onorata carriera, posso raccontarvi come fare a disfare l’albero di Natale e il resto delle decorazioni in poco tempo e in modo da ritrovare tutto l’anno successivo.

Trovate un posto dove mettere gli addobbi Natalizi

Dovete scegliere un posto e quello deve essere, sempre, ogni santo anno, perché questo vi consentirà di non dimenticarvi dove trovare le decorazioni natalizie tra 330 giorni circa che, credetemi, non è un lasso di tempo breve a 15 anni, figuratevi a 40 o 50 o 60.

In questo modo non ci sarà tempo perso a cercare per casa o tra cantina, solaio e box, ma ogni anno andrete dritte dritte lì dove abita il Natale.

Come scegliere il posto dove riporre gli addobbi natalizi

Il posto scelto deve essere sufficientemente grande per ospitare tutti i vostri addobbi natalizi.

Non sparpagliate le cose in un locale o peggio in diversi posti, non fatelo nemmeno se ora vi sembra che tutto ciò abbia un senso: quel senso ve lo dimenticherete. E, soprattutto, a mettere via ci vuole lo stesso tempo, a cercare potrebbe volercene molto di più. Pensateci ora.

Comprate delle scatole per riporre gli addobbi di Natale

Usate sempre delle scatole per mettere in ordine gli addobbi natalizi (tipo queste) e usate sempre quelle: dovrete essere in grado di riconoscerle al volo ad occhi chiusi.

Se vi rende la vita più semplice usate delle etichette per identificarle (“addobbi natalizi” se ci sta tutto in una scatola o “decorazioni natalizie per albero” e “decorazioni natalizie per casa” e “luci di Natale” e così via) a seconda del criterio con cui suddividerete le cose, criterio dettato anche dalla grandezza delle scatole acquistate.

Come suddividere per mettere in ordine le decorazioni natalizie

Potete suddividere gli addobbi natalizi a seconda della stanza dove li posizionate (soprattutto se avete una casa grande e molti addobbi) o, come faccio io, suddividere in questo modo intuitivo e pratico:

albero (con la sua scatola)

decorazioni per albero (con suddivisione interna tra palline, feltro e stoffa, metalliche, luci: più che altro per non rompere quelle più delicate)

decorazioni per casa (luci per interno ed esterno, candele, centrotavola, ghirlanda per porta, calze befana, cappelli da Babbo Natale e così via)

Potreste scegliere di usare un paio di scatole grandi e diverse scatole più piccole o sacchettini o un misto tra le 2 cose per suddividerne gli interni: lo trovo molto utile.

Come disfare l’albero di Natale e come riordinare la casa dopo Natale

A questo punto, a noi 2!

Recuperate le scatole e un sacco per l’immondizia: in questo modo unirete il rimettere in ordine al decluttering, se necessario e farete tutto in una volta sola.

Posizionate le scatole ai piedi dell’albero e cominciate a sfilare dall’albero le singole decorazioni che andrete immediatamente a posare ognuna nella scatola adatta:

prima le palline, poi i fiocchi, poi il feltro, poi le lucine e così via.

Seguite la suddivisione delle scatole e ci metterete 5 minuti.

E se nel riporle notate oggetti rotti, rovinati o che semplicemente non vi piacciono più, riponeteli nel sacchetto che vi avevo suggerito di tenere a disposizione pronti per essere eliminati.

A quel punto riponete nella sua scatola l’albero spoglio e passate a smontare luci e decorazioni per casa mettendo il tutto nelle scatole e buttando il rotto, il rovinato, le candele esaurite, il centrotavola che non volete più vedere e così via.

Terminata l’opera di riordino, mettete tutto nello spazio prescelto in modo da mettere il punto e tirare un bel sospiro di sollievo.

Date una passata di aspirapolvere: servirà sicuramente, ma fatelo ora, alla fine, non nel mentre o non ve la caverete più. Una sola e ben fatta.

L’idea in più per riordinare gli addobbi natalizi

In alcune famiglie si usa far fare ai bambini un disegno o scrivere qualche riga sul Natale passato e inserire il tutto in una delle scatole: l’anno dopo sarà un’emozione per tutti ritrovare quei pensieri e quei disegni.

E’un’idea carina, no?

 

More from 50sfumaturedimamma

L’utero è mio, anzi no. Il corpo delle mamme.

Share this...FacebookPinterestTwitterLinkedinemailIl corpo di una donna è suo e solo suo diciamo...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.