Tosse grassa nei bambini: rimedi naturali per non andare in farmacia

Con il freddo tornano tutti i malanni di stagione, specialmente quelli che riguardano i più piccoli, che sono naturalmente più esposti, rispetto agli adulti, a contrarre raffreddori, influenze e tosse. Se poi si parla della famigerata tosse grassa, che a partire da un semplice accumulo di muco diventa un vero tormento, disturba il riposo, e toglie l’appetito… sappiamo bene quanto possa essere spiacevole.

La tosse grassa: “prevenzione” è la parola d’ordine

Dunque, cosa fare per evitare notti insonni, e sussulti e fastidi della tosse grassa? Pensate al naso dei bambini: le loro vie aeree sono molto minute, perché non ancora del tutto sviluppate, perciò è facile che si formino secrezioni bronchiali in eccesso: sono proprio quest’ultime a scatenare la tosse grassa. In questo periodo di “clausura” in casa, a cui specie i bambini sono sottoposti, è bene quindi fare attenzioni all’umidità dell’ambiente, e regolare la temperatura in modo che i piccoli non siano sottoposti a un clima troppo caldo.

Allo stesso tempo, è buona abitudine abituare i bambini a fare i lavaggi anche quando non sono particolarmente raffreddati, in modo da tenere le vie aeree sempre ben libere e prevenire l’insorgenza di muco e secrezioni.

Evitare la farmacia

Ci sono molti motivi per evitare di somministrare ai bambini – specialmente se molto piccoli – dei farmaci specifici per la tosse: quest’anno, purtroppo, ce n’è anche uno in più. Ma anche qualora si avesse necessità di andare in farmacia, è meglio evitare di somministrare mucolitici e preparazioni farmacologiche ai più piccoli: innanzitutto per evitare eventuali effetti collaterali, soprattutto nei bambini di età inferiore ai due anni, e in secondo luogo per non abituare il loro organismo a una certa “passività” nei confronti dell’accumulo di muco. Esistono in commercio molte soluzioni alternative ai farmaci, e altrettanti rimedi naturali possono essere prodotti in casa con poco sforzo. Qualora questi dovessero fallire, ovviamente, e se la tosse persiste, è bene rivolgersi a un medico pediatra, e – in base al suo parere – seguire una terapia specifica. Fino ad allora però, vi invito a considerare alcuni semplici espedienti del tutto naturali, che possono sciogliere il muco e calmare la tosse nel giro di pochi giorni.

Tosse grassa: alcuni rimedi naturali

Ecco dunque una breve lista di principi attivi naturali, reperibili in erbe, piante, radici e altri prodotti per sciogliere muco e catarro e per lenire gli eccessi di tosse: ognuna di queste soluzioni può essere adottata anche per i bambini; si raccomanda, però, di consultare un medico prima di somministrare qualsiasi rimedio a un bambino di età inferiore ai 18 mesi.

  1. Miele all’eucalipto

Sebbene sia sconsigliato nei bambini più piccoli di un anno, il miele è un prodotto naturale e sorprendentemente efficace contro la tosse. Nutriente e lenitivo, il miele può essere assunto in purezza o disciolto in acqua calda o nel latte: un rimedio conosciuto già dai nostri avi. Il miele all’eucalipto, inoltre, ha un efficace effetto decongestionante.

  1. Propoli e pappa reale

Anche propoli e pappa reale sono prodotti derivati dal prezioso lavoro delle api: si tratta di veri e propri antibiotici naturali, con importanti proprietà antibatteriche e disinfettanti e, nei confronti della tosse, altamente lenitive e sedative. La pappa reale, inoltre, ha valori nutritivi davvero eccezionali. Questi prodotti si trovano in commercio in vare forme, più o meno semplici da somministrare ai bambini: ognuno potrà facilmente trovare quella che fa più al proprio caso.

  1. Tisane e infusi

Per i bimbi più grandi, può essere d’aiuto anche una buona tisana a base di erbe e radici decongestionanti, a patto che sia consumata ad una temperatura non troppo alta. Ottimo, a questo proposito, è l’effetto della liquirizia, che in molti casi è persino piuttosto amata dai bambini: questa radice è indicata contro la tosse grassa per le sue proprietà espettoranti e protettive nei confronti della mucosa gastrica e delle pareti esofagee.

Utile contro la tosse è anche la radice dello zenzero, altro espettorante naturale, che però avere un sapore un po’ aggressivo per i gusti dei bambini e risultare sgradevole per via del retrogusto vagamente piccante. Per ovviare il problema, si può sciogliere nella tisana un cucchiaio di miele, che renderà la bevanda piacevolmente dolce.

More from 50sfumaturedimamma

A tavola! Ho detto a tavolaaaa!

Share this...FacebookPinterestTwitterLinkedinemail Noi siamo Mamme Mostro, si sa. Niente di nuovo. Eppure...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.