Piccoli spazi adatti alla primavera

Eccola, finalmente, la nostra stagione preferita! Anche se soffriamo di allergie varie, infatti, la primavera con la sua carica di odori e colori bussa elle nostre porte e ci sveglia dai torpori invernali, ricreandoci e innervandoci di nuove sensazioni, voglie e progetti. Va bene, tutto è bellissimo, siamo d’accordo, ma a casa abbiamo spazi che non ci possono assistere al meglio a questa stagione: nessun giardino, nessun terrazzo, niente che possa aiutarci a stare il più possibile all’aperto.

Certo, stare all’aperto potrebbe aiutarci a stare all’aperto (e scusate il gioco di parole), ma sappiamo bene come, in questo periodo, stare fuori casa sia difficoltoso e decisamente pericoloso. Ovviamente, stare con i nostri figli chiusi in casa, soprattutto in questi giorni benedetti dal sole e dalle tiepide temperature, è davvero difficilissimo.
Ma non temete! Nelle prossime righe troveremo sicuramente una soluzione adatta a noi, per vivere al meglio questi giorni e farci inondare dalle tante nuove energie che la bella stagione ci può regalare!

CHE BALCONE SIA!

Non date per scontato che il vostro piccolo balcone non vi possa aiutare nel vostro intento: è piccolo, magari arrotondabile al minuscolo, ma le soluzioni ci sono, sono in commercio e non sono nemmeno così complesse da trovare. Certo, tavoli da giardino potrebbero essere un po’ troppo grossi per il vostro intendo, ma ci sono delle pratiche “ribaltine” che potrebbero essere abbassate per le vostre occasioni “speciali”, o rese speciali dalla vostra cura: pensate a un piccolo aperitivo o a un brindisi per un avvenimento particolarmente lieto nella vista vostra o del vostro piccolo. Mai come in questo momento ci sarebbe da celebrare ogni piccolo momento positivo e noi facciamolo, magari all’aperto, sul nostro piccolo balcone!

Oppure, anche solo tenendo aperte le portefinestre che affacciano su questo, ecco che la natura e l’aria di primavera potranno irrompere (non solo “fare capolino”) nelle nostro stanze, rinvigorendoci e dandoci tante nuove energie per affrontare un lavoro che, ormai, sempre più spesso, svolgiamo da casa.

Il nostro balconcino, poi, potrebbe essere addobbato, colorato, riempito di bellezze e meraviglie: qualche lampada a energia solare, qualche candela per la sera, due piccole seggiole con dei cuscini variopinti…insomma, l’atmosfera, anche grazie al verde che, qualora non fosse già nel nostro circondario, potremmo inventarci noi (certo, non vi suggeriamo di trasformare il vostro balcone in una vera e propria giungla, ma qualche pianta non può che far bene all’umore!).

Le soluzioni, semplici e alla portata di tutti, sono insomma dietro l’angolo. Quello che potrebbe mancarci sono voglia e energia per mettere in atto qualche cambiamento, ma non preoccupatevi troppo: come dicevamo, è a questo che serve (anche) la primavera!

Insomma, ecco che questa stagione, ma pure l’estate successiva, potrebbero essere ben godute e sfruttate anche nei piccoli spazi di casa nostra entro i quali, ormai da un anno, veniamo ciclicamente confinati, con tutti i disagi che ne conseguono.
Cerchiamo di fare di necessità virtù, come si suol dire, e non abbattiamoci, ma troviamo tutte gli escamotage per rendere la nostra casa più vivibile!

More from 50sfumaturedimamma

Alimentazione bambini: le domande più comuni e le risposte degli esperti

Share this...FacebookPinterestTwitterLinkedinemailAbbiamo girato ad Alimentazione Bambini, il canale dedicato all’alimentazione corretta dei...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.